Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
110175 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Niente più scuse per i contribuenti distratti. Con un sms dell'Agenzia delle Entrate arriva il "memo-scadenze".
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Niente più scuse per i contribuenti distratti. Con un sms dell'Agenzia delle Entrate arriva il "memo-scadenze".

L'Agenzia delle Entrate lancia la nuova strategia di contrasto all'evasione fiscale

Dott.ssa Marta Jerovante 

Contratti di locazione pluriennali di immobili e beni strumentali. Il pagamento dell'imposta di registro sarà preavvisato tramite un sms inviato dall'Agenzia delle Entrate

L'Agenzia delle Entrate conferma, una volta di più, la nuova strategia di contrasto all'evasione fiscale, che passa attraverso l'incremento della compliance: l'obiettivo è ottenere l'adesione spontanea, da parte dei contribuenti, a pagamenti e adempimenti fiscali di varia natura, evitando, tra l'altro, che distrazioni o dimenticanze possano generare multe salate a loro carico.

Negli ultimi giorni l'Agenzia delle Entrate ha infatti inviato prima 60.000 lettere a contribuenti persone fisiche che avrebbero percepito nell'anno 2012 e non dichiarato, o dichiarato parzialmente, canoni di locazione di immobili; poi, 156.000 comunicazioni «a chi ha dimenticato di presentare la dichiarazione dei redditi», pur essendo tenuto a farlo, invitandolo a rimediare e a presentare il modello Unico entro il 29 dicembre - anche al fine beneficiare delle sanzioni ridotte previste in caso di ravvedimento operoso.

Dopo le lettere, arrivano ora gli sms da mittente "Ag. Entrate": con un breve messaggio ricevuto direttamente sul proprio cellulare, i cittadini saranno infatti avvertiti che una comunicazione non risulta recapitata, che è stato accreditato un rimborso, oppure che si avvicina la scadenza di un pagamento.

Il nuovo servizio non ha ovviamente alcun costo per gli utenti e richiede che gli stessi registrino il numero di cellulare nell'area riservata di Fisconline - il servizio di messaggeria è tra l'altro operativo per i cittadini che abbiano già provveduto ad abilitarsi in tal senso sull'area riservata dei servizi telematici dell'Agenzia; lo si può "attivare" in qualsiasi momento.

Uno degli allert inviati tramite sms riguarderà i contratti di locazione pluriennali di immobili e beni strumentali, più specificamente l'approssimarsi della scadenza di pagamento dell'annualità dell'imposta di registro.

=> Copia contratto di locazione dell'agenzia delle entrate

Si ricorda che, per i contratti di locazione di immobili urbani con durata pluriennale, si può scegliere:

  • di pagare, al momento della registrazione, l'imposta di registro dovuta per l'intera durata del contratto (2% del corrispettivo complessivo). In questo caso si usufruisce di uno sconto (che consiste in una detrazione dall'imposta dovuta, in misura percentuale, pari alla metà del tasso di interesse legale moltiplicato per il numero delle annualità);
  • di versare l'imposta anno per anno (2% del canone relativo a ciascuna annualità), rateizzando in sostanza il pagamento. (In tale ipotesi si dovrà tenere conto anche di eventuali adeguamenti del canone di locazione, come l'adeguamento ISTAT).

=> Registrazione della modifica del contratto all'agenzia delle entrate

Se si sceglie di versare l'imposta di anno in anno, è necessario provvedere spontaneamente al versamento per l'annualità successiva entro 30 giorni dalla scadenza della precedente annualità.

Ebbene,in tal caso, l'sms dell'Agenzia delle Entrate ricorderà che la scadenza per il pagamento è vicina.

=> Agenzia delle Entrate. Come regolarizzare la posizione fiscale

Cerca: agenzia delle entrate

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento