+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 6 di 6

Scarico acque piovane in proprietà privata

  1. #1
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Impiegato 0
    Località
    Pisa
    Messaggi
    3

    Scarico acque piovane in proprietà privata


    Stiamo discutendo con un altro compropietario relativamente allo scarico di acqua piovana. Riassumo il problema:

    ci sono due appartamenti speculari uno sopra l'altro. A è proprietario di quello a piano terra, B di quello al primo piano. B accede alla sua abitazione da scale esterne e successivo pianerottolo esterno in comproprietà con altro ulteriore condomino. Nel pianerottolo è presente un foro con beccuccio di uscita in plastica a circa metà della sua larghezza totale di un paio di metri che scarica le acque piovane nel marciapiede esterno/scoperto di proprietà esclusiva di A da dove si accede solo all'abitazione di A (la sua porta d'ingresso rimane a un metro e mezzo circa da dove cadono le acque). A ritiene di avere tutto il diritto a che l'acqua piovana non si riversi nella sua proprietà esclusiva e chiede a B/al condominio che venga comunque incanalata in altro modo. B è convinto che si tratti di un finto problema in quanto si tratta di una zona esterna e scoperta, soggetta comunque alla pioggia, e non vede il danno che ne possa ricevere. Si tratta di uno scarico nato nel 2007 insieme agli immobili e presente al momento dell'acquisto sia da parte di A che di B e non di una modifica successiva. A sostiene che si tratti di stillicidio e pretende che venga trovata una soluzione perchè non vuole l'acqua piovana nella sua proprietà, B che si può parlare di servitù di stillicidio del proprietario A che è tenuto come da progetto del costruttore a ricevere le acque piovane provenienti dal beccuccio del pianerottolo in comproprietà tra B e altro ulteriore condomino.

    Spero di aver spiegato abbastanza chiaramente la questione ... che idea ne avete?



  2.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  3. #2
    Non è collegato { 43 mi piace } Super Moderator 75
    Località
    Firenze
    Messaggi
    5,325
    Benvenuto.
    E' vero che si tratta di una servitù per destinazione del padre di famiglia (art. 1062 C.C.) ma è anche vero che uno scarico davanti alla porta di casa può essere molesto.

    Occorrerebbe che A, B e anche C (il comproprietario del pianerottolo) trovassero un accordo per incanalare in altro modo lo scarico, ad esempio installando una grondaia, a spese di tutti.

    Di certo A, che ha acquistato in quello stato di fatto, non può obbligare B a fare qualcosa a proprie spese perchè non è in "difetto" in alcun modo.



    Staff

  4. #3
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Impiegato 0
    Località
    Pisa
    Messaggi
    3
    mille grazie per la velocissima risposta! quindi se ho capito bene se A B e C non trovano un accordo che stia bene a tutti le cose restano esattamente nello stato attuale? se la grondaia la volesse installare A anche a sue spese esclusive?


  5. #4
    Non è collegato { 43 mi piace } Super Moderator 75
    Località
    Firenze
    Messaggi
    5,325
    Scritto da Sandro233 il 11 Feb 2012 - 14:40:07: ...se la grondaia la volesse installare A anche a sue spese esclusive?

    Può farlo.

    Staff

  6. #5
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Impiegato 0
    Località
    Pisa
    Messaggi
    3
    può farlo immagino salvo salvaguardia del decoro architettonico della struttura ed operando nella sua proprietà ...


  7. #6
    Non è collegato { 43 mi piace } Super Moderator 75
    Località
    Firenze
    Messaggi
    5,325
    Scritto da Sandro233 il 11 Feb 2012 - 17:14:20: può farlo immagino salvo salvaguardia del decoro architettonico della struttura ed operando nella sua proprietà ...

    Non conosco lo stato dei luoghi ma può operare anche nella proprietà comune, ad esempio appoggiando la tubazione alla facciata e/o incanalandola nella grondaia comune.

    Staff

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buonasera a tutti, venerdì c'è assemblea. Problema. Le spese di gestione della pompa che serve a far defluire l'acqua piovana al piano interrato...
  2. Salve a tutti. Volevo sapere se esiste una disciplina o obbligo per lo scarico delle acque piovane. Grazie
  3. Salve. La grondaia che raccoglie l'acqua piovana della copertura dell'appartamento situato all'attico e andava a scaricare nel bocchettone posto...