Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
109104 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Se il venditore dichiara la presenza di alcune anomalie l'acquirente è libero di posticipare il rogito
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Se il venditore dichiara la presenza di alcune anomalie l'acquirente è libero di posticipare il rogito

Se il venditore dichiara la presenza di alcune anomalie l'acquirente è libero di posticipare il rogito senza conseguenze

 

E' legittima la richiesta di posticipare il rogito da parte del promissario acquirente , per effettuare le dovute verifiche e valutazioni, se al momento della stipula dell'atto il venditore dichiara la presenza di alcune anomalie (nella specie il venditore aveva dichiaro di aver rimosso gli impianti di riscaldamento ed elettrico e di aver constatato un anomalo consumo d'acqua per probabile perdita.)

Cerca: venditore anomalie alcune

Commenta la notizia, interagisci...
Toro Seduto
Toro Seduto domenica 20 settembre 2015 alle ore 06:53

va bene..ma materialmente chi obbliga o provvede a spostare l'auto....
grazie..

Francesco
Francesco sabato 30 giugno 2018 alle ore 13:02

Nel posto auto attiguo a quello assegnato a me, è in sosta da oltre 5 anni un’auto (una Saab 900) senza assicurazione contro terzi, con le ruote e la capote squarciate e ricettacolo di topi, blatte ed altri animali striscianti. Ho segnalato la cosa all’amministratore che mi ha risposto che l’uso del posto auto (pagato regolarmente tutti i mesi dall’assegnatario non è vincolante se marciante o per le condizioni di pericolo igienico-sanitario che procura. Il che vuol dire che magari potrei mettere sul mio posto auto un cassonetto della spazzatura munito di ruote. Vorrei conoscere il vostro parere in proposito. Grazie

Francesco
Francesco martedì 17 luglio 2018 alle ore 20:55

quello e diventato un rifiuto speciale ed e sanzionabile con gli strumenti di legge

Antonio
Antonio martedì 25 settembre 2018 alle ore 14:47

ho una cosa del genere ma ….: auto in leasing sottoposta a fermo amministrativo dovuto ad inadempienze del leasing : ditta leasing proprietaria sparita ne nulla : come fare a disfarsi del rottame visto che e' senza targhe, documenti od altro poiché RICHIESTI dalla ditta proprietaria (nel 1996) ed a questa consegnati dietro assicurazione del ritiro del mezzo rinunciato….che poi ancora e' fermo in cortile ?

Pasquale
Pasquale giovedì 04 ottobre 2018 alle ore 18:14

Buona sera a tutti, non so voi, ma per il caso dell'auto abbandonata senza targhe, io la facevo ritirare da un carro attrezzi e la portavo da un rottamatore, avrei pagato di tasca mia la rimozione, storia finita, non possiamo permettere che degli incapaci o delinquenti facciano come credono, è necessario intervenire senza problemi.

    in evidenza

Dello stesso argomento