Inserisci un quesito registrati
09-09-2008 Condominioweb.com Condominioweb.com forum > Locazioni e spese : diritti inquilino e proprietario

Assicurazione rischio locativo

 
Condominioweb.com forum >
micia03
salve a tutti, un anno fa ho affittato il mio appartamento ammobiliato tramite un'agenzia e avevo richiesto che il conduttore stipulasse un'assicurazione. L'agenzia mi aveva detto che non si poteva chiedere una cosa simile e che il conduttore non avrebbe mai accettato. L'agenzia mi aveva anche detto che non servivano le certificazioni dell'impianto elettrico e del gas... E' possibile chiedere adesso, a distanza di un anno, al conduttore di stipulare l'assicurazione? In Francia mi obbligano a fare l'assicurazione e se non presento tutti gli anni la prova che l'ho pagata, mi danno lo sfratto.
prociotta
lyla prima hai parlato di fideussioni quindi di un contratto che garantisce il proprietario che se non paga l'inquilino l'affitto, lo paga l'assicurazione e/o la banca poi hai parlato di assicurazione che si fà quando si fà un mutuo, quindi un contratto per danni alla cosa fatti dall'inquilino o non voluti, come incendi, etc... con un inquilino non serve quanto si fà per i mutui, basta una polizza capo famiglia il cui costo annuo è di un centinaio di euro micia03 che tipo di assicurazione è obbligatoria in Francia ? ed è obbligatorio o semplicemente una buona consuetudine ?
micia03
In Francia ho un'assicurazione che mi copre in caso di furto, incendio e altri danni che posso verificarsi nell'appartamento, come perdite d'acqua, ad esempio. Non è un'assicurazione sul mancato pagamento del canone. Quella. penso l'abbia fatta il proprietario tramite l'agenzia. L' "Assurance habitation" è obbligatoria per legge. Per quando riguarda il mancato pagamento dei canoni, esistono assicurazioni di questo tipo per i proprietari? Se si', avete un'idea di quanto costano per un affitto di 630-650 euro?
micia03
Putroppo il fatto che l'agenzia non me l'abbia consigliata non mi sorprende, visto la gestione che mi faceva... Io avevo consigliato l'assicurazione per il conduttore dicendo che se ci fossero stati dei danni da lui causati, si sarebbe tutelato. Io mi trovo a 900 km di distanza e quando è stato stipulato il contratto l'agenzia si è occupata di tutto e non ha detto nulla al conduttore dell'assicurazione... A me ha poi detto che ci avrebbero pensato l'anno successivo. Comunque i conduttori sono delle persone oneste e puntuali nei pagamenti e non mi lamento. La prossima volta che affittero' l'appartamento sapro' cosa fare. Come mai in Italia l'assicurazione non è obbligatoria mentre lo è in Francia? In fondo io pago, per un appartamento di 80 mq, 110 euro l'anno. Non è molto.
Dello stesso argomento
lyla71
Questo proprio non te lo so dire... So che è obbligatorio sottoscriverla nel 99,99% dei casi quando si prende un mutuo, perchè le banche la pretendono (a favore loro ovviamente!). Ed il costo annuo infatti è minimo. L'unica cosa certa è che il proprietario è libero di chiederla e considerato come funziona il nostro paese mi sembra già molto, guarda! a
lyla71
Come puoi vedere da precedenti discussioni, si può chiedere la sottoscrizione di una fidejussione. Strano che l'agenzia te l'abbia sconsigliata. Ora la potresti anche chiedere, ma a che titolo? nel contratto che avete sottoscritto non se ne fa riferimento ed oltretutto come la prenderebbe l'inquilino?
lyla71
Scritto da prociotta il 03 Set 2008 - 14:28:15:
lyla prima hai parlato di fideussioni quindi di un contratto che garantisce il proprietario che se non paga l'inquilino l'affitto, lo paga l'assicurazione e/o la banca poi hai parlato di assicurazione che si fà quando si fà un mutuo, quindi un contratto per danni alla cosa fatti dall'inquilino o non voluti, come incendi, etc... con un inquilino non serve quanto si fà per i mutui, basta una polizza capo famiglia il cui costo annuo è di un centinaio di euro
Si, rileggendo capisco che ho sottinteso un pò di passaggi e ne è venuto fuori un calderone! e in effetti si tratta di due concetti diversi. Il mio discorso voleva concentrarsi su cosa (in ambito assicurativo in generale) in Italia è (più o meno) obbligatorio e cosa no. Scusate la confusione a Quando Micia03 ha parlato di assicurazione cmq credevo si riferisse alla tutela del pagamento del canone (visto che lei mi sembra voglia proprio questo per il suo immobile in affitto) e non ad una polizza per danni (che invece è quella che obbligatoriamente deve avere in Francia)
 
Trova la soluzione al tuo problema, cerca tra le risposte date su Condominioweb.com
Ricerca

Ultime discussioni
Inserisci un quesito
registrati



Gruppo Condominioweb Srl. Per eventuali segnalazioni, inviare una mail all'indirizzo info@condominioweb.com - P. Iva 01473350880 - Note legali / Privacy