Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
111860 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Decoro architettonico, installazione di una tettoia in alluminio a 20 cm dal balcone soprastante
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Decoro architettonico, installazione di una tettoia in alluminio a 20 cm dal balcone soprastante

Legittima la realizzazione di una tettoia in lamiera installata da un condomino ad una distanza verticale di soli 20 cm. dal parapetto del terrazzo sovrastante

 

Nel condominio degli edifici, la lesività estetica dell'opera abusivamente compiuta da uno dei condomini non può assumere rilievo in presenza di una già grave evidente compromissione del decoro architettonico dovuto a precedenti interventi sull'immobile.

Nella specie è stata ritenuta legittima la realizzazione di una tettoia in lamiera installata da un condomino ad una distanza verticale di soli 20 cm. dal parapetto del terrazzo sovrastante, ritenendola necessaria per la tutela della sua privacy e per il riparo dagli agenti atmosferici, nonostante fosse di dimensioni maggiori rispetto a quella di analoghi manufatti di altri condomini, provocasse fastidiosi riverberi di luce a causa della copertura metallica, e comprimesse l'esercizio del diritto di veduta in appiombo del condomino dell'appartamento sovrastante).

Secondo la Corte, l'uso della cosa comune (la facciata) è avvenuto nel rispetto dei limiti stabiliti dal citato art. 1102 e senza limitazione di luce ed aria per i condomini sovrastanti, con intervento volto a tutelare la riservatezza, riparare il balcone dalle avversità atmosferiche e dall'eventuale caduta di materiali dai piani superiori, tanto da condurre la Corte, in virtù dei principi esposti e nel contemperamento dei vari interessi (la veduta è limitata, di fatto, sul solo balcone sottostante), ad affermare la piena legittimità della condotta tenuta al fine dell'ordinato svolgersi della convivenza propria dei rapporti condominiali.

Cerca: balcone tettoia architettonico

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento


Costruire una veranda senza il permesso dei condomini

Costruire una veranda senza il permesso dei condomini. Se porta beneficio solo al singolo proprietario e non determina alcun miglioramento per la collettività la veranda deve essere demolita.Breve inquadramento