Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
109416 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Animali in condominio: regolamenti e  parti comuni
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Animali in condominio: regolamenti e parti comuni

Animali in condominio, ecco cosa devi sapere

Avv. Maurizio Tarantino  

È da ritenersi illegittimo un'eventuale divieto generalizzato di tenere animali nel proprio appartamento; il regolamento condominiale, difatti, non può comunque andare a ledere il diritto di ciascun condomino a godere in modo pieno ed esclusivo dell'appartamento in proprietà ai sensi dell'art. 1138 IV° comma c.c. e, dunque, di vivere con un animale da compagnia nell'ovvio rispetto delle regole di buon vicinato.

Ratio della norma.

La legge di riforma del condominio (legge 220/2012, entrata in vigore il 18 giugno 2013) ha introdotto, all'articolo 1138 del Codice civile, il 5° comma, il quale prevede che «le norme del regolamento non possono vietare di possedere o detenere animali domestici».

La norma recepisce i princìpi che la giurisprudenza ha elaborato nel tempo, proprio con riferimento alla disposizione contenente il divieto di detenzione di animali negli spazi privati.

La riforma, infatti, si è chiaramente espressa a favore degli animali in condominio sostituendo nel testo dell'articolo l'espressione animali da compagnia con quella di animali domestici.

Ma il problema non è stato completamente risolto, infatti anche la definizione di animale domestico non trova corrispondenza nei libri o nei trattati giuridici e, quindi, per comune sentire, anche il porcellino o la gallina potrebbero essere considerati tali e, quindi, detenuti legittimamente in condominio

Il regolamento di condominio. Niente animali con voto unanime.

 Continua [...]

Per continuare a leggere la notizia gratuitamente clicca qui...

Cerca: animali in condominio

Commenta la notizia, interagisci...
Gianna
Gianna lunedì 27 giugno 2016 alle ore 18:29

Sapeste quanti umani sento "abbaiare" nel mio condominio !!!

Cristina Ciccarelli
Cristina Ciccarelli domenica 24 giugno 2018 alle ore 23:47

Anche io ho sentito molte "persone abbaiare" nel condominio vedo molte persone che girano con i cani senza guinzaglio e li fanno defecare ovunque senza raccoglierla ti mandano affanculo se fai presente -con gentilezza- di mettere il guinzaglio ai loro cani -anche di grande taglia- allora occorrono segnalazioni fuori il territorio e metodi duri perché nessuno controlla niente pur avendo tempo. Non sanno parlare pur essendo categoria umana infatti fissano solo con sguardi di odio e ti molestano anche per una semplice passeggiata. Ho sempre pagato regolarmente le tasse e non ho mai visto neanche i dovuti controlli dei servizi di vigilanza.

Giovanni
Giovanni giovedì 28 giugno 2018 alle ore 15:45

Una signora facente parte di un condominio lascia il gatto gironzolare per il condominio,lo puo fare? Anche se secondo il regolamento condominiale approvato dalla maggioranza,dice che in particolare i gatti non devono essere lasciati incustoditi

Cristina Ciccarelli
Cristina Ciccarelli giovedì 28 giugno 2018 alle ore 19:38

Anche nel condominio dove sfortunatamente mi trovo gironzola un gatto di una tizia che ha una casa confinante e altri gatti perché certi condomini lasciano residui di cibo nel vialetto condominiale.

    in evidenza

Dello stesso argomento