Inserisci un quesito registrati
 10-10-2009 Condominioweb.com Condominioweb.com forum > FISCO - 770 - QUADRO AC - F24 - AGENZIA ENTRATE

Un commerciante che fa l'amministratore

 
Condominioweb.com forum >
f.farfalla78
Salve, nell'Aprile del 2009 ho aperto un attività di e-commerce (vendita online), mi sono attribuita una partita iva (tramite l'AdE) e ho fatto l'iscrizione all'inps come ditta individuale, scegliendo il regime dei minimi ... ... l'attività va bene compra vende ed incassa ad ogni incasso emetto fattura ... ... Negli ultimi due mesi, ho preso ANCHE la bellezza dei 5 condomini nell'arco di 21 gg ... come è successo non lo sò ma resta il fatto che sono stato nominato ed ho accettato l'incarico ... alla fine dell'anno emetterò fattura per il mio compenso, perchè non voglio essere un evasore fiscale ... Ricevuta occasionale va bene???????? la ritenuta a versarsi è del 20 tramite f24????? fatemi sapere al più presto!!!!!!! la francy
Patrizia Ferrari
Scritto da f.farfalla78 il 10 Ott 2009 - 23:02:40:
... Negli ultimi due mesi, ho preso ANCHE la bellezza dei 5 condomini nell'arco di 21 gg ... come è successo non lo sò ma resta il fatto che sono stato nominato ed ho accettato l'incarico ... alla fine dell'anno emetterò fattura per i [...]
Denoto che tu hai le idee abbastanza confuse. La fattura è una cosa la ricevuta un'altra. Tu hai aperto una partita iva,come contribuente minimo, con un codice attività per l'esercizio dell'e-commerce,ora DOVRAI aprire una seconda attività,con altro codice,per l'esercizio della professione di amministratore condomniale.
Patrizia Ferrari
Scritto da f.farfalla78 il 10 Ott 2009 - 23:02:40:
1)alla fine dell'anno emetterò fattura per il mio compenso, perchè non voglio essere un evasore fiscale ... 2)Ricevuta occasionale va bene???????? 3)la ritenuta a versarsi è del 20 tramite f24????? ...
1)Emetterai regolare fattura. 2)Assolutamente no. 3)Sì. Spiegazione punto 2): L'attività di amministratore condominiale NON può esser inquadrata come occasionale in quanto non ne ha i requisiti: -il mandato dura un anno e non solo 30 giorni; -l'attività,ovvero il mandato,non ha natura occasionale.
Patrizia Ferrari
Scritto da f.farfalla78 il 11 Ott 2009 - 00:16:57:
Patrizia scusami ... per aprire una partita iva all' AdE per svolgere l'attività di amministratore ... devo chiudere la partita iva aperta in Aprile 2009 per l'e-commerce??? fammi sapere! la francy
Questo no. L'attività di minimo rimarrà in essere,se lo desideri,col suo codice attività. Mentre per l'attività di amministratore dovrai,con la medesima partita iva,aprire un seconda attività con suo codice autonomo. In buona sostanza ti troverai con 2 attività,una come minimo ed una come lavoratore autonomo.
Dello stesso argomento
Patrizia Ferrari
Scritto da f.farfalla78 il 11 Ott 2009 - 00:53:05:
Materialmente, la seconda attività (questa di amministratore)dove dovrei aprirla? INPS o AdE?????????????
Come scritto da Dolly Inps,gestione separata,che si aggiungerà alla posizione Inps commercianti,inoltre,dovrai aprire la seconda attività presentando apposito modulo presso AdE. (ciao Dolly,visto or ora che sei arrivata anche tua) Modificato Da - patrizia il 11 Ott 2009 20:47:16
mary7
Scritto da dolores il 13 Ott 2009 - 16:22:11:
ragazze!...non è certo questo lo spirito del Forum...a quindi, assolutamente niente polemiche....a
cara, si può esporre un pensiero ? oppure no? purtroppo non condivido certe cose, posso? o devo condividere per forza?a Domani apro un ristorante (pensa che io e la cucina siamo due cose diverse) poi chiederò su un forum come cucinare la lasagna. Ciao mary7 Modificato Da - mary7 il 13 Ott 2009 16:33:57
mary7
quote:
la ritenuta a versarsi è del 20 tramite f24????? fatemi sapere al più presto!!!!!!!
Mi fai morire, prima accetti e poi non sai cosa fare e pretendi pure la risposta al più presto? , mha, a e comunque hai le idee alquanto confuse. Ciao mary7 Modificato Da - mary7 il 13 Ott 2009 15:51:52
mary7
quote:
le migliori parole sono quelle che non si dicono
ecco, meglio che non le dici, invece di dire parole (a vanvera) , vai a studiare a siete la rovina degli amministratori, quelli che ovviamente lo fanno per professione e pensate di svolgere questo lavoro avvalendovi di questo forum. Ciao mary7 Modificato Da - mary7 il 13 Ott 2009 15:57:04
mary7
Scritto da f.farfalla78 il 13 Ott 2009 - 16:03:32:
a Modificato Da - f.farfalla78 il 13 Ott 2009 16:06:03
......... nel frattempo pensavo, ma ci rendiamo conto? ed io condomina dovrei affidare il mio condominio a te e ti devo pure pagare? aaa .............e inoltre pensavo : potreste aprire uno Studio Associato a Ciao mary7
mary7
quote:
AMMINISTRARE CONDOMINI
bene, mi fa piacere che il tuo sogno sia realizzato ( infatti fare l'amm.re è un sogno di molti , anche se poi non sanno fare 2+2 i miei sono ben diversi a) però cavolo studia un pò, invece di realizzare solo sogni. Ciao mary7
mary7
Io al posto tuo invece di fare la spiritosa mi preoccuperei seriamente, forse neanche ti rendi conto cosa significa e a cosa si va incontro a fare l'amministratore. P.S. Ti consiglio : -un buon libro di diritto, -contabilità, -codice civile, -ecc. ecc. ecc. dai che per oggi hai ricevuto parecchie risposte, almeno adesso sai qual'è la differenza tra una fattura ed una ricevuta a Ciao mary7
mary7
Ciao mary7
dolores
Scritto da f.farfalla78 il 11 Ott 2009 - 00:53:05:
ancora un dubbio ... mi scrivi che in sostanza mi troverei con 2 attività ... una come minimo ed una come lavoratore autonomo, le due giustamente hanno due codici attività diversi ma se ho capito bene, posso operare con la STESSA partita iva.
Esatto, puoi operare il tutto con una sola partita IVA, anche perchè vi è un principio ben chiaro ed inossidabile: la singola persona fisica può essere titolare di una ed una sola partita IVA, anche se dovesse esercitare trenta attività differenti. Una persona fisica, infatti, non può mai esser titolare di due o più partite Iva distinte. Ogni attività, avrà, invece un suo codice.a
dolores
Scritto da f.farfalla78 il 11 Ott 2009 - 00:53:05:
Materialmente, la seconda attività (questa di amministratore)dove dovrei aprirla? INPS o AdE?????????????
Dovrai iscriverti alla Gestione Separata Inps.a
dolores
Scritto da patrizia il 11 Ott 2009 - 20:46:26:
Come scritto da Dolly Inps,gestione separata,che si aggiungerà alla posizione Inps commercianti,inoltre,dovrai aprire la seconda attività presentando apposito modulo presso AdE. (ciao Dolly,visto or ora che sei arrivata anche tua) Modificato Da - patrizia il 11 Ott 2009 20:47:16
Ciao...pat...sono or ora arrivata...ma ci starò per pochissimo...a Per restare in tema con la discussione, ovviamente concordo con quanto da te postato.a
dolores
Scritto da f.farfalla78 il 11 Ott 2009 - 21:24:59:
mi sto confondendo lo so ma non mi sono chiari i passaggi:::: 1. apertura seconda attività all'ade "COME"??? SICURAMENTE NON TRAMITE UN ALTRA PARTITA IVA 2. iscrizione gestione separata "COME???" QUANDO??? 3. quando emetterò queste fattura (per l'attività di amministratore) dovrò calcolarci Iva?????? dovro versare il 17% ... se si quando ... alla dichiarazione dei redditi o subito (16 mese successivo)??? e il 20% non va versato pure come imposte?????? fatemi sapere!!! possi [...]
1) sul sito dell'AdE troverai il modulo da trasmettere entro 30gg. dall'inizio attività: agenziaentrate .it/ilwwcm/connect/Nsi/Strumenti/Modulistica/Comunicazioni+e+domande/IVA+AA9_9+AA7_9+ANR_2/ 2) puoi effettuare l'iscrizione alla gestione separata anche on line, collegandoti al sito Inps .it 3) certo che devi calcolarci l'iva (solo il regime dei contribuenti minimi consente di non applicare l'va); il contributo previdenziale pari al 17% del compenso è tutto a tuo carico (fatta salva la facoltà di rivalsa del 4% in fattura) ed il versamento deve essere eseguito, tramite il modello F24 telematico, alle scadenze fiscali previste per il pagamento delle imposte sui redditi. Più precisamente, pe il professionista sono previste le seguenti scadenze: - entro il termine per il versamento del saldo Irpef, il saldo del contributo relativo all'anno precedente; - entro il termine per il versamento del primo acconto IRPEF, il 1° acconto del contributo relativo all'anno in corso pari al 40% del contributo calcolato per l'anno precedente; - entro il termine per il versamento del secondo saldo IRPEF, il secondo acc. del contr. relativo all'anno in corso pari al 40% del contributo calcolato per l'anno precedente. Per quanto riguarda l'emissione di fattura (considerando un regime ordinario), prendendo ad es. un compenso lordo di € 1.500 per prestazioni soggette a ritenuta d'acconto ai sensi del DPR 600/1973 e supponendo il contributo previdenziale del 4% in quanto iscritta alla gestione separata INPS, la fattura da emettere avrà la seguente configurazione: Compenso 1.500,00 C.P. 4% 60,00 totale 1.560,00 Iva 20% 312 totale 1872 - R.A. 20% 312,00 (calcolata su 1.560) Netto 1.560,00 S.E.& O. a Modificato Da - dolores il 12 Ott 2009 19:41:23
dolores
Scritto da f.farfalla78 il 11 Ott 2009 - 21:28:59:
Dolly, vorrei contattarti personalmente ... si può???a la francy Modificato Da - f.farfalla78 il 11 Ott 2009 21:30:21
Cara Francesca...non me ne volere, ma per "par conditio" verso gli altri utenti che mi hanno fatto la stessa richiesta, devo risponderti no... ma puoi sempre contattarmi qui sul forum, dove cerco sempre di rendermi disponibile nei limiti del possibile (ovvero impegni di lavoro permettendo...)a Con simpatia, dollya
dolores
Scritto da f.farfalla78 il 12 Ott 2009 - 22:40:39:
un ultima cosa NON mi è chiara , volevo solo informarti che che la prima attività (piccolo imprenditore) è stata aperta con il regime dei minimi ... come mai per questa seconda (da amministratore)non posso applicare lo stesso regime e devo calcolare comunque applicare l'iva?? Fammi sapere!a.... fa niente ... grazie 1000 lo stesso! la francy Modificato Da - f.farfalla78 il 12 Ott 2009 22:41:45
Ok, scusa non avevo fatto caso che lo avevi specificato nel primo messaggio... sì, quindi, puoi operare allo stesso modo, e (esercitando contemporaneamente le due attività) in questo caso il limite dei 30.000 euro va riferito alla somma dei ricavi e compensi relativi ad ogni singola attività.a
dolores
Scritto da f.farfalla78 il 13 Ott 2009 - 15:31:35:
B. Io amministratore lavoratore autonomo emetto le mie fatture con numerazioni diversa MA con l'indicazione della stessa partita Iva e dello stesso codice fiscale SENZA aggiunta di Iva perchè sono un contribuente minimo, sul mio ricavo sono tenuta a versare il 17% di Imposte/Contributi ... che provvederò a versare NON tramite F24 al sedici del mese successivo all'emissione della fattura MA con la mia dichiarazione redditi (... acconti saldi ect ect) C. TRAMITE l'F24 ... invece il condominio mi verserà il 4% (o il 20%???) del mio ricavo poichè mi attuerà una ritenuta d'acconto sull'emissione della mia fattura e lo verserà entro il 16 del mese successivo all'emissione della fattura
B. Il versamento dei contributi previdenziali avverrà sempre tramite F24 ma in via telematica, alle scadenze fiscali previste per il pagamento delle imposte sui redditi. C. Il condominio dovrà versare la r.a. del 20% che tu esporrai in fattura, e lo verserà entro il g. 16 del mese successivo al pagamento della fattura, ovviamente tramite mod. F24. a
dolores
Scritto da ambass..... il 13 Ott 2009 - 16:07:48:
Concordo con Mary,Volete fare gli amministratori(alcuni)e poi non sapete nulla,ci sono persone che sono in grado di fare 2 attività diverse molto bene,non è il tuo caso,non ti offendere,dalla domande che fai................studiandoe con un pò di pratica.auguria
ragazze!...non è certo questo lo spirito del Forum...a quindi, assolutamente niente polemiche....a
dolores
Scritto da f.farfalla78 il 13 Ott 2009 - 16:10:38:
chiarissima come sempre Dolores ... Grazie mille ... ahhhh dimenticavo ... Grazie a persone come te ed a questo FORUM ho potuto realizzare un sogno che ho sempre desiderato: AMMINISTRARE CONDOMINI aaaaa<img src=icon_smile.gif border=0 align=middle [...]
aaa bene!...non mi resta che augurarti un in bocca al lupo! ciao, dollya Modificato Da - dolores il 13 Ott 2009 16:22:43
f.farfalla78
Scritto da patrizia il 10 Ott 2009 - 23:29:28:
1)Emetterai regolare fattura. 2)Assolutamente no. 3)Sì. Spiegazione punto 2): L'attività di amministratore condominiale NON può esser inquadrata come occasionale in quanto non ne ha i requisiti: -il mandato dura un anno e non solo 30 giorni; -l'attività,ovvero il mandato,non ha natura occasionale.
Patrizia scusami ... per aprire una partita iva all' AdE per svolgere l'attività di amministratore ... devo chiudere la partita iva aperta in Aprile 2009 per l'e-commerce??? fammi sapere! la francy
f.farfalla78
Scritto da patrizia il 11 Ott 2009 - 00:29:41:
Questo no. L'attività di minimo rimarrà in essere,se lo desideri,col suo codice attività. Mentre per l'attività di amministratore dovrai,con la medesima partita iva,aprire un seconda attività con suo codice autonomo. In buona sostanza ti troverai con 2 attività,una come minimo ed una come lavoratore autonomo.
ancora un dubbio ... mi scrivi che in sostanza mi troverei con 2 attività ... una come minimo ed una come lavoratore autonomo, le due giustamente hanno due codici attività diversi ma se ho capito bene, posso operare con la STESSA partita iva. Materialmente, la seconda attività (questa di amministratore)dove dovrei aprirla? INPS o AdE?????????????aaaaa Modificato Da - f.farfalla78 il 11 Ott 2009 01:54:26
f.farfalla78
Scritto da dolores il 11 Ott 2009 - 18:18:03:
Dovrai iscriverti alla Gestione Separata Inps.a
Grazie Dolores, altra domanda, Scusa ma IO non sono già iscritta alla gestione separata in quanto commerciante?????? Quando ho aperto l'attività dopo poco mi è arrivata la tabella di pagamento per i contributi Inps tramite raccomandata! 2mila e passa euro l'anno ... Illuminami se non è il caso mio! Modificato Da - f.farfalla78 il 11 Ott 2009 20:33:53
f.farfalla78
mi sto confondendo lo so ma non mi sono chiari i passaggi:::: 1. apertura seconda attività all'ade "COME"??? SICURAMENTE NON TRAMITE UN ALTRA PARTITA IVA 2. iscrizione gestione separata "COME???" QUANDO??? 3. quando emetterò queste fattura (per l'attività di amministratore) dovrò calcolarci Iva?????? dovro versare il 17% ... se si quando ... alla dichiarazione dei redditi o subito (16 mese successivo)??? e il 20% non va versato pure come imposte?????? fatemi sapere!!! possibilmente con uno schema semplificativo. Grazie! aaaa la francy Modificato Da - f.farfalla78 il 11 Ott 2009 21:27:09
f.farfalla78
Dolly, vorrei contattarti personalmente ... si può???a la francy Modificato Da - f.farfalla78 il 11 Ott 2009 21:30:21
f.farfalla78
Scritto da dolores il 12 Ott 2009 - 19:30:20:
.............. certo che devi calcolarci l'iva (solo il regime dei contribuenti minimi consente di non applicare l'va);
un ultima cosa NON mi è chiara , volevo solo informarti che che la prima attività (piccolo imprenditore) è stata aperta con il regime dei minimi ... come mai per questa seconda (da amministratore)non posso applicare lo stesso regime e devo calcolare comunque applicare l'iva?? Fammi sapere!a.... fa niente ... grazie 1000 lo stesso! la francy Modificato Da - f.farfalla78 il 12 Ott 2009 22:41:45
f.farfalla78
Scritto da dolores il 12 Ott 2009 - 19:30:20:
Per quanto riguarda l'emissione di fattura (considerando un regime ordinario), prendendo ad es. un compenso lordo di € 1.500 per prestazioni soggette a ritenuta d'acconto ai sensi del DPR 600/1973 e supponendo il contributo previdenziale del 4% in quanto iscritta alla gestione separata INPS, la fattura da emettere avrà la seguente configurazione: Compenso 1.500,00 C.P. 4% 60,00 totale 1.560,00 Iva 20% 312 totale 1872 - R.A. 20% 312,00 (calcolata su 1.560) Netto 1.560,00
... io l'ho fatta molto più semplice ... a .... ho chiesto Euro 3,50 al mese a condomino (se parliamo di netto ... e 5 euro a condomino al mese se parliamo di lordoa .... se ti fai il calcolo ti trovi lo stesso .... A cosenza fanno tutti cosi ... e ti dirò di più ... quando vuoi essere nominata in quei palazzi di 50-60condomini (generalmente si scrive 3,50/mese/cond + oneri previsti a legge!(5 euro lordi)aa ovviamente solo l'amministratore ... tutto il resto è a parte!aa la francy
f.farfalla78
Scritto da dolores il 13 Ott 2009 - 12:28:34:
Ok, scusa non avevo fatto caso che lo avevi specificato nel primo messaggio... sì, quindi, puoi operare allo stesso modo, e (esercitando contemporaneamente le due attività) in questo caso il limite dei 30.000 euro va riferito alla somma dei ricavi e compensi relativi ad ogni singola attività.a
Grazie Dolores ... il limite di 30mila Euro quindi è cumulativo !!!! e poi ... ricapitolando: A. Io Piccolo imprenditore commerciante emetto le mie fatture vendite ad i miei clienti (fino a 30 mila euro) SENZA L'INDICAZIONE DELL'IVA questo perchè sono un contribuente minimo B. Io amministratore lavoratore autonomo emetto le mie fatture con numerazioni diversa MA con l'indicazione della stessa partita Iva e dello stesso codice fiscale SENZA aggiunta di Iva perchè sono un contribuente minimo, sul mio ricavo sono tenuta a versare il 17% di Imposte/Contributi ... che provvederò a versare NON tramite F24 al sedici del mese successivo all'emissione della fattura MA con la mia dichiarazione redditi (... acconti saldi ect ect) C. TRAMITE l'F24 ... invece il condominio mi verserà il 4% (o il 20%???) del mio ricavo poichè mi attuerà una ritenuta d'acconto sull'emissione della mia fattura e lo verserà entro il 16 del mese successivo all'emissione della fattura D. aa ... è in questo modo che mi devo comportare?????????? !!! ... OVVIAMENTE prima di iniziare ad emettere fatture da amministratore .... devo comunicare all'AdE l'inizio attività tramite il modellino AA9 .... e comunicare l'iscrizione alla gestione separata all'Inps Ma tutto questo quanto mi costa .... e facendo un calcolo annuale??? la francy Modificato Da - f.farfalla78 il 13 Ott 2009 15:39:04
f.farfalla78
Scritto da mary7 il 13 Ott 2009 - 15:35:04:
Mi fai morire, prima accetti e poi non sai cosa fare e pretendi pure la risposta al più presto? , mha, a Ciao mary7
ma noooo non morire ... altrimenti chi risponderà alle mie innumerevoli domande ... comunque se .... lasciamo perdere vaa!!! le migliori parole sono quelle che non si diconoa la francy
f.farfalla78
a Modificato Da - f.farfalla78 il 13 Ott 2009 16:06:03
f.farfalla78
Scritto da dolores il 13 Ott 2009 - 16:04:47:
B. Il versamento dei contributi previdenziali avverrà sempre tramite F24 ma in via telematica, alle scadenze fiscali previste per il pagamento delle imposte sui redditi. C. Il condominio dovrà versare la r.a. del 20% che tu esporrai in fattura, e lo verserà entro il g. 16 del mese successivo al pagamento della fattura, ovviamente tramite mod. F24. a
chiarissima come sempre Dolores ... Grazie mille ... ahhhh dimenticavo ... Grazie a persone come te ed a questo FORUM ho potuto realizzare un sogno che ho sempre desiderato: AMMINISTRARE CONDOMINI aaaaaaa la francy Modificato Da - f.farfalla78 il 13 Ott 2009 16:13:21
f.farfalla78
Scritto da mary7 il 13 Ott 2009 - 16:31:44:
..... poi chiederò su un forum come cucinare la lasagna.
.... sicuro come la morte che ci sarà sempre un prezzemolino che risponderà!aaa PS: A PROPOSITO ... 2+2 fa 3 più un pò (+ a piacere tuo ... quanto basta insomma!!)aaa aaa Modificato Da - f.farfalla78 il 13 Ott 2009 16:46:50
f.farfalla78
Scritto da mary7 il 13 Ott 2009 - 19:16:42:
Io al posto tuo invece di fare la spiritosa mi preoccuperei seriamente, forse neanche ti rendi conto cosa significa e a cosa si va incontro a fare l'amministratore. P.S. Ti consiglio : -un buon libro di diritto, -contabilità, -codice civile, -ecc. ecc. ecc. dai che per oggi hai ricevuto parecchie risposte, almeno adesso sai qual'è la differenza tra una fattura ed una ricevuta a Ciao mary7
aaaaa la francy Modificato Da - f.farfalla78 il 13 Ott 2009 20:21:04
ambass.....
Concordo con Mary,Volete fare gli amministratori(alcuni)e poi non sapete nulla,ci sono persone che sono in grado di fare 2 attività diverse molto bene,non è il tuo caso,non ti offendere,dalla domande che fai................studiandoe con un pò di pratica.auguria

Registrati
 
Trova la soluzione al tuo problema, cerca tra le risposte date su Condominioweb.com
Ricerca

Ultime discussioni
  • Iva 10 o 22????
  • Pagamento ricerca documenti anno precedente
  • Qual è la procedura formalmente corretta per le dimissioni irrevocabili?
  • Fondo Morosi: Spesa Ordinaria o Straordinaria
  • Applicazione Regolamento di condominio
  • Ascensore obbligatorio
  • Inserisci un quesito
    registrati



    Gruppo Condominioweb Srl. Per eventuali segnalazioni, inviare una mail all'indirizzo info@condominioweb.com - P. Iva 01473350880 - Privacy