Decoro del condominio e regolamento

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Operaio
    Località
    Cassano delle murge
    Messaggi
    30
    Reputazione
    0

    Decoro del condominio e regolamento

    Buongiorno a tutti,
    mi chiamo Nico ed abito in un complesso residenziale composto da un centinaio di villette utilizzate prevalentemente nei weekend od in estate. Fino ad ora non avevamo un regolamento di condominio ma ora stiamo cercando di farne approvare uno che ci obblighi al rispetto di alcune semplici regole della civile convivenza. Una di queste regole che vorrei inserire riguarda il decoro del ns complesso. Premetto che tutte le unità abitative sono state, almeno per quel che riguarda il giardino ed i muretti/recinzioni di confine, modificate nel tempo a gusto del proprietario. Quindi esternamente tutte le unità non sono uguali. C'è chi si è recintato con piante, chi con un muretto da 1 metro, chi con un muro da 2, chi con una staccionata, chi con un'inferriata. Insomma difficile trovare 2 ville uguali, almeno esternamente. Ho fatto questa lunga premessa per chiarire che una classica norma che regoli il decoro del condominio non è più applicabile. Ma capita, talvolta, che condomini inizino dei lavori di ristrutturazione e recintino la propria villa con strutture non proprio consone. E' capitato che un condomino abbia recintato la propria villa, per dei lavori di ristrutturazione con dei teli verdi e marroni e li abbia lasciati lì per anni. Un'altro condomino ha accatastato nel suo giardino, vicino al confine con una strada interna, una catasta di pedane in legno alta oltre 2 metri. Insomma passi che oramai tutte le ville sono state modificate ma a tutto c'è un limite.
    Possiamo inserire una norma che obblighi i condomini a mantenere un certo decoro nelle proprie ville? Magari vincolandoli a terminare i lavori di ristrutturazione entro un certo tempo?
    Grazie


  2. #2
    Non è collegato
    { 1753 mi piace }
    Utente d'eccellenza++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    18,821
    Reputazione
    100
    Certo con un bel regolamento contrattuale .

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 3880 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    35,141
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da niknes Visualizza Messaggio
    Possiamo inserire una norma che obblighi i condomini a mantenere un certo decoro nelle proprie ville? Magari vincolandoli a terminare i lavori di ristrutturazione entro un certo tempo?
    Grazie
    Certo che è possibile, sarà sufficiente regolamentare un certo decoro, p.es. la recinzione di un certo tipo e stile, però se approvata sarà valida per chi deve ancora cambiare, e sarà valida per chi l'ha già fatto quando si deciderà di modificare.
    Ovvero una delibera a maggioranza non potrà mai obbligare a modificare quanto già fatto se questo non era già regolamentato.

  5. #4
    Non è collegato
    { 1753 mi piace }
    Utente d'eccellenza++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    18,821
    Reputazione
    100
    in questo caso direi che non basta una maggioranza ma serve unanimita' (visto che non riguarda parti condominiali ma proprieta' private )

  6. #5
    Non è collegato
    { 3880 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    35,141
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da peppe64 Visualizza Messaggio
    in questo caso direi che non basta una maggioranza ma serve unanimita' (visto che non riguarda parti condominiali ma proprieta' private )
    E' sufficiente la maggioranza per il decoro, anche delle parti private in vista degli altri condomini, nello stile e foggia, p.es. per le tende dove si può stabilire colore e foggia, lo stesso criterio si può stabilire anche per le recinzioni, colore, foggia, stile ecc ecc
    Ovviamente non si potrà obbligare a sostituire chi ha già modificato a suo gusto la sua recinzione.

    Se il regolamento è approvato a maggioranza può contenere norme volte a tutelare il decoro architettonico (anche in grado di incidere sulla proprietà esclusiva dei condomini) solo se ciò si riveli necessario alla salvaguardia del bene comune protetto.
    È questo il principio di diritto affermato dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 12852 del 17 giungo 2015
    Ultima modifica di Tullio Ts; 17-07-2017 alle 12:32

  7. #6
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Operaio
    Località
    Cassano delle murge
    Messaggi
    30
    Reputazione
    0
    Grazie delle risposte. E per quanto riguarda recinzioni di fortuna, tipo cantiere, masserizie varie accatastate nella propria proprietà ma a vista di tutti, possiamo spuntarla?
    Nico

  8. #7
    Non è collegato
    { 1753 mi piace }
    Utente d'eccellenza++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    18,821
    Reputazione
    100
    Mi sa che la risposta e' no .
    Ultima modifica di peppe64; 17-07-2017 alle 13:41

  9. #8
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Operaio
    Località
    Cassano delle murge
    Messaggi
    30
    Reputazione
    0
    Neanche imporre un tempo massimo per l'esecuzione dei lavori per poi smontare questa recinzioni di fortuna? L'obiettivo è proprio questo: evitare che i condomini, senza un regolamento che ci vincoli in qualche modo, facciano come gli pare. E' vero che ognuno ha fatto come gli pare, fino ad ora, ma sempre di recinzione decorosa si è trattato. In questo caso un condomino ha recintato la sua villetta con questi orrendi tessuti di vari colori che stonano con l'ambiente circostante. Dovrebbe essere decoro anche questo.

  10. #9
    Non è collegato
    { 3880 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    35,141
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da niknes Visualizza Messaggio
    Neanche imporre un tempo massimo per l'esecuzione dei lavori per poi smontare questa recinzioni di fortuna? L'obiettivo è proprio questo: evitare che i condomini, senza un regolamento che ci vincoli in qualche modo, facciano come gli pare. E' vero che ognuno ha fatto come gli pare, fino ad ora, ma sempre di recinzione decorosa si è trattato. In questo caso un condomino ha recintato la sua villetta con questi orrendi tessuti di vari colori che stonano con l'ambiente circostante. Dovrebbe essere decoro anche questo.
    Per quanto riguarda il decoro, dovreste adire al Giudice, per cui l'assemblea ne l'amministratore può imporre alcunché

  11. #10
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Operaio
    Località
    Cassano delle murge
    Messaggi
    30
    Reputazione
    0
    Ok, mi arrendo.
    Grazie

  12. #11
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Operaio
    Località
    Cassano delle murge
    Messaggi
    30
    Reputazione
    0
    Stavo scherzando, non mi sono arreso.
    D'altronde, come diceva Mandela "un vincitore è solo un sognatore che non si è mai arreso"
    E se il regolamento lo firmassero tutti? Sarebbero obbligati a rispettarlo, giusto? O, se lo firma la maggioranza dei condomini, questi ultimi sarebbero obbligati a rispettarlo anche se non è stato firmato dall'unanimità?
    Grazie ancora a tutti.
    Nico

  13. #12
    Non è collegato
    { 1753 mi piace }
    Utente d'eccellenza++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    18,821
    Reputazione
    100
    Tutto dipende da cosa si deve regolamentare , per alcune cose basta la maggioranza per altre l'unanimita' .

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Salve, mi chiedo in quali casi si va a turbare il decoro architettonico dell'edificio. Nel mio caso, il meccanismo, addirittura la ditta costruttrice...
  2. Buona sera, in una serie di villette a schiera l'impresa di costruzioni ha messo sui pilastri dei cancelli i marmi a cappello ma solo in alcuni in...
  3. Buongiorno, nel caso in cui un condominio chiedesse di redigere un regolamento di condominio quale compenso chiedereste? grazie
  4. Buongiorno, vi pongo i seguenti quesiti con la speranza che qualcuno di voi mi possa rispondere: 1. cos'è l'atto costitutivo del condominio?...