Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
107228 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Appartamento privo di balconi? Le spese di manutenzione straordinaria non si pagano
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Appartamento privo di balconi? Le spese di manutenzione straordinaria non si pagano

Chi non possiede i balconi, non è tenuto a pagare le spese di manutenzione straordinaria

Avv. Fabrizio Plagenza 

Balconi aggettanti, incassati, sotto balconi. Ed ancora.... cornicioni, rivestimenti, fregi, decorazioni ed armonia. E non finisce qui. Ripartizione delle spese tra tutti o solo tra alcuni? E se la delibera che ripartisce le spese di manutenzione straordinaria dei balconi aggettanti tra tutti condomini risultasse viziata, sarebbe nulla o annullabile della delibera?

La sentenza n. 19128 emessa dal Tribunale di Roma pubblicata il 08/10/2019, riapre una vera e propria "ferita giudiziaria", nel senso che torna ad occuparsi di una delle ipotesi di contenzioso di maggior frequenza in ambito condominiale.

=> Sottobalconi da ristrutturare, chi paga le spese?

=> Frontalino dei balconi in condominio, interventi manutentivi, competenza e suddivisione delle spese

I fatti di causa. Una condomina conveniva in giudizio il Condominio, esponendo di essere proprietaria di un appartamento, privo di balcone, facente parte dello stabile condominiale.

Rappresentava il fatto che con delibera assembleare, la compagine aveva deliberato in ordine a lavori di manutenzione straordinaria dei balconi, con relativa spesa approvata, lamentando la nullità e/o l'annullabilità della delibera, in quanto il riparto della spesa era stato "effettuato in base alla tabella A sul rilievo che le opere riguardavano l'armonia dei prospetti dell'edificio", con ciò derogando ai criteri di legge, visto che "i balconi in aggetto (oggetto di intervento) erano di proprietà esclusiva e non beni comuni".

Si costituiva il Condominio che, nel contestare la domanda avversa, eccepiva, tra l'altro, che non era stata approvata "alcuna deroga al riparto, demandato ai criteri legali", ma che, contrariamente a quanto dedotto dall'attrice, erano stati solamente approvati "dei preventivi senza alcuna suddivisione delle spese".

 Continua [...]

Per continuare a leggere la notizia gratuitamente clicca qui...

Sentenza inedita
Scarica Tribunale di Roma n. 19128 dell' 08/10/2019

Cerca: balconi spese straordinaria

Commenta la notizia, interagisci...
Luigi
Luigi giovedì 24 ottobre 2019 alle ore 17:39

Un deposito che non si affaccia sulla strada, ma su un cortile interno è tenuto a pagare interventi alla facciata?

Aldo
Aldo giovedì 24 ottobre 2019 alle ore 18:57

Ripeto che non é così. Il Tribunale di S. Maria C.V. con una recente sentenza del maggio c.a. ha stabilito che tutti i condomini, anche se non hanno i balconi, debbono partecipare alle spese dei balconi aggettanti, perché facenti parte della "facciata" dell'edificio. Chi ha ragione ? Saluti

    in evidenza

Dello stesso argomento