Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
108363 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
L'acquirente di un immobile locato è pienamente legittimato ad intimare al conduttore lo sfratto
Problema condominiale? Inviaci un quesito

L'acquirente di un immobile locato è pienamente legittimato ad intimare al conduttore lo sfratto

Poteri dell'acquirente di immobile locato - Intimazione dello sfratto al conduttore

 

L'acquirente di un immobile locato a terzi, in quanto cessionario "ex lege" del contratto di locazione e di tutti i diritti e le facoltà da esso scaturenti, è pienamente legittimato ad intimare al conduttore lo sfratto, a nulla rilevando né che la morosità fosse maturata prima della vendita dell'immobile, né che prima di tale momento la locazione fosse cessata per scadenza del termine.

Cerca: immobile conduttore locato

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento


Che cosa fare per evitare lo sfratto immobiliare?

Che cosa fare per evitare lo sfratto immobiliare?. Il conduttore di un un'unità immobiliare ha tra i suoi principali obblighi quello di pagare i canoni pattuiti e gli oneri accessori (es. spese condominiali).