Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
120657 utenti
Registrati
chiudi
Inviaci un quesito

Beghe tra vicini? Lo sportello “Casa e Condominio” ti aiuterà a risolvere i tuoi problemi.

Liti in condominio: come risolverle?
Redazione Condominioweb Redazione Condominioweb 

Parte da Bari il nuovo progetto legato alla corretta applicazione della disciplina condominiale

Scopi dello sportello. Nei giorni scorsi è stato inaugurato a Bari lo "Sportello Casa e Condominio", che ha il compito di risolvere i problemi legati alla disciplina condominiale, migliorando anche i rapporti tra le associazioni di categoria e quelle degli utenti.

Amministratore di condominio: il futuro della professione.

Formazione amministratori, come scegliere il corso giusto

Tale iniziativa intende fornire agli utenti servizi di consulenza locativa, servizi fiscali, legali e tecnico-edilizi, nonché una corretta informazione a tutela dei diritti dei cittadini che vivono in condominio.

Un servizio gratuito e tanti benefici. Lo Sportello funzione grazie alla preparazione specialistica dei suoi funzionari, che si mettono gratuitamente a disposizione della cittadinanza. Inoltre, prevede corsi di aggiornamento per i professionisti e corsi di formazione e di educazione civica per i cittadini.

Inoltre, grazie alla convenzione sottoscritta tra la Confamministrare e il Comune di Bari, i cittadini potranno usufruire di numerosi vantaggi. Il Comune, in particolare, consente agli amministratori di condominio l'accesso gratuito online ai registri anagrafici comunali, garantendo così uno sgravio burocratico e un considerevole risparmio di tempo, e viene sollevato dagli oneri relativi alla gestione degli spazi comuni, quali opere di bonifica e manutenzione e valorizzazione degli stessi, di cui si occuperà, invece, Confamministrare.

Il commento dell'assessore. Sottolineando l'aspetto di trasparenza e di legalità di questa innovativa iniziativa, Angelo Tomasicchio, Assessore ai Servizi Demografici, ha detto: "Credo che anche i cittadini abbiano bisogno di uno sportello attraverso il quale poter leggere meglio la fatturazione e i conteggi che vengono fatti.

Questo servizio va in un'ottica di bene comune e allo stesso tempo la piattaforma di visure anagrafiche non è altro che l'esplicitazione di un obiettivo chiaro dell'amministrazione comunale, gli open-data.

Gli open-data sono un bene comune e mettere a disposizione della collettività quanti più dati possibili rappresenta non solo un obiettivo di trasparenza e legalità ma anche un fattore di crescita per molte imprese.

Oggi infatti si vince sul mercato se si hanno più informazioni e se si entra in possesso di più dati".

Riduzione delle spese. Nel primo protocollo, siglato a luglio scorso, spicca la disponibilità a destinare spazi condominiali per la raccolta differenziata e per l'installazione di ripetitori Wi-Fi, risparmiando sulle spese comunali e uniformando la città di Bari alla maggior parte delle città europee.

Tra le iniziative che puntano al risparmio, si può segnalare anche la modifica del regolamento edilizio comunale riguardo l'installazione di impianti di energia alternativi, che produrrà l'ottimizzazione dei tempi, l'ammortizzazione dei costi e il miglioramento dei servizi su tutta l'area metropolitana di Bari.

Inoltre, la partecipazione dei cittadini alla discussione sulla gestione degli spazi comuni e sul corretto svolgimento delle mansione da parte degli amministratori condominiali apre una strada nuova verso la formazione e il dialogo, alla ricerca della risoluzione dei problemi.

Cittadini ed amministratori di condominio in sinergia

Condominioweb – Press Room

Press@condominioweb.com

Cerca: sportello casa beghe

Commenta la notizia, interagisci...
Annulla

  1. in evidenza

Dello stesso argomento