Lavori urgenti

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Commerciante
    Località
    Roma
    Messaggi
    12
    Reputazione
    0

    Lavori urgenti

    Salve nel mio condominio sono stati eseguiti dei lavori di urgenza, in particolare il rifacimento del lastrico solare. Quando si è verificato il danno, nel nostro stabile non era ancora costituito il condominio, dopo l'approvazione di tutti i proprietari si è deciso di procedere ai lavori, nel frattempo abbiamo comprato i materiali, ma i lavori sono stati eseguiti solo dopo che il condominio era stato costituito perchè già in fase di costituzione.
    Quindi l'amministratore possiede le fatture di riparazione con data antecedente la costituzione del condominio e alcune fatture effettuate precedentemente la costituzione del condominio.
    Uno dei condomini proprietari contesta queste fatture, non vuole pagare la sua quota millesimale perchè sostiene che le fatture sono con data antecedente alla costituzione del condominio e non sono a nome del condominio ne dell'amministratore bensì a nome di uno dei proprietario.
    Abbiamo noi proprietari, il diritto di chiedere la parte spettante anche delle fatture antecedenti la costituzione del condominio?
    Per lavori di urgenza l'amministratore può decidere di procedere ai lavori anche se è in carica da poco tempo? Grazie.



  2. #2
    Non è collegato
    { 14 mi piace }
    Utente d'eccellenza++
    Località
    Messaggi
    12,010
    Reputazione
    0
    Direi che il condomino ha ragione, per il semplice fatto che lo stabile era in costruzione e la riparazione deve essere eseguita dal costruttore in garanzia la quale è decennale (--> cc art 1169)


  3. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Commerciante
    Località
    Roma
    Messaggi
    12
    Reputazione
    0
    No non è uno stabile in costruzione ne di recente costruzione, è uno stabile di molti anni che necessita di lavori urgenti, ma la situazione è quella che le ho descritto precedentemente... come comportarsi?


  4. #4
    Non è collegato
    { 14 mi piace }
    Utente d'eccellenza++
    Località
    Messaggi
    12,010
    Reputazione
    0
    Scusa avevo capito male, allora eravate già condominio, perchè nasce spontaneo quando ci sono due o più proprietari e non c'è nulla da costituire, ovvero non occorre nessun atto.
    Se la spesa era urgente (immagino infiltrazioni) allora l'amministratore ha fatto bene ad intervenire, quindi l'assemblea ratifica la spesa e tutti saranno obbligati a corrispondere la propria quota parte.



    Modificato Da - Paolino Pao il 03 Apr 2011 10:45:05

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Salve a tutti, abito in un palazzo costruito negli anni 60 che chiaramente oggi ha bisogno di diversi interventi di manutenzione: 1 le finestre del...
  2. salve, ho la necessità di sapere se l'amministratore ostacola in tutti i modi i lavori straordinari per la copertura del tetto dello stabile, posso...
  3. In un super condominio , amministrato da un amministratore generale e da tre amministratori delle tre palazzine di cui ne fa parte si devono...