+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 4 di 4

Rumori molesti notturni

  1. #1
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Impiegato 0
    Località
    Messaggi
    1

    Rumori molesti notturni

    Buongiorno,
    scrivo per avere dei consigli riguardo il mio problema riguardante dei rumori molesti durante le ore notturne.
    Abito in un condominio formato da 3 scale ognuna delle quali a 11 appartamenti.
    Sopra il mio appartamento ci sono persone in affitto. Mediamente ci sono circa 5/6 persone. Persone che ogni 3/4 mesi cambiano: c'è chi viene e c'è chi va. Ovviamente si tratta di stranieri che per ammortizzare le spese subaffittano fra di loro.
    Sono sempre capitate persone in affitto con scarso senzo civico e secondo me all'oscuro delle regole da rispettare all'interno di un condominio. Persone arroganti in poche parole.
    Di seguito un sunto di 5 anni di "calvario".
    Hanno iniziato con rumori di tacchi femminili a sera inoltrata (dopo le 23.30) specie nel week end.
    Poi radio accesa fino alle 01.30: usufruitore della musica completamente ubriaco.
    Durante il giorno (qui siamo in estate) l'immondizia lasciata sul balcone fermenta ed il percolato va sul mio balcone rovinando la vernice della ringhiera;
    Sempre d'estate uno spasimante della figlia viene respinto e quest'ultimo da fuoco alla macchina del padre (nell'incendio viene coinvolta un'auto di un altro affittuario della stessa scala condominiale).
    Più recentemente: usufruttuario totalmente ubriaco picchia la figlia la quale si rifugia sul balcone chiedendo aiuto. Tutto il vicinato chiama i carabinieri i quali intervengono facendo la solita reprimenda all'ubriaco;
    Ultimamente questa notte c'è stata un parapiglia che è iniziato dalle 03.00 ed è terminato alle 04.45. alle 04.00 ho chiamato i carabinieri per cercare di far riportare l'ordine, ma dopo 45 minuti non sono intervenuti gli ho detto di non venire perchè la situazione si era sistemata da sola.
    Dopo 5 anni ottengo il numero di tel. del proprietario dall'aministratore (il queale si rifiutava di darmelo per questione di privacy). Lo stesso proprietario mi assicura che prenderà provvedimenti e vengo a scoprire che di tutte le tarantelle di cui sopra è praticamente all'oscuro.
    L'amministratore si giustifica dicendo che questo è "un mio problema" e lui oltre che metterci una buona parola non può fare...
    Voi cosa mi consigliate?
    Rimango in attesa di vs. graditissimi consigli, scusandomi per essermi dilungato.
    Simone.


  2. #2
    Non è collegato { 0 mi piace } Primi messaggi Impiegato 0
    Località
    Milano
    Messaggi
    52
    esposto ai vigili urbani per verificare i contratti di locazione.

    OVERKNEE


  3.  Inserisci un quesito, iscriviti al forum adesso »
  4. #3
    Van
    Non è collegato { 0 mi piace } Primi messaggi 9
    Località
    Messaggi
    87
    Mi sembra impossibile che il proprietario non sappia nulla.
    E come fai ad avere tutta questa pazienza?
    Riguardo i consigli, ti saprà rispondere che più esperto di me con l'esatto modus operandi, lettere R.R. a proprietario, segnalazioni ai vigili ecc... comprese!!!


  5. #4
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Studente 0
    Località
    Messaggi
    1
    Mai pensato di fuggire?


+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buongiorno, vivo al primo piano di un condominio e da ben 2 anni, i condomini del piano superiore si ostinano a stendere la loro biancheria anche...
  2. Buonasera. Adibito in condominio a Torino. Da alcune settimane in un appartamento sono venuti ad abitare un gruppo di ragazzi. In teoria dovrebbero...
  3. Sono nuova del sito, quindi chiedo scusa se sarò troppo prolissa! ma vorrei spiegare per bene il problema Due settimane fa la mia vicina che abita...