Inserisci un quesito registrati
 10-10-2009 Condominioweb.com Condominioweb.com forum > Ripartizione Spese - Gestione condominiale

Ripartizione spesa tinteggiatura scala

 
Condominioweb.com forum >
qwerty2008
Buongiorno,so che l'argomento è già stato discusso,ma vorrei cortesemente chiedervi una precisazione per il mio caso un po' particolare.Si tratta di uno stabile d'epoca, con scalone fino al piano padronale,e poi una scala di dimensioni più piccola che porta al piano superiore. Tra la prima e la seconda rampa dello scalone c'è un pianerottolo su cui si apre l'ingresso di un piccolo monolocale. Secondo la regola le spese dovrebbero essere ripartite nel modo seguente : Totale spesa : (1+2+3) e quanto ottenuto diviso poi per i millesimi di ogni singolo piano. Ipotizzando per comodità una spesa di € 600, avremmo: 600:6=100 per il primo piano (ex ammezzato), 200 per il piano padronale , 300 per l'ultimo. Ma in questo modo il proprietario del monolocale dovrebbe corrispondere da solo l'intera somma, mentre per gli altri due piani questa verrebbe suddivisa tra più proprietari . Non sarebbe possibile "assimilare" l'ammezzato al piano padronale(ovviamente con il consenso di tutti ) e dividere la spesa in questo modo? Scusate la domanda prolissa , spero almeno abbastanza chiara . Grazie per l'attenzione e buon week end Cordiali saluti a tutti!
vanni
Ciao Tribunale di Bologna 2695/2000 In tema di condominio, i muri delimitativi del vano SCALE non sono considerati alla stregua delle SCALE stesse né accessori delle medesime, stante che facendo parte della struttura portante dell'edificio, sono viceversa da considerarsi quale parte comune necessaria per l'esistenza dello stesso Le SPESE di pitturazione del vano SCALE si ripartiscono per mm. di proprietà .
vanni
Ciao scusatemi ma se i muri delimitativi delle scale sono considerati parte della struttura dell'edificio, la spesa è ripartita tra tutti i proprietari per mm. generali. O non lo sono più...?
vanni
Ciao Akim certe volte non capisco se lo fai di proposito oppure no.. il paragone che fai non regge e fintantochè ci saranno pronunce che designano il criterio di ripartizione della tinteggiatura delle scale per millesimi di proprietà, si dovrà applicarlo. Se poi ci trovi una sentenza che dispone altrimenti, postala..a
Dello stesso argomento
BelCondominio
Secondo me la spesa per la tinteggiatura del vano scala non va divisa per millesimi di proprietà ma secondo i meillesimi scale, ovvero per metà in base ai millesimi di proprietà e per l'altro 50% in rapporto all'altezza dei piani dal suolo, a meno che il regolamento non stabilisca regole diverse. Vedi articoli 1117, 1123, 1124 del Codice Civile
akim
Scritto da qwerty2008 il 24 Ott 2009 - 19:10:05:
(...) A mio parere è anche la cosa più logica. (...)
Ed è anche la mia modestissima opinione. La Ripartizione in Millesimi di Proprietà deve essere messa in atto solo nel momento in cui i Lavori riguardano la struttura (portante) della Scala che è Parte Comune Condominiale mentre la semplice pitturazione non riguarda la struttura. Saluti Akim Con la teoria si sa tutto e niente funziona. Con la pratica tutto funziona e nessuno sa il perché.
akim
Anche i pilastri e le travi interne al mio appartamento sono parti comuni e se ammalorate deve intervenire il Condominio. Se devo pitturare la stanza devo addebitare le spese a tutti o le pago solo io? Ai posteriori l'ardua sentenza. Saluti Akim Con la teoria si sa tutto e niente funziona. Con la pratica tutto funziona e nessuno sa il perché.
akim
Ho Predisposto un Centinaio di Ricorsi (tutti aventi lo stesso Oggetto) alla Commissione Tributaria di Primo Grado. Tutti accolti tranne uno ... il MIO ... dovevo ricorrere ma ... La stessa Funzionaria del Comune, letto il Dispositivo, si è messa a ridere, perchè sapeva che il tutto era partito da me e da mio fratello, e NON lo ha applicato. La manutenzione ordinaria di una parte Comune fa capo, lo ripeto a chi la utilizza (comma 3° Art. 1123) altra cosa è la Ricostruzione. L'esempio da me portato calza a pennello. Notte Akim Con la teoria si sa tutto e niente funziona. Con la pratica tutto funziona e nessuno sa il perché.
akim
Aggiungo che con le Nuove Tecniche Costruttive (dal '50 in poi) di Muri Portanti NON ESISTONO PIU'. I Muri sono tutti di Tamponamento. Comunque, per i Cultori di Sentenze, è importante leggere questa: "In un edificio in condominio, le scale — oggetto di proprietà comune a norma dell’art. 1117 n. 1 c.c., se il contrario non risulta dal titolo — comprendono l’intera relativa «cassa», di cui costituiscono componenti essenziali ed inscindibili le murature che la delimitano, assolvano o meno le stesse, in tutto o in parte, anche la funzione di pareti delle unità immobiliari di proprietà esclusiva cui si accede tramite le scale stesse. Ne consegue che, anche quando i lavori di manutenzione o ricostruzione delle scale importino il rafforzamento delle murature svolgenti anche tale ultima funzione, con indiretto vantaggio dei proprietari specificamente interessati, la ripartizione delle spese deve avvenire in base alla regola posta dall’art. 1124, primo comma, c.c., salvo che (diversamente che nella specie pervenuta al giudizio della S.C.) oggetto dei lavori siano non il vano scale nel suo complesso ma solo le murature costituenti le pareti perimetrali delle unità immobiliari prospicienti il vano scale (e quest’ultimo in tutto o parte delimitanti), poiché in tale ultimo caso la ripartizione delle spese va effettuata mediante l’applicazione, opportunamente coordinata, dei criteri fissati dagli artt. 1123,secondo comma, e 1124, primo comma, c.c." Cass. civ.. sez. II, 7 maggio 1997, n. 3968 ... e sono le 4:00 Akim Con la teoria si sa tutto e niente funziona. Con la pratica tutto funziona e nessuno sa il perché.
akim
Scritto da Paolino Pao il 25 Ott 2009 - 07:34:46:
(...) Come spesso succede ci sono varie interpretazioni da parte dei Giudici, a quale delle due teniamo conto? Alla prima, quella di Cassazione oppure alla successiva (di data) in cui un Giudice ha espresso un parere contrario nonostante una pronuncia diversa da parte della Cassazione? (...)
... o alla Terza del Lodo AKIM ? Capisco che v'è Conflitto di Interessi ma io convengo che la terza ipotesi sia la più Logica e che Akim ha più volte anticipato, contro la Vulgata Comune, anche "Opinioni" di Giudici più elevati per Censo e Cultura Giuridica. Saluti e Buona Domenica Akim Con la teoria si sa tutto e niente funziona. Con la pratica tutto funziona e nessuno sa il perché.
akim
Scritto da Conrad64 il 26 Ott 2009 - 18:06:53:
(...) Akim scusa l'ardire, tu a che piano abiti? (...)
Sempre più in alto che più alto non si può! (sic) Saluti Akim Con la teoria si sa tutto e niente funziona. Con la pratica tutto funziona e nessuno sa il perché.
Paolino Pao
Se avete tinteggiato le pareti delle scale (vano scale), la spesa va ripartita per millesimi di proprietà. Paolino (condomino) Modificato Da - Paolino Pao il 24 Ott 2009 12:42:55
Paolino Pao
..le murature costituenti le pareti perimetrali delle unità immobiliari prospicienti il vano scale (e quest’ultimo in tutto o parte delimitanti), poiché in tale ultimo caso la ripartizione delle spese va effettuata mediante l’applicazione, opportunamente coordinata, dei criteri fissati dagli artt. 1123,secondo comma, e 1124, primo comma, c.c. (Cass. civ.. sez. II, 7 maggio 1997, n. 3968) ...i muri delimitativi del vano SCALE non sono considerati alla stregua delle SCALE stesse né accessori delle medesime ... (Tribunale di Bologna 2695/2000) Come spesso succede ci sono varie interpretazioni da parte dei Giudici, a quale delle due teniamo conto? Alla prima, quella di Cassazione oppure alla successiva (di data) in cui un Giudice ha espresso un parere contrario nonostante una pronuncia diversa da parte della Cassazione? Buona domenica, (O.T.) ho notato che avete fatto le ore piccole, forse per regolare gli orologi all'ora solare?? aaaa Paolino (condomino)
Paolino Pao
Scritto da akim il 25 Ott 2009 - 07:57:14:
... o alla Terza del Lodo AKIM ?
Ciao Akim, forse lo saprò dire quando nello stabile dove abito verrà decisa la tinteggiatura del vano scale, poco usato per la verità poichè c'è l'ascensore, ma in tutti i casi o decisioni per me poco cambierà perchè abito proprio a mezza altezza della scala (o piani), ossia qualsiasi cosa l'assemblea deciderà, per me sarà indifferente, quello che interessa più che altro è quale delle "tre" è la più giusta, in questo forum ho consigliato molte volte la soluzione a millesimi, per via della Sentenza di Bologna, ora hai esposto un'altra Sentenza che mette in discussione tutto ed hai proposto il 3°c. art. 1123 cc. Mha che dire?? Paolino (condomino) Modificato Da - Paolino Pao il 25 Ott 2009 08:41:29
Conrad64
Riporto la mia personale esperienza riguardo la tinteggiatura delle scale avvenuta proprio un anno fà. Il costo è stato inizialmente ripartito secondo mm di proprietà e quindi applicato il 1123, successivamente si è visto che il r.d.c. poneva una deroga esplicita e che le stesse spese per tinteggiatura dovevano essere suddivise secondo il 1124. Akim scusa l'ardire, tu a che piano abiti? ___________ Fans club Paolino (condomino)
Leonardo53
Scritto da akim il 24 Ott 2009 - 19:27:17:
Ed è anche la mia modestissima opinione. La Ripartizione in Millesimi di Proprietà deve essere messa in atto solo nel momento in cui i Lavori riguardano la struttura (portante) della Scala che è Parte Comune Condominiale mentre la semplice pitturazione non riguarda la struttura. Saluti Akim
La semplice tinteggiatura potrebbe anche non essere una manutenzione, ma una spesa d'uso in quanto i muri si sporcano perchè ci si passa (le scale si puliscono lavandole, i muri si puliscono pitturando). In questo caso la spesa andrebbe ripartita solo per altezza piano.
qwerty2008
Secondo il codice civile , Art. 1117- 1124 , la spesa tinteggiatura scale andrebbe ripartita al 50% per i millesimi e 50% per l'altezza del piano . A mio parere è anche la cosa più logica. Il regolamento condominiale non specifica in merito... Cosa facciamo ? Grazie per la sollecitudine delle vostre risposte a
qwerty2008
Grazie a tutti !!! Speriamo non ci siano troppe discussioni al momento di definire le modalità della divisione spese. Vi farò sapere a

Registrati
 
Trova la soluzione al tuo problema, cerca tra le risposte date su Condominioweb.com
Ricerca

Ultime discussioni
  • Richiesta di residenza Nell abitazione della suocera
  • Stallo per disabili
  • Signora
  • Impianto centralizzato: condomino vuole riscaldamento a pavimento. Che fare?
  • Clausola recesso anticipato
  • Consumi irregolari acqua
  • Inserisci un quesito
    registrati



    Gruppo Condominioweb Srl. Per eventuali segnalazioni, inviare una mail all'indirizzo info@condominioweb.com - P. Iva 01473350880 - Privacy