Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
108217 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Le annotazioni contabili effettuate dal portiere non sono utilizzabili ai fini della ricostruzione delle spese sostenute dal condominio
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Le annotazioni contabili effettuate dal portiere non sono utilizzabili ai fini della ricostruzione delle spese sostenute dal condominio

Annotazioni contabili effettuate dal portiere - Utilizzabilità ai fini della ricostruzione delle spese sostenute dal condominio

 

La quantificazione delle spese sostenute dal condominio può essere effettuata unicamente sulla base della documentazione fiscalmente idonea e cioè recante data certa, nonché l'identificazione dei soggetti che effettuano e ricevono le prestazioni e l'identificazione precisa della spesa; gli scritti e le annotazioni provenienti da terze persone, anche se legate al condominio da un rapporto di lavoro, come accade per i portieri, non solo non sono utilizzabili a tale medesimo fine, ma non hanno alcun valore probatorio circa l'esistenza di entrate o uscite imputabili al condominio.

Cerca: annotazioni sostenute spese

Commenta la notizia, interagisci...
Cristina Ciccarelli
Cristina Ciccarelli giovedì 04 ottobre 2018 alle ore 18:48

Bella norma perché rigida.
Non ho mai fornito il mio cellulare a nessun condomino perché estranei e perché non c'è mai stata la necessità. Sono usufruttuaria e le questioni condominiali le affrontano durante le assemblee periodiche ma ho visto -sono stata anche informata- che hanno sempre qualcosa da lamentare, litigano fra loro, si fanno i dispetti, sembra un asilo per adulti.

    in evidenza

Dello stesso argomento