Like Tree2Ringraziamenti
  • 2 Post By Paoletta!

Escrementi di cane in giardino privato

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi Impiegato
    Località
    Como
    Messaggi
    52
    Reputazione
    12

    Escrementi di cane in giardino privato

    Buongiorno,
    volevo delucidazioni in merito a una situazione condominiale.
    Un proprietario ha un cane e fa fare i bisogni di questo nel giardino di proprietà.
    I vicini ai piani superiori si lamentano di questo fatto e fanno riferimento al decoro del condominio per chiedere che questo non faccia più fare i bisogni del suo cane nel suo giardino.
    Volevo sapere se hanno ragione i condomini vicini che citano il decoro condominiale chiedendo che il cane non sporchi il giardino del legittimo proprietario perchè a loro dire guardando dalla finestra vedono il prato "contaminato" dagli escrementi del cane, o se , ha ragione il proprietario a infiaschersene dei vicini e a lasciare che il suo cane sporchi il giadino di sua proprietà.
    Grazie


  2. #2
    Non è collegato
    { 1298 mi piace }
    Utente elite+
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,323
    Reputazione
    100
    Mentre una persona educata passa inosservata, per una persona maleducata non sempre risulta facile trasformarla in una educata: il problema è tutto qui!

    Qualunque persona che ama gli animali, nel caso un cane, anche per il bene dello stesso cane ed in osservanza alle disposizioni legislative vigenti, sa perfettamente che in qualunque luogo si rechi quando esce di casa con il cane deve portarselo al guinzaglio ma deve sempre avere al seguito pure museruola e sacchetti (da usarsi all'occorrenza e a seconda delle circostanze che si determinano).
    In particolare per le deiezioni solide vige l'obbligo di raccolta a carico del proprietario del cane; il sacchetto con le deiezioni sarà da riporre nel cestino di rifiuti più comodo. Sono certo che questa persona i sacchetti appositi li può facilmente acquistare presso il suo abituale negozio di animali ove già compra tanto altro per il suo cane.

    E' solo una questione di civiltà, ma se questa persona è un buzzurro, merita di esser segnalata alla locale polizia municipale; prima o poi lo beccheranno in flagranza e gli auguro non una ma tante e ripetute sanzioni amministrative.
    Mi spiace solo per il cane che quanto a padrone pare abbia preso veramente male.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi Impiegato
    Località
    Como
    Messaggi
    52
    Reputazione
    12
    Si ok, ma qui il punto è un'altro. Il cane fa i suoi bisogni nel prato di proprietà del padrone, e i vicini si lamentano. Quindi questo può liberamenti fare così o esistono vincoli che dicono che i vicini hanno ragione?

  5. #4
    Non è collegato
    { 35 mi piace }
    Frequentatore Avvocato
    Località
    Roma
    Messaggi
    383
    Reputazione
    18
    ma di che si vogliono lamentare?
    se non è un problema per la salute del cane la proprietà è privata...fa bene il padrone del cane ad infischiarsene

  6. #5
    Non è collegato
    { 54 mi piace }
    Frequentatore Amministratore interno L'avatar di Esmeralda
    Località
    Pavia
    Messaggi
    271
    Reputazione
    6
    Citazione Originariamente Scritto da Paoletta! Visualizza Messaggio
    ma di che si vogliono lamentare?
    se non è un problema per la salute del cane la proprietà è privata...fa bene il padrone del cane ad infischiarsene
    L'essere proprietario di un giardino non ti da il diritto di imporre l'odore e la vista delle deiezioni del tuo cane ai vicini. La tua risposta e' esattamente all'altezza dell'ignoranza del tizio, padrone del cane, che crede che a casa sua puo' fare quello che vuole. Chissa' se l'Asl sarebbe del mio parere.

  7. #6
    Non è collegato
    { 35 mi piace }
    Frequentatore Avvocato
    Località
    Roma
    Messaggi
    383
    Reputazione
    18
    certo che oggi sul forum siete tutti un po acidelli, e fortuna che siamo sotto natale, darmi dell'ignorante per aver risposto non è bello

    l'asl risponderebbe esattamente come ti ho detto io, infatti se "se non è un problema per la salute del cane la proprietà è privata" poi l'odore che ne consegue non è contestato(è comunque cosa soggettiva) ma Baand parla chiaramente di "fanno riferimento al decoro del condominio" e i condomini l'unica cosa che possono fare è rivolgersi al giudizio di un giudice, e a quel punto si vedrà chi ignora chi...

    ...nel palazzo davanti al mio, al piano terra c'è un accumulatore seriale e in un giardino di oltre 200mq sono presenti, due carcasse di auto , frigoriferi rotti, gomme di auto, sanitari vai, sacchi dell'immondizia, gatti randagi che fanno i loro bisogni ovunque e un angolo dove il proprietario urina...c'è stata una causa e il giudice ha detto che è proprietà privata e non arreca danni al decoro, e ti assicuro che è una discarica a cielo aperto....vogliamo paragonarlo ad un cane che fa i suoi bisogni qui e la?
    NoraLee and Axlwo like this.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Salve a tutti, spero possiate darmi una mano. Abito in un appartamento sito in un palazzo tutto di un unico proprietario, che abita al primo piano e...
  2. Buongiorno a tutti. Abito da due anni in questa palazzina al penultimo piano. Da gennaio è venuta ad abitare sopra una coppia, il problema è che...
  3. Buonasera. Sono nuova di questo forum e mi sono principalmente iscritta perchè ho un problema. Abito in un appartamento che fa parte di un...
  4. l'amministraore mi contesta la presenza del cane per soli 15 gg l' anno nel mio giardino privato e regolarmente recintato e mi chiede di tenerlo...