Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
106853 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Contratto di locazione. Cedolare secca anche alle società
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Contratto di locazione. Cedolare secca anche alle società

Si amplia l'applicabilità della cedolare secca

Avv. Fabrizio Plagenza 

Cosa è la cedolare secca? In materia di contratti di locazione, come noto, vige il regime, seppur facoltativo, della c.d "cedolare secca". Con la scelta di tale regime, si effettua un pagamento di un'imposta sostitutiva dell'Irpef e delle addizionali (per la parte derivante dal reddito dell'immobile) e si beneficia del diritto di non pagare l'imposta di registro e l'imposta di bollo, ordinariamente dovute per registrazioni, risoluzioni e proroghe dei contratti di locazione.

La scelta per la cedolare secca implica la rinuncia alla facoltà di chiedere, per tutta la durata dell'opzione, l'aggiornamento del canone di locazione, anche se è previsto nel contratto, inclusa la variazione accertata dall'Istat dell'indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati dell'anno precedente.

Secondo quanto rilevato dall'Agenzia delle Entrate, possono optare per il regime della cedolare secca le persone fisiche titolari del diritto di proprietà o del diritto reale di godimento (per esempio, usufrutto), che non locano l'immobile nell'esercizio di attività di impresa o di arti e professioni.

L'Agenzia delle Entrate chiarisce che "il regime della cedolare non può essere applicato ai contratti di locazione conclusi con conduttori che agiscono nell'esercizio di attività di impresa o di lavoro autonomo, indipendentemente dal successivo utilizzo dell'immobile per finalità abitative di collaboratori e dipendenti, salvo quanto previsto per i locali commerciali classificati nella categoria C1 (novità introdotta dalle legge di bilancio 2019 -comma 59 dell'articolo 1 della legge n. 145 del 30 dicembre 2018 - pdf).

L'opzione può essere esercitata anche per le unità immobiliari abitative, locate nei confronti di cooperative edilizie per la locazione o enti senza scopo di lucro, purché sublocate a studenti universitari e date a disposizione dei comuni con rinuncia all'aggiornamento del canone di locazione o assegnazione (Dl 47/2014)".

=> L'ambito applicativo della cedolare secca: soggetti e contratti

=> Locazioni. Cedolare secca. Le novità introdotte dal D.L. 193/2016 e le risposte del Telefisco 2017.

 Continua [...]

Per continuare a leggere la notizia gratuitamente clicca qui...

Cerca: cedolare secca locazione

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento


Contratto di affitto non registrato e cedolare secca

Contratto di affitto non registrato e cedolare secca. Come comportarsi se si è stipulato un contratto di affitto non registrandolo e si vuole optare per la cedolare secca?È questo, in sostanza, il quesito