Like Tree1Ringraziamenti
  • 1 Post By Meri

Scooter in cantina

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Altra libera prof.
    Località
    Bologna
    Messaggi
    4
    Reputazione
    0

    Scooter in cantina

    Buongiorno.
    Una famiglia di inquilini (affittuari) del mio stabile, oltre a combinarne di tutti i colori, è solita ricoverare lo scooter nella loro cantina, cosa vietata dal regolamento condominiale oltre che dalla recente rettifica delle norme sulla prevenzione antincendio.
    Io avrei voluto chiamare direttamente i VVFF, ma la mia vicina - anche lei afflitta pesantemente dalle maleducazioni di questi imbecilli - per paura che la cosa possa scatenare una sorta di guerra, preferirebbe affiggere un avviso firmato dall'amministratore.
    Qualcuno potrebbe darmi qualche suggerimento su cosa scriverci (es. qual è il DM di riferimento)?
    Grazie.


  2. #2
    Non è collegato
    { 185 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore di condominio L'avatar di Aristide Balducci
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,667
    Reputazione
    29
    Citazione Originariamente Scritto da _Sofocle_ Visualizza Messaggio
    Una famiglia di inquilini (affittuari) del mio stabile, oltre a combinarne di tutti i colori, è solita ricoverare lo scooter nella loro cantina, cosa vietata dal regolamento condominiale oltre che dalla recente rettifica delle norme sulla prevenzione antincendio.
    Io avrei voluto chiamare direttamente i VVFF, ma la mia vicina - anche lei afflitta pesantemente dalle maleducazioni di questi imbecilli - per paura che la cosa possa scatenare una sorta di guerra, preferirebbe affiggere un avviso firmato dall'amministratore.
    Qualcuno potrebbe darmi qualche suggerimento su cosa scriverci (es. qual è il DM di riferimento) ? Grazie.
    Io, fossi in te, mi recherei al primo comando dei VV.FF e ti fai dire il DM di riferimento.
    Una volta trovato il DM chiedi al tuo amministratore di affiggerlo nella bacheca condominiale.
    Se "la famiglia di inquilini affittuari" persistono nel violare il DM, recati, di nuovo, al Comando dei VV.FF ed esponi il problema. Ci penseranno loro direttamente a risolvere il problema.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 623 mi piace }
    Utente gold Architetto L'avatar di Meri
    Località
    Firenze
    Messaggi
    4,226
    Reputazione
    79
    Il divieto deriva dall'applicazione del D.M. 1 febbraio 1986 oltre che dalle norme urbanistiche che non consentono cambiamenti di destinazione d'uso senza adeguata procedura autorizzativa.

    Ciao

  5. #4
    Non è collegato
    { 3 mi piace }
    Primi messaggi Pensionato
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    67
    Reputazione
    2
    Sono curioso di sapere il D.M. in questione.

  6. #5
    Non è collegato
    { 623 mi piace }
    Utente gold Architetto L'avatar di Meri
    Località
    Firenze
    Messaggi
    4,226
    Reputazione
    79
    Citazione Originariamente Scritto da gianiges Visualizza Messaggio
    Sono curioso di sapere il D.M. in questione.
    Già scritto..... Leggi il DM 1 febbraio 1986 e poi vedi se è possibile ricoverare un veicolo in una cantina, dove sono depositati altri materiali anche solo combustibili.
    Se poi nella cantina non fossero presenti altri materiali, per il cambio di destinazione d'uso da locale deposito a locale rimessa di veicolo si deve vedere cosa recitano i regolamenti edilizi locali in quanto generalmente occorre una SCIA per attuare tale modifica.

    Ciao

  7. #6
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Altra libera prof.
    Località
    Bologna
    Messaggi
    4
    Reputazione
    0
    Buongiorno, la ringrazio per la risposta che mi ha fornito, mi è stata molto utile.

    - - - Aggiornato - - -

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Aristide Balducci Visualizza Messaggio
    Io, fossi in te, mi recherei al primo comando dei VV.FF e ti fai dire il DM di riferimento.
    Una volta trovato il DM chiedi al tuo amministratore di affiggerlo nella bacheca condominiale.
    Se "la famiglia di inquilini affittuari" persistono nel violare il DM, recati, di nuovo, al Comando dei VV.FF ed esponi il problema. Ci penseranno loro direttamente a risolvere il problema.
    Non sa quanto vorrei farlo, anche perché sopra la cantina di questi tizi c'è proprio il mio salotto, quindi capisce anche lei che non dormo sonni poi così tranquilli... Però, la mia vicina ritiene più prudente fare le cose con una certa gradualità (e soprattutto evitare di far sapere agli inquilini in questione che dietro tutto ciò ci siamo noi); ci si rivolgerà - ribadisco con mio malincuore - ai VVFF solo se dovessero persistere con quest'abitudine. Non ultimo, temiamo ritorsioni da parte loro. Comunque è già in programma un incontro con la proprietaria di casa.

  8. #7
    Non è collegato
    { 3 mi piace }
    Primi messaggi Pensionato
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    67
    Reputazione
    2
    Citazione Originariamente Scritto da Meri Visualizza Messaggio
    Già scritto..... Leggi il DM 1 febbraio 1986 e poi vedi se è possibile ricoverare un veicolo in una cantina, dove sono depositati altri materiali anche solo combustibili.
    Se poi nella cantina non fossero presenti altri materiali, per il cambio di destinazione d'uso da locale deposito a locale rimessa di veicolo si deve vedere cosa recitano i regolamenti edilizi locali in quanto generalmente occorre una SCIA per attuare tale modifica.

    Ciao
    Ma quella Legge riguarda alcune tipologie di autorimesse o parcheggi, che mi sembra superiore ai 300 MT2.
    Ultima modifica di gianiges; 21-11-2017 alle 20:41

  9. #8
    Non è collegato
    { 623 mi piace }
    Utente gold Architetto L'avatar di Meri
    Località
    Firenze
    Messaggi
    4,226
    Reputazione
    79
    Citazione Originariamente Scritto da gianiges Visualizza Messaggio
    Ma quella Legge riguarda alcune tipologie di autorimesse o parcheggi, che mi sembra superiore ai 300 MT2.
    Ti sembra male Giani.
    Il Decreto del 1986 riguarda TUTTE le autorimesse, e distingue tra inferiori e superiori a 9 veicoli disponendo quindi prescrizioni tecniche diverse a seconda della capienza.
    Quello che confondi è invece il DPR 151/2011, che prescrive il CPI per autorimesse di superficie superiore a 300 mq..
    Eppure lo abbiamo scritto ormai centinaia di volte sul Forum che un conto sono le norme tecniche e un'altro sono le disposizioni che obbligano al CPI.........

    Ciao
    emanuele.more likes this.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Salve, volevo fare una domanda. .. qualche sett fa sono state dipinte le cantine condominiali da un condomino che lo ha fatto gratis di comune...
  2. abito in un edificio con due appartamenti quello sotto di me parcheggia lo scooter dentro all'entrata delle scale che e' chiusa quindi tutti i fumi e...
  3. Ciao a tutti, volevo fare una domanda che con il tasto cerca non ho trovato. Ho appena preso uno scooter 50 cc ho fatto il passaggio di proprietà...
  4. Buongiorno a tutti, la situazione è la seguente: abito in affitto da Marzo '10 in un alloggio sito in un piccolo condominio, per metà abitato da 8...