Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
106853 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Caduta a causa di una buca: il Condominio e il Comune non sono sempre responsabili
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Caduta a causa di una buca: il Condominio e il Comune non sono sempre responsabili

Buca condominiale. Al pedone distratto non spetta il risarcimento

Avv. Maurizio Tarantino 

L'insidia è esclusa per la condotta colposa del danneggiato che conosce le condizioni dell'area e non si può escludere che cada nella buca per distrazione in assenza di concreti riscontri.

=> Le zone immediatamente prospiciente allo stabile condominiale necessitano di un effettivo controllo continuativo

La vicenda. Tizio, nel percorrere il marciapiede antistante il passo carrabile del Condominio, in ragione della sussistenza di un avvallamento non visibile in quanto pieno di aghi di pino e foglie secche, cadeva rovinosamente procurandosi delle lesioni.

Per tali motivi chiamava in giudizio il condominio e il Comune, chiedendo la condanna al risarcimento dei danni non patrimoniali subiti in conseguenza del sinistro.

Costituitosi in lite, il Comune contestava la fondatezza della domandamancando la prova della dinamica dei fatti allegati e dunque del nesso di causa affermato tra la caduta di Tizio e le condizioni di manutenzione della strada.

In ogni caso, allegando la sussistenza di concessione di passo carrabile sul tratto di strada interessato, in titolarità del condominio. Si costituiva in causa il Condominio contestando la domanda attorea.

=> Se le insidie erano note, il condominio non risponde dei danni

 Continua [...]

Per continuare a leggere la notizia gratuitamente clicca qui...

Sentenza inedita
Scarica Tribunale di Livorno 30 maggio 2019, n.595

Cerca: caduta pedone

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento