Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
105551 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Certificazioni energetiche low cost. Il Garante dice stop ai prezzi pazzi offerti da Groupon
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Certificazioni energetiche low cost. Il Garante dice stop ai prezzi pazzi offerti da Groupon

Addio alle certificazione energetiche low cost su Groupon

Dott. Ivan Meo 

La vicenda delle certificazioni energetiche, a prezzi stracciati, conosce finalmente una svolta. L'Antitrust ha accettato gli impegni presentati dalle società del gruppo internazionale Groupon S.r.l. a operare più efficaci controlli riguardo messaggi pubblicitari omissivi e ingannevoli.

Gli impegni assunti da Groupon. Sono stati accettati dall'Antitrust gli impegni presentati dalle società del gruppo internazionale Groupon S.r.l. e lo scorso 12 settembre si è chiusa l'istruttoria avviata dopo numerose segnalazioni relative a pratiche commerciali scorrette, a danno dei consumatori nell'attività di vendita online di coupon utilizzati per acquistare prodotti o servizi a prezzi particolarmente vantaggiosi.

Le indagini riguardavano la diffusione, tramite il sito internet www.groupon.it, di informazioni commerciali ingannevoli, relative ai prezzi delle offerte pubblicizzate e all'inadeguatezza del servizio di assistenza.

In particolare, erano stati contestati alcuni messaggi pubblicitari non veritieri, omissivi e ingannevoli da parte di alcuni professionisti. L'indagine si è conclusa con una dichiarazione di impegni da parte di Groupon.

Pubblicazione sul proprio sito web del testo degli impegni. Secondo la dichiarazione di impegni che ha assunto, Groupon pubblicherà sul proprio sito web il testo degli impegni, consultabili per 90 giorni dalla loro pubblicazione, se accettati dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

Procedura di controllo ex ante. Prima della stipulazione del contratto e, comunque, prima della pubblicazione dell'offerta, Groupon adotta una procedura di controllo sulle informazioni fornite dai partner in merito all'effettiva disponibilità dei servizi che vengono pubblicizzati.

Tali procedura consta di verifica del possesso dei requisiti necessari; acquisizione listino prezzi; approvazione scritta da parte del partner; invio al partner dell'anteprima della campagna promozionale; collaborazione nell'elaborazione dell'offerta; calcolo capacità.

A questa attività, Groupon aggiungerà ampi e mirati controlli anche sui "partner esercenti attività regolamentate (i.e. architetti, geometri, certificatori energetici)".

Prezzi e sconti. Quanto ai prezzi e agli sconti, Groupon si è impegnata a pubblicare il prezzo di riferimento e la relativa percentuale di sconto solo in presenza di un listino prezzi/catalogo prezzi oppure in presenza di fatture commerciali emesse dal partner nei giorni precedenti la formulazione della proposta contrattuale.

E specifica che nessun altro dato verrà considerato come avente valore probatorio per l'accertamento del prezzo proposto.

In pratica, non essendoci più tariffe obbligatorie per Architetti e Ingegneri, Groupon si affiderà alla valutazione delle fatture commerciali emesse dal professionista nei giorni precedenti la formulazione della proposta contrattuale.

Procedura di controllo ex post. Groupon verificherà tutte le campagne per le quali ricorre un numero di segnalazioni superiore al 10% dei coupon venduti.

Black list dei partner. Un ulteriore impegno di Groupon è quello di predisporre una black list, che includa i partner che abbiano superato, per ciascuna campagna promozionale e su base mensile, un certo tasso di rimborso dei coupon venduti.

Pubblicità delle clausole delle Condizioni d'Uso relative alla responsabilità nei confronti dei consumatori. Groupon si impegna a mantenere chiaramente visibili e aggiornate le disposizioni contrattuali.

Misure relative alla percentuale di sconto indicata nelle campagne. Per le campagne aventi ad oggetto i servizi, Groupon si impegna a richiedere sempre, al momento della sottoscrizione del contratto, il listino ufficiale.

In questi casi, la percentuale di sconto verrà calcolata con riferimento a tale listino/menu, con pubblicazione di una frase predefinita e relativo link. Ecco i disclaimer che verranno inseriti in base alle caratteristiche del servizio:

- prezzo originale verificato (in base alle fonti ritenute valide per la verifica: listino ufficiale e principali siti terzi, quali siti di comparazione prezzi) (o formula equivalente);

- prezzo originale calcolato sulla media dei prezzi praticati dal partner e comunicati a Groupon relativi al periodo di validità del coupon (o formula equivalente);

- prezzo originale calcolato sulla media del mercato geografico di riferimento (o formula equivalente).

Il commento del CNAPPC. Il Consiglio Nazionale degli Architetti ha definito una vittoria l'esito della battaglia condotta contro Groupon e le pratiche scorrette di alcuni architetti, esigendo, con la circolare n. 122/2014, che gli Ordini siano "tenuti a vigilare sul territorio se soggetti iscritti all'Albo utilizzino Groupon in modo anticoncorrenziale, ad esempio senza utilizzare il titolo professionale, mediante presunte società di servizi professionali o utilizzando listini prezzi legati alla attività delle predette società di servizi, applicando a tal fine le disposizioni del Codice Deontologico relative agli obblighi di legalità, alla pubblicità informativa, ed alle pratiche anticoncorrenziali scorrette".

Cerca: groupon prezzi partner

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento


La riservatezza in condominio

La riservatezza in condominio. Il condominio, quale luogo di stretta convivenza tra persone, richiede una costante ponderazione tra esigenze di trasparenza della gestione della cosa comune (quanto mai rafforzate