Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
107384 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Nuove figure professionali: il procacciatore di condominii
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Nuove figure professionali: il procacciatore di condominii

Nel mondo del condominio sta venendo fuori una nuova tipologia di lavoratore: il procacciatore di condominii.

Avv. Alessandro Gallucci  

Il condomino che ha portato il preventivo dell'impresa, che poi ha vinto l'appalto di rifacimento della facciata, non paga le rate dei lavori! O meglio: paga, ma poi la ditta gli restituisce i soldi.

Quante volte avete sentito pronunciare questa frase? Molto spesso si tratta di un luogo comune indimostrabile, utile solo e soltanto a gettare ombra (per non dire fango) sulle altre persone.

Il condomino che ha portato il nominativo dell'amministratore di condominio, che poi è stato nominato, paga con i suoi tempi, anzi è moroso, ma l'amministratore non fa nulla perché sennò perde il lavoro!

Altra affermazione ricorrente, molte volte reale, ma in altrettanti casi solamente calunniosa.

D'altra parte, sempre per restare nei luoghi comuni, il condominio è da sempre visto come una sorta di gallina dalle uova d'oro o come una mucca dalla quale "mungere a più non posso".

Il comportamento degli addetti ai lavori molte volte ha incentivato questo genere di pensieri che, poi, sono entrati nell'immaginario collettivo come lo status quo imperante. Vox populi, vox dei, si dice.

In questo contesto, di sospetti e veleni, nel "mondo del condominio" sta venendo fuori (sarebbe meglio dire sta prendendo forma ufficiale) una nuova tipologia di lavoratore: il procacciatore di condominii.

Basta fare una semplice ricerca su internet per trovare annunci del genere: studio di amministrazione condominiale cerca procacciatori di condominii con cui collaborare. Si riconoscono percentuali sul compenso accordato dall'assemblea.

La figura del procacciatore d'affari non è disciplinata dalla legge italiana. Si badi: nel gergo tecnico-giuridico procacciatore d'affari e agente di commercio sono due figure differenti.

Secondo la Corte di Cassazione "mentre l'agente è colui che assume stabilmente l'incarico di promuovere per conto dell'altra (preponente o mandante) la conclusione di contratti in una zona determinata (art. 1742 c.c.), il procacciatore di affari è colui che raccoglie le ordinazioni dei clienti, trasmettendole alla ditta da cui ha ricevuto l'incarico di procacciare tali commissioni, ma senza vincolo di stabilità (a differenza dell'agente) e in via del tutto occasionale anche se, poi, per la relativa disciplina può farsi ricorso analogico alla normativa concernente il contratto di agenzia (ex plurimis: Cass. n. 5849-83; n. 7072-82; n. 2514-80; n. 5322-89 ed altre)" (Cass. 8 febbraio 1999 n. 1098).

Anche dal punto di vista fiscale l'attività di procacciatore d'affari è caratterizzata dalla saltuarietà ed occasionalità (cfr. ris. Min. finanze n. 209 del 18 novembre 2003).

Ad ogni buon conto è pacifico in dottrina e giurisprudenza che il contratto di procacciatore d'affari sia un contratto atipico, ossia una tipologia contrattuale non espressamente prevista dalla legge ma non per ciò solo illegittima (cfr. art. 1322, secondo comma, c.c.).

In breve il procacciatore di condominii deve segnalare all'amministratore possibili compagini nelle quali può essere assunto l'incarico ed in cambio hanno una somma di denaro di solita parametrata in percentuale al compenso riconosciuto all'amministratore nominato.

In casi del genere, se il procacciatore d'affari è uno dei condomini stessi, è meglio per lui non votare in assemblea poiché il suo voto, se determinante, potrebbe portare alla richiesta d'invalidazione della delibera di nomina per conflitto d'interessi (art. 2377 c.c.).

Certo, qualcuno potrebbe pensare: "Ma se non lo dico a nessuno, chi potrebbe mai scoprirmi?". Già! Certo che chi ragiona in questo modo non fa altro che alimentare con comportamenti reali la "vox populi" di cui s'è parlato all'inizio.

Cerca: procacciatore condominii d'affari

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento