Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Like Tree2Ringraziamenti

Orari di lavoro in app.to privato

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Milano
    Messaggi
    20
    Reputazione
    0

    Orari di lavoro in app.to privato

    Buongiorno,
    abito in un condominio di otto famiglie, il mio vicino confinante ha iniziato da alcuni giorni, i lavori di ristrutturazione del sottotetto(costruzione di un nuovo appartamento),lavori che avranno una durata di circa 3 mesi; con l'avanzamento dei lavori,il rumore stà diventando insopportabile ( smantellamento completo del tetto,eliminazione soletta in legno con altra in muratura ecc..) Mi sono rivolto ai vigili urbani per conoscere gli orari (8/17 escluso i festivi con 2 ore di silenzio nel pomeriggio ovvero possono lavorare ma senza provocare eccessivo rumore).
    Con fatica sono riuscito a fare capire all'impresa (anche perchè avendo un bimbo piccolo in casa, viene interrotto il suo ciclo dormiveglia) l'orario di inizio,ma per il resto è un incubo! Si fermano 1/2ora per il pranzo e subito ricomincia l'inferno.Tornato dai vigili mi dicono che essendo una proprietà privata non possono intervenire, e che devo farlo presente all'amministratore!? Cosa che ho fatto, non con lui xchè introvabile, ma con la segretaria, nulla è però cambiato.Come posso fare per ottenere le 2 ore con meno rumore e riuscire così a far dormire il piccolo? Grazie


  2. #2
    Non è collegato
    { 13 mi piace }
    Frequentatore Impiegato
    Località
    Messaggi
    352
    Reputazione
    0
    Scritto da problem il 28 Set 2011 - 14:08:01: Buongiorno,
    abito in un condominio di otto famiglie, il mio vicino confinante ha iniziato da alcuni giorni, i lavori di ristrutturazione del sottotetto(costruzione di un nuovo appartamento),lavori che avranno una durata di circa 3 mesi; con l'avanzamento dei lavori,il rumore stà diventando insopportabile ( smantellamento completo del tetto,eliminazione soletta in legno con altra in muratura ecc..) Mi sono rivolto ai vigili urbani per conoscere gli orari (8/17 escluso i festivi con 2 ore di silenzio nel pomeriggio ovvero possono lavorare ma se [...]
    Se tu dovessi un giorno ristrutturare casa tua come faresti?
    Te lo dico io, allo stesso modo, prima perchè i muratori costano tanto e poi perchè ci si vuole sbrigare.

    Questi tipi di lavoro vanno avanti così, i muratori si fermano per un panino e basta, si lavora di continuo e in genere fino alle 17.00, non sono seduti in ufficio, vuol dire che dovrai sopportare per 3 mesi , ovunque è così e l'amm.re non c'entra nulla.



  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 57 mi piace }
    Esperto Geometra
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,432
    Reputazione
    43
    Scritto da franscesca il 28 Set 2011 - 16:13:52:

    Se tu dovessi un giorno ristrutturare casa tua come faresti?
    Te lo dico io, allo stesso modo, prima perchè i muratori costano tanto e poi perchè ci si vuole sbrigare.

    Questi tipi di lavoro vanno avanti così, i muratori si fermano per un panino e basta, si lavora di continuo e in genere fino alle 17.00, non sono seduti in ufficio, vuol dire che dovrai sopportare per 3 mesi , ovunque è così e l'amm.re non c'entra nulla.
    concordo. Gli orari sono perfettamente legittimi, le imprese non possono fermarsi, l'importante è che non lavorino di domenica o festivi (il sabato è feriale!).

    Inutile chiamare l'amministratore o i vigili.

    Saluti

    Giuseppina


  5. #4
    Non è collegato
    { 9 mi piace }
    Frequentatore Ingegnere
    Località
    Messaggi
    315
    Reputazione
    0
    E che diamine, faglielo ristrutturare questo appartamento! Porterai pazienza tre mesi, vedrai che non muore nessuno. Quanto al ciclo dormiveglia di tuo figlio si adatterà anche lui. Che cavolo c'entri poi l'amministratore proprio non lo so. Mah!


  6. #5
    Non è collegato
    { 4 mi piace }
    Frequentatore Amministratore di Condominio
    Località
    Bologna
    Messaggi
    681
    Reputazione
    18
    Purtroppo bisogna portare pazienza, anch'io sono moto sensibile ai rumori, ho subito e hanno subito anche gli altri in quanto nel palazzo dove abitavo quasi tutti l'avevano ristrutturato.
    L'unico appiglio è il rispetto degli orari dettti dal:
    - Regolamento di condominio ( se esiste menzione su orari.da rispettare)
    - Regolamento Comunale che trovi nel sito web della tua città
    Mi dispiace per il piccolo.
    Giovanni


  7. #6
    Non è collegato
    { 13 mi piace }
    Frequentatore Impiegato
    Località
    Messaggi
    352
    Reputazione
    0
    quote: con l'avanzamento dei lavori,il rumore stà diventando insopportabile ( smantellamento completo del tetto,eliminazione soletta in legno con altra in muratura ecc..)
    Sinceramente mi chiedo come fai solo a scriverle certe cose, ma è ovvio che ci siano dei rumori, forse non ti rendi conto del lavoro che si sta facendo,
    eppoi: ma se fosse stato un costruttore che decideva di alzare un bel palazzo vicino al tuo ?


  8. #7
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Milano
    Messaggi
    20
    Reputazione
    0
    Grazie a tutti! Inparticolare a Giovanni 22 per la sua comprensione...

    MauG

  9. #8
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Amministratore di Condominio
    Località
    Palermo
    Messaggi
    2
    Reputazione
    0
    Rispetto a situazioni di questo tipo, quali sono gli obblighi dell'Amministratore?

    ...mi riferisco agli obblighi sulla carta, perchè di fatto non riesco a rispondere, ad un condòmino che lamenta disagi eccessivi per i lavori del vicino, che non è compito mio...ho cercato di mediare, di parlare con gli attori coinvolti -compreso il direttore dei lavori-... Però vorrei essere in regola anche con gli adempimenti formali.

    Grazie
    e un saluto affettuoso al bimbo del Sig. Problem



    Modificato Da - Vesco il 29 Set 2011 17:43:17

  10. #9
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente Altra.professione
    Località
    Messaggi
    1
    Reputazione
    0
    Leggo questo messaggio e poi leggo le risposte...che grande tristezza! In un paese civile le persone dovrebbero avere l'urgenza, per il bene comune (e quindi anche per il proprio), a rispettare le regole.
    Il "cittadino" si lamenta del politico che ruba, dello Stato che non c'è, che se ne frega delle regole e poi?...fa esattamente la medesima cosa! L'importante è avere pazienza (?!?) e lasciare che i prepotenti ci rubino le ore di riposo, i furbetti taglino le code e gli ignoranti abbiano sempre a disposizione l'omertà e la paura del vicino per dare sfogo al suo istinto di prevaricazione.

    Francesca: il fatto che i muratori costino tanto non c'entra proprio nulla. L'impresa deve far rispettare gli orari stabiliti per legge e basta! "Questi lavori vanno avanti cosi"?!? In pratica sta dicendo che, visto che tutti fanno cosi, è giusto che si continui a fare cosi? Questa è la teoria che ha fatto fiorire le ideologie più disumane, complimenti!

    Giuseppina: Gli orari NON sono legittimi. Lo ha detto lo stesso Problem che si è informato dai vigili. 8-17, con 2 ore di pausa pomeridiana...perchè non essere pazianti anche la domenica allora?!?
    Se ci sono delle leggi che proteggono il cittadino dai sopprusi, mi dovete far capire perchè non le difendete ma fate il contrario? Perchè?...lo vorrei proprio sapere!

    E poi ci si meraviglia perchè il paese vada a fondo...che tristezza!


    giamagio likes this.

  11. #10
    Non è collegato
    { 301 mi piace }
    Utente gold
    Messaggi
    4,733
    Reputazione
    66
    Non sono riuscito a reperire in rete la disposizione che impone l'orario 8/17 che citi.
    Mi sembra strano che i vigili non siano competenti.
    In ogni caso il comune ha uno sportello reclami via e-mail cui ti consiglio di rivolgerti.
    La tolleranza può essere per una settimana, ma 3 mesi no.
    Ma qui si tratta anche di rispetto delle regole, le quali già delimitano il rispetto dovuto a questa attività in termini di orario da osservare.
    Chi ha affermato il contrario forse non ha ben presente i significati di rispetto e civiltà. E come hanno bisogno di lavorare i signori operai, potrei averne bisogno anche io svolgendo un lavoro intellettuale nel mio studio di fronte ai lavori.Provateci voi a lavorare per 3 mesi così. E' una questione di rispetto nei rapporti tra cittadini.
    E mi meraviglio del Comune di Milano che vanta spesso efficienza da far invidia al resto d'Europa, ma poi non si riesce a trovare uno straccio di norma, ma dove magari ti rompono le scatole se lasci le scope in vista sul balcone.
    Ad esempio a Roma c'è l'ordinanza Signorello, che pur con una contraddizione viene fatta rispettare dai vigili.
    Per non parlare di Lecce dove gli orari delle attività rumorose sono ben inquadrati.
    In conclusione, ti consiglio di farti specificare di che tipo di norma si tratti. Dopo di che cerca le prerogative e i compiti della Polizia locale e controlla se sono tenuti a farla rispettare. Il tutto scrivendo anche al comune.

    giamagio likes this.

  12. #11
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Milano
    Messaggi
    20
    Reputazione
    0
    Ringrazio per la risposta in particolare Nihils per la comprensione e Efisio.
    Buona giornata a tutti...

    MauG

  13. #12
    Non è collegato
    { 14 mi piace }
    Frequentatore Impiegato
    Località
    Treviso
    Messaggi
    170
    Reputazione
    11
    Due soli esempi di tolleranza e comprensione: i mie vicini sopra, dopo aver ristrutturato l'immobile facendo evnire i muratori anche il sabato alle 07.00 di mattina, hanno eseguito l'installazione della cucina e trasloco complessivo in una sola giornata battendo e spaccando ininterrottamente dalle 08.00 alle 20.00, ignorando gli orari. L'amministratore che è un condomino, e che dovrebbe far rispettare le regole, ha sostituito la pavimentazione del garage la domenica mattina usando il flessibile e facendo un rumore infernale...non mi sembra che la gente si faccia scrupoli a fare quello che vuole, sempre e comunque.

    E certe frasi, del tipo "i lavori vanno eseguiti" o "le imprese non possono fermarsi" lasciano il tempo che trovano. Se ci sono degli orari previsti dal regolamento condominiale o comunale, è giusto che vengano rispettati. Io che vivo nel mio appartamento sopporto il rumore, ma ho diritto anche a vivere nei tre mesi di ristrutturazione, sperando che siano solo tre...


    Isola

  14. #13
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    14
    Reputazione
    0
    Scritto da Giuseppina il 28 Set 2011 - 16:21:15:

    concordo. Gli orari sono perfettamente legittimi, le imprese non possono fermarsi, l'importante è che non lavorino di domenica o festivi (il sabato è feriale!).

    Inutile chiamare l'amministratore o i vigili.

    Saluti

    Giuseppina

    Non valgono le varie ordinanze sindacali? In quella del mio comune si parla solo di orari, non di giorni, e le due ore di fermo lavori ci sono eccome.

    Paolo

  15. #14
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    14
    Reputazione
    0
    Scritto da madepaolo1960 il 23 Nov 2012 - 10:00:32:

    Non valgono le varie ordinanze sindacali? In quella del mio comune si parla solo di orari, non di giorni, e le due ore di fermo lavori ci sono eccome.

    Paolo
    Rettifico, non si parla di fermo lavori ma di lavori rumorosi. In quelle due ore possono lavorare ma non fare eccessivo rumore.

    Paolo

  16. #15
    Non è collegato
    { 3 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore di Condominio
    Località
    Roma
    Messaggi
    877
    Reputazione
    28
    Ho seri dubbi che ci siano orari prestabiliti per un lavoro del genere. Tra l'altro i più sperano che si faccia in fretta proprio per non prolungare il periodo di disagio.
    Ma dove li hai presi quegli orari fino alle 17,00? Esclusi sabato e domeniche? Ma un orario così rigido non esiste nemmeno nelle imprese classiche dove si fanno le 40 ore settimanali e che lasciano tutto lo spazio agli straordinari. Veramente un lavoro a progetto come questo è invece così rigido?

    Poi va precisato:
    1 - non è competenza dei vigili essendo una proprietà privata. Solo un magistrato può imporre qualcosa in essa.
    2 - ne consegue che ancor meno possa l'amministratore di condominio che si occupa delle parti comuni.




  17. #16
    Non è collegato
    { 3 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore di Condominio
    Località
    Roma
    Messaggi
    877
    Reputazione
    28
    Scritto da Miluna il 04 Dic 2012 - 09:53:28: .


  18. #17
    Non è collegato
    { 3 mi piace }
    Frequentatore assiduo
    Messaggi
    1,158
    Reputazione
    38
    Tutto dipende dal buon senso e dalla buona educazione,sarebbe buona norma rispettare gli orari di riposo,i muratori costano un tanto all'ora quindi a mio giudizio se si fermano sono ore non retribuite ed impiegherebbero più giorni ma sostanzialmente il prezzo non dovrebbe cambiare,se sono cottimisti hanno il piacere di far più lavoro possibile nella giornata,chi dovrebbe controllare il tutto se vi è un regolamento di condominio dovrebbe essere l'amministratore anche se sono cose tra "privati" non è che l'amministratore debba controllare solo gli spazi comuni,...se il rumore supera la normale tollerabilità secondo me anche la forza pubbica dovrebbe intervenire se vi è una specifica denuncia,..

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Dello stesso argomento


  1. Buongiorno! per montare una parabola privata sul tetto condominiale ho avvertito l'amministratore del fatto che l'avrei montata (premettendo...
  2. Buongiorno, ho effettuato nel 2008 la ristrutturazione del mio immobile, per la quale sto usufruendo della detrazione del 36%. Ora l'assemblea di...
  3. Buona sera. ho un altro quesito da sottoporvi. Un condomino ha fatto pervenire un lettera tramite l'amministratore e quindi niente assemblea...