Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
107106 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
I contratti d'affitto in nero sono nulli e chi riesce a dimostrare il pagamento sottobanco ha diritto a riavere indietro quanto ha versato
Problema condominiale? Inviaci un quesito

I contratti d'affitto in nero sono nulli e chi riesce a dimostrare il pagamento sottobanco ha diritto a riavere indietro quanto ha versato

I contratti d'affitto non registrati sono nulli e il conduttore ha diritto a riavere indietro quanto ha versato sottobanco

 

Tutti i contratti di locazione devono essere registrati altrimenti sono nulli. E chi ha consapevolmente pagato in nero l'intero canone o parte dell’affitto ed è in grado di dimostrare il pagamento ha diritto a riavere indietro quanto ha versato sottobanco e a non essere sfrattato per morosità se denuncia il locatore.

Continua a leggere qui

Cerca: sottobanco contratti versato

Commenta la notizia, interagisci...
Luigi
Luigi venerdì 18 dicembre 2015 alle ore 17:57

Seguo con vivo interesse attraverso l'invio per e-mail s/c la Vs. rubrica che apprezzo molto.Alla luce della sentenza sopra enunciata mi preme chiedere un illuminato parere circa l'assoggettamento o meno all'IMU di una piscina condominiale accatastata singolarmente in categoria D che in base al regolamento condominiale assembleare costituisce pertinenza di 15 appartamenti dei due edifici limitrofi.E' appena il caso di precisare che per essa finora è stata sempre versata la relativa IMU.Ringrazio

    in evidenza

Dello stesso argomento