Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
113399 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Senza preventivo l'amministratore di condominio rimane a mani vuote
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Senza preventivo l'amministratore di condominio rimane a mani vuote

Compenso dell'amministratore di condominio ed approvazione del rendiconto

Avv. Leonarda Colucci  

L'amministratore di condominio per recuperare il suo compenso deve accertarsi che nel rendiconto, il credito sia specificatamente classificato come posta passiva e come debito del condominio per il compenso maturato dall'amministratore, e prima di agire, dovrà ottenere l'approvazione di tale documento contabile da parte dell'assemblea.

Ecco perchè il compenso extra non può essere inserito nel rendiconto

Il compenso dell'amministratore per l'assemblea straordinaria

La vicenda. Il condominio Zeta si oppone al decreto ingiuntivo che impone il pagamento del compenso maturato dall'ex amministratore di condominio. A fondamento dell'opposizione il condominio, in via preliminare, contesta la prescrizione del diritto ex art. 2956 c.c., mentre nel merito eccepisce la l'idoneità della documentazione prodotta dall'amministratore a fondamento del decreto ingiuntivo, negando che il condominio avesse mai effettuato una ricognizione del debito e puntualizzando, inoltre, che il rendiconto di gestione approvato dall'assemblea non corrispondeva a quello prodotto per ottenere il decreto ingiuntivo.

Alla luce di tali circostanze, quindi, il condominio Zeta ha chiesto la revoca del decreto ingiuntivo.

Il compenso dell' amministratore di condominio è omnicomprensivo salvo che…

La sentenza. Per quanto riguarda la questione preliminare sollevata dal condominio, e cioè l'applicazione della prescrizione breve di tre anni al compenso maturato dall'amministratore, la sentenza della seconda sezione civile del Tribunale di Napoli ha stabilito che non può trovare accoglimento.

A tal proposito, il provvedimento puntualizza, che al compenso maturato dall'amministratore si applica la prescrizione decennale, pertanto dato che nel caso di specie l'ex amministratore del condominio Zeta il primo compenso che rivendica è quello maturato nel 2006, " il termine decennale deve farsi decorrere dal 31.12.2006.

Ne discende che, avendo il ricorrente notificato il ricorso monitorio in data 16.6.2014, il termine di prescrizione deve considerarsi … tempestivamente interrotto" [1]

Compenso dell'amministratore di condominio: niente extra non previsti per le opere straordinarie

Dopo aver chiarito primo punto il Giudicante si sofferma sull'idoneità della documentazione prodotta dall'amministratore per ottenere il decreto ingiuntivo che impone al condominio il pagamento del suo compenso. Sotto tale aspetto si precisa che rendiconto di gestione non approvato dall'assemblea non può considerarsi idoneo a giustificare il compenso maturato dall'ex amministratore anche perché non contiene uno specifico riferimento a tale debito gravante sul condominio.

 Continua [...]

Per continuare a leggere la notizia gratuitamente clicca qui...

Scarica Tribunale di Napoli Sentenza n. 4228 del 07/04/2017

Cerca: amministratore rendiconto compenso

Commenta la notizia, interagisci...
Alessia Palmisano
Alessia Palmisano domenica 24 maggio 2020 alle ore 13:47

salve io vorrei chiedere una cosa : se l'amministratore invia a tutti i condomini il bilancio del nuovo anno però non c'è stata ancora un'assemblea per approvarlo i condomini devono pagare lo stesso?

Alessia  Palmisano
Alessia Palmisano martedì 26 maggio 2020 alle ore 15:13

E se nel caso in cui ci sono delle infiltrazioni da lucernari quando piove che appartengono solo ad alcuni appartamenti , la spesa di riparazione deve essere divisa per tutti i condomini in base ai millesimi oppure solo ai proprietari dei lucernari?

Aggiungo una premessa che al momento della costruzione del tetto , il tetto non è stato fatto bene e queste sono le conseguenze purtroppp

Alessia  Palmisano
Alessia Palmisano martedì 26 maggio 2020 alle ore 15:36

La si può contattare in un altro modo più diretto, per via telefonica, noi avremmo tante domande da farle grazie

    in evidenza

Dello stesso argomento


Compenso amministratore e ritenuta d'acconto

Compenso amministratore e ritenuta d'acconto. La legge impone all'amministratore di condominio – in ragione di tale suo ruolo – di eseguire, al momento di determinati pagamenti, la così detta ritenuta