Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
105476 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Rifacimento integrale dell'ascensore condominiale. Quando il regolamento condominiale può derogare il criterio legale di ripartizione spese?
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Rifacimento integrale dell'ascensore condominiale. Quando il regolamento condominiale può derogare il criterio legale di ripartizione spese?

Come dividere le spese di rifacimento dell'ascensore condominiale?

Avv. Giuseppe Zangari  

La vicenda. Un condomino impugna la delibera con la quale vengono approvate opere di rifacimento dell'ascensore già esistente nonché ripartiti i relativi costi in base all'art. 7, lettera a) del regolamento condominiale ("le spese di manutenzione sia ordinaria che straordinaria delle scale, dei soffitti, dei solai si suddividono secondo quanto stabilisce il primo comma dell'art. 1124 c.c. e dell'art. 1125 c.c.") anziché - come sostenuto dal ricorrente -secondo l'art. 7, lettera e) ("le spese per la manutenzione, riparazione ed esercizio degli ascensori, saranno ripartite fra i potenziali usufruenti secondo il piano divisionale redatto dal perito compilatore della tabella millesimale").

=> Quali tabelle millesimali si utilizzano per approvare i lavori sull'ascensore condominiale?

La sentenza. La pronuncia, che dirime la vertenza tramite un'interpretazione autentica del regolamento condominiale, offre interessanti spunti di riflessione (Tribunale di Udine, n. 1149/2015).

Va anzitutto precisato che la delibera in questione è stata emessa nel 2011 ed è, pertanto, precedente alla riforma del 2013 che -per quanto di interesse al presente commento -ha equiparato la posizione di scale e ascensori in punto di spese ex art. 1124 c.c.

In base alla suddetta norma, gli oneri concernenti la manutenzione e la ricostruzione delle scale vanno suddivisi tra i proprietari dei diversi piani serviti dalle medesime, per metà in ragione del valore dei singoli piani o porzioni di piano, per l'altra metà in misura proporzionale all'altezza di ciascun piano dal suolo.

=> Ecco perchè anche i proprietari delle cantine pagano le spese di manutenzione dell'ascensore

Secondo la consolidata giurisprudenza del tempo, tuttavia, le disposizioni dell'art. 1124 c.c. erano applicabili per analogia anche alla manutenzione e ricostruzione dell'ascensore già esistente (Cass. Civ. n. 5975/2004).

 Continua [...]

Per continuare a leggere la notizia gratuitamente clicca qui...

Cerca: ripartizione spese condominiali per ascensore

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento


Ripartizione spese condominiali

La ripartizione delle spese in condominio. Ripartizione spese condominiali Come più volte affermato in giurisprudenza (v. tra le varie, Sez. 2, Sentenza n. 3944 del 18/03/2002 Rv. 553129; Sez. 2, Sentenza