Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
105516 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Regolamenti: clausole limitatrici dei diritti dei condomini sulle loro proprietà esclusive
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Regolamenti: clausole limitatrici dei diritti dei condomini sulle loro proprietà esclusive

Clausole dei regolamenti condominiali che contengano limitazioni dei diritti dei condomini sulle loro proprietà esclusive

 

E’ stata da tempo abbandonata l’opinione secondo cui sarebbero di natura contrattuale, qualunque sia il contenuto delle loro clausole, i regolamenti condominiali predisposti dall’originario proprietario dell’edificio e allegati ai contratti di acquisto delle singole unità immobiliari, nonché i regolamenti formati con il consenso unanime di tutti i partecipanti alla comunione edilizia.


Con la sentenza n. 17694 del 14 agosto 2007 si è precisato che hanno natura contrattuale, e possono essere modificate solo con l’unanimità dei consensi dei condomini, soltanto le clausole dei regolamenti condominiali limitatrici dei diritti dei condomini sulle proprietà esclusive (divieto di destinare l'immobile a studio radiologico, a circolo ecc..) o comuni, ovvero quelle clausole che attribuiscano ad alcuni condomini dei maggiori diritti rispetto agli altri.

Cerca: regolamenti clausole diritti

Commenta la notizia, interagisci...
Gianni
Gianni martedì 24 aprile 2018 alle ore 14:41

L'inquilino ha diritto di ricevere la convocazione ed il verbale dell'assemblea?
grazie

    in evidenza

Dello stesso argomento