Mancata apposizione del cognome su cassetta postale

  1. #1
    Non Ŕ collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    LocalitÓ
    Messaggi
    30
    Reputazione
    0

    Mancata apposizione del cognome su cassetta postale


    Buongiorno a tutti!!!
    Sono nuovo, quindi perdonate qualche mio scivolone.
    Nel condominio dove vivo c'Ŕ un signore che non ha apposto il proprio cognome sulla cassetta postale:tutto ci˛ genera la giacenza di posta sul casellario postale.Che tipo di tutela abbiamo a salvaguardia del decoro dello stabile?
    Grazie



  2. #2
    Non Ŕ collegato
    { 61 mi piace }
    Super Moderator L'avatar di Elena Bartolini
    LocalitÓ
    Firenze
    Messaggi
    5,304
    Reputazione
    81
    Benvenuto.
    Nessuna norma impone di scrivere il nome sulla cassetta postale, Ŕ utile A LUI farlo, ma se non lo fa, peggio per lui.

    Eventuale corrispondenza "fuori posto", comunque, non compromette di certo il decoro del fabbricato!

    Staff

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso ╗
  4. #3
    Non Ŕ collegato
    { 785 mi piace }
    Super Moderator L'avatar di Patrizia Ferrari
    LocalitÓ
    Brescia
    Messaggi
    22,272
    Reputazione
    100
    Benvenuto nel forum.

    Nessuna tutela del decoro.
    Il cond˛mino ha il diritto di non apporre la targhetta e voi non avete la possibilitÓ di toccare la sua posta.
    Ma quale sarebbe esattamente il problema?
    Riceve una valanga di posta TUTTA a suo nome che TUTTI i giorni lo STESSO postino deposita sul casellario ed il cond˛mino NON ritira?


  5. #4
    Non Ŕ collegato
    { 595 mi piace }
    Esperta fiscalista L'avatar di Dolores Panýco
    Messaggi
    13,515
    Reputazione
    100
    "decoro dello stabile" per giacenza di posta sul casellario?!?!...

    -------------------------
    Akim... quanto ci manchi!

  6. #5
    Non Ŕ collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    LocalitÓ
    Messaggi
    30
    Reputazione
    0
    Grazie roberto2461959,la risposta pi¨ pregnante e meno "polemica".
    Ebbene sý il decoro viene intaccato se sulla corrispondenza ci piove e non viene ritirata per giorni(il flusso Ŕ comunque superiore alla media),e quelle volte che viene ritirata dal "soggetto" in questione viene anche "scelta", nel senso che quella "poco desiderata" viene lasciata sul casellario postale...tanto c'Ŕ chi pulisce...
    Per tornare sul discorso del decoro, pur essendo nuovo del forum,ne ho lette, viste e sentite di...peggio.
    CordialitÓ,usandthem


  7. #6
    Non Ŕ collegato
    { 61 mi piace }
    Super Moderator L'avatar di Elena Bartolini
    LocalitÓ
    Firenze
    Messaggi
    5,304
    Reputazione
    81
    Scritto da usandthem il 02 Feb 2011 - 09:00:35: Grazie roberto2461959,la risposta pi¨ pregnante e meno "polemica".
    Ebbene sý il decoro viene intaccato ...
    Nessunissima polemica, ti Ŕ solo detto come stanno le cose.

    Capisco che a te non "piaccia", ma l'alterazione del decoro Ŕ una condizione OGGETTIVA non legata a quello che piace a te, tanto che solo un Giudice pu˛ sentenziare se una qualche opera costituisce alterazione del decoro e quindi DANNO oggettivo per gli altri condomini e, ti assicuro, la posta abbandonata non lo fa!
    Chiedete al postino che, anzichŔ lasciare la posta "incustodita" sul casellario (neanche potrebbe farlo!) quando non sa di chi Ŕ, la riporti all'ufficio postale come indicato dalla niorma citata.
    Poi starÓ all'"anonimo" prendere provvedimenti.

    Staff

  8. #7
    Non Ŕ collegato
    { 1 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    LocalitÓ
    Messaggi
    30
    Reputazione
    0
    Grazie mille Elena,per quanto riguarda l'oggettivitÓ del decoro e la dritta per il postino.
    A presto.


  9. #8
    Non Ŕ collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    4
    Reputazione
    0
    Buona sera a tutti. ho comprato un appartamento cointestando lo stesso sia a me che alla mia ragazza. poco dopo per˛ la nostra storia Ŕ finita, ma continuiamo a vivere sotto lo stesso tetto. visto che solo io ho la residenza in quest'appartamento, devo mettere il cognome di lei nei citofoni e sulla cassetta postale?
    Lei risulta risulta ancora residente al vecchio indirizzo dove abitava in affitto, solo che il suo contratto d'affitto Ŕ chiuso.

  10. #9
    Non Ŕ collegato
    { 1524 mi piace }
    Utente elite+ Pensionato
    LocalitÓ
    Castel Volturno
    Messaggi
    7,313
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da BradipoS. Visualizza Messaggio
    Buona sera a tutti. ho comprato un appartamento cointestando lo stesso sia a me che alla mia ragazza. poco dopo per˛ la nostra storia Ŕ finita, ma continuiamo a vivere sotto lo stesso tetto. visto che solo io ho la residenza in quest'appartamento, devo mettere il cognome di lei nei citofoni e sulla cassetta postale?
    Lei risulta risulta ancora residente al vecchio indirizzo dove abitava in affitto, solo che il suo contratto d'affitto Ŕ chiuso.
    riproponi la questione aprendo una nuova discussione, questa Ŕ del 2011 ...

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Salve, se un condomino divide la propria unitÓ immobiliare in due e la affitta a due conduttori diversi, l'acquisto della cassetta postale con pi¨...
  2. Buonasera, volevo chiedere un parere.. Un condomino ha affittato l'appartamento e ora vorrebbe un'altra cassetta postale da dare all'inquilino, una...
  3. Il parco che io amministro Ŕ diviso in tre stabili uno lo gestisco io Gli altri due da un altro amministratore. Le cassette postali sono poste alle...