Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
109688 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Pagamento spese condominiali. I conteggi   non possono essere rimandati in attesa  delle nuove tabelle millesimali.
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Pagamento spese condominiali. I conteggi non possono essere rimandati in attesa delle nuove tabelle millesimali.

Anche se è stata avviata la procedura di revisione il condomino è tenuto a pagare secondo le vecchie tabelle

 

Le tabelle millesimali possono esistere (o non esistere) indipendentemente dal regolamento condominiale, posto che I'allegazione di esse al regolamento rappresenta un dato meramente formale che non muta la diversa natura intrinseca dei due atti, potendo i condomini, in mancanza di un regolamento con annesse tabelle, ai fini della ripartizione delle spese (di tutte o alcune di esse), accordarsi liberamente tra loro stabilendone i criteri, purchè sia rispettata la quota di spesa posta a carico di ciascun condomino e la quota di proprietà esclusiva di questi, essendo il criterio di ripartizione previsto dalla legge (art. 1123 c.c.) preesistente ed indipendente dalla formazione delle tabelle ).

Da ciò discende il principio che la (pre)esitstenza di tabelle millesimali non è necessaria per il funzionamento e la gestione del condominio, non solo ai fini della ripartizione delle spese ma neppure per la costituzione delle assemblee e la validità delle deliberazioni.

Inoltre, la formazione delle tabelle millesimali, nonché la loro modifica, non necessita di forma scritta ad substantiam ed e desumibile anche da facta concludentia, quali il costante pagamento per più anni delle quote millesimali secondo criteri prestabiliti, invece della formale approvazion, fatta salva la possibilità del singolo condomino di impugnare la ripartizione delle spese quando questa non rispetti i criteri dettati dalla legge, per essere divergenti il valore della quota considerato ai fini della spesa e quello reale del bene in proprietà esclusiva.
(Nella specie è stato respinto il ricorso di un condomino il quale sosteneva che i conteggi del bilancio consuntivo e preventivo dovevano essere rimandati al momento della formazione delle nuove tabelle,)

Cerca: tabelle millesimali spese

Commenta la notizia, interagisci...
Cristina Ciccarelli
Cristina Ciccarelli giovedì 04 ottobre 2018 alle ore 21:20

Nel 2016 mi sono rivolta ad un avvocato che segue la questione e che mi suggerì di prelevare i tabulati interni della spa distributrice nel territorio, diffida e gli ho fornito l'ultima e/o penultima bolletta particolarmente esosa. Ho firmato revoca addebito automatico ed ho cambiato società optando per il mercato libero con una srl che non usa intermediari societari.

    in evidenza

Dello stesso argomento