Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Like Tree1Ringraziamenti

Condomino che promuove lite

  1. #18
    Non è collegato
    { 3141 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    31,118
    Reputazione
    340
    Citazione Originariamente Scritto da giorgio1055 Visualizza Messaggio
    No Tullio io ho impugnato nel termine di 30 gg l'irregolarità del mancato rispetto dei 55 gg ma il giudizio è stato definito con sentenza che ha detto che io a quell'assemblea non avevo diritto a partecipare, quindi non mi potevo dolere del mancato rispetto del termine di 55 atteso che la convocazione dell'assemblea non mi doveva essere propria recapitata perché essendo in conflitto di interesse con il Condominio non potevo esercitare il diritto di voto. Quanto poi all'altro motivo di impugnazione da me fatto valere facendo leva proprio sull'orientamento ormai dominante della giurisprudenza di legittimità e di merito,(come correttamente riportato da te)) relativo , all'annullabilità della delibera per aver posto a carico di tutti i condomini l'acconto per il legale del Condominio ha ritenuto che , accogliendo la difesa del Condominio, che l'espressione tutti i condomini si riferisse alla compagine condominiale dalla quale ero escluso io.
    Non discuto sul motivo che il Giudice ha dato per l'impugnazione per il non rispetto dei 5 giorni di preavviso e bisognerebbe conoscere le motivazioni, comunque il penultimo comma dell'art 1136 (inderogabile) è molto chiaro;

    - L'assemblea non può deliberare, se non consta che tutti gli aventi diritto sono stati regolarmente convocati.

    e pure l'art. 66 Dacc 3°c. (inderogabile) è molto chiaro;

    - L'avviso di convocazione, contenente specifica indicazione dell'ordine del giorno, deve essere comunicato almeno cinque giorni prima della data fissata per l'adunanza in prima convocazione, ...

    Comunque mi manca un frammento che non riesco a comprendere, dimmi se la sequenza dei fatti è questa:
    1) tu hai impugnato una 1° volta, il motivo non lo so
    2) viene convocata questa assemblea e l'avviso ti arriva dopo i 5 giorni e tu impugni (2°) la mancata convocazione ed il giudice ti da torto.
    In questa assemblea i condomini decidono che tu devi tutte le spese
    3) tu impugni (3°) questa decisione in quanto giustamente le spese della controparte sono a tuo carico sino a che iul giudice non si esprima in modo diverso.

    in pratica hai impugnato tre volte? Se non è così, spiega per favore la sequenza dei fatti altrimenti non posso comprendere bene.

  2. #19
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Avvocato
    Località
    Benevento
    Messaggi
    17
    Reputazione
    0
    Scusami
    io con un solo atto di citazione e rispettando il termine di 30 gg ho impugnato due delibere. La prima delibera sostenendo la violazione dell'art. 1136 in combinato disposto con l'art. 66 disp. att. cc: l'assemblea dei condomini nel decidere di resistere al giudizio da me promosso decideva di spiegare domanda riconvenzionale per risarcimento danni e per le spese sostenute per la costituzione in giudizio del Condominio (ripeto non quantificate) da porre a mio carico.
    La seconda delibera nella parte in cui nel deliberare di corrispondere al legale di condominio un acconto spese , i condomini presenti all'unanimità, deliberevano che detta somma andava corrisposta da tutti i condomini.

  3. #20
    Non è collegato
    { 3141 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    31,118
    Reputazione
    340
    Citazione Originariamente Scritto da giorgio1055 Visualizza Messaggio
    Scusami
    io con un solo atto di citazione e rispettando il termine di 30 gg ho impugnato due delibere. La prima delibera sostenendo la violazione dell'art. 1136 in combinato disposto con l'art. 66 disp. att. cc: l'assemblea dei condomini nel decidere di resistere al giudizio da me promosso decideva di spiegare domanda riconvenzionale per risarcimento danni e per le spese sostenute per la costituzione in giudizio del Condominio (ripeto non quantificate) da porre a mio carico.
    Se avevi già promosso un giudizio significa che avevi già citato il condominio, comunque va bene l'impugnazione per l'art. 66 Dacc e non coprendo il perchè il Giudice ha deciso che non avevi diritto di partecipare, comunque rispetto la decisione.
    Per la seconda parte, potevi non pagare sino a decisione giudiziale che preveda il risarcimento da parte tua, senza questo ognuno si paga il proprio legale.
    Citazione Originariamente Scritto da giorgio1055 Visualizza Messaggio
    La seconda delibera nella parte in cui nel deliberare di corrispondere al legale di condominio un acconto spese , i condomini presenti all'unanimità, deliberevano che detta somma andava corrisposta da tutti i condomini.
    Per questa vale lo stesso ragionamento, come ti avevo già detto, ed allegato la sentenza, tu non devi partecipare alle spese della controparte fatto salvo il giudice non decida altrimenti.

  4. #21
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Avvocato
    Località
    Benevento
    Messaggi
    17
    Reputazione
    0
    Sì, ma scusa se io non avessi impugnato la delibera che aveva deliberato di porre a carico di tutti i condomini, trascorsi i 30 gg il Condominio non mi avrebbe richiesto la quota di spettanza???

  5. #22
    Non è collegato
    { 3141 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    31,118
    Reputazione
    340
    Citazione Originariamente Scritto da giorgio1055 Visualizza Messaggio
    Sì, ma scusa se io non avessi impugnato la delibera che aveva deliberato di porre a carico di tutti i condomini, trascorsi i 30 gg il Condominio non mi avrebbe richiesto la quota di spettanza???
    Si era probabile e tu mostravi la sentenza che ho postato e non pagare, e potevi fare opposizione ad un eventuale D.I.

  6. #23
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Avvocato
    Località
    Benevento
    Messaggi
    17
    Reputazione
    0
    io quelle sentenze le conoscevo e l'ho invocate sin dall'atto di opposizione per questo avevo lamentato l'annullabilità della delibera.
    il Condominio nel costituirsi in giudizio, di certo non poteva opporre di aver fatto bene, ha sostenuto invece, in comparsa di costituzione e risposta, che l'espressione utilizzata " A CARICO DEI CONDOMINI TUTTI" era riferita ai condomini presenti all'assemblea. E il Giudice ha detto che ciò era corretto come sosteneva il Condominio

  7. #24
    Non è collegato
    { 3141 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    31,118
    Reputazione
    340
    Che ti devo dire, esistono tre gradi di giudizio e potevi andare in Appello ed eventualmente in Cassazione.

  8. #25
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Avvocato
    Località
    Benevento
    Messaggi
    17
    Reputazione
    0
    perciò ho in animo di impugnare la sentenza, ma al tempo stesso, volevo un confronto sul punto

  9. #26
    Non è collegato
    { 3141 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    31,118
    Reputazione
    340
    Citazione Originariamente Scritto da giorgio1055 Visualizza Messaggio
    perciò ho in animo di impugnare la sentenza, ma al tempo stesso, volevo un confronto sul punto
    Calcola che i miei sono consigli, consigliati con il tuo legale e magari senti pure un altro se lo vuoi, prima di fare passi falsi.

  10. #27
    Non è collegato
    { 193 mi piace }
    Utente elite+
    Località
    Monza
    Messaggi
    7,594
    Reputazione
    98
    Scusami
    io con un solo atto di citazione e rispettando il termine di 30 gg ho impugnato due delibere. La prima delibera sostenendo la violazione dell'art. 1136 in combinato disposto con l'art. 66 disp. att. cc: l'assemblea dei condomini nel decidere di resistere al giudizio da me promosso decideva di spiegare domanda riconvenzionale per risarcimento danni e per le spese sostenute per la costituzione in giudizio del Condominio (ripeto non quantificate) da porre a mio carico.
    La seconda delibera nella parte in cui nel deliberare di corrispondere al legale di condominio un acconto spese , i condomini presenti all'unanimità, deliberevano che detta somma andava corrisposta da tutti i condomini.
    -----------------------------------------------------------------------------
    Fino a sentenza,ognuno delle parti,si paga le proprie spese legali. Una volta emessa la sentenza,li c'è scritto chi deve e quanto pagare.
    -----------------------------------------------------------------------------
    E' nulla la delibera di ripartizione delle spese di causa anche per il condomino dissenziente rispetto alla lite.
    Tribunale di Torino, Sez. III civ., Sentenza n. 7005 del 14 ottobre 2009
    Deve essere dichiarata nulla la delibera condominiale nella parte in cui pone anche a carico del condomino dissenziente o assente, le spese vive sostenute per le azioni giudiziarie pendenti in procedimenti vertenti tra questi e il condominio.
    In caso di liti tra singoli condomini e condominio, infatti, si viene a creare una separazione di interessi che comporta anche la ripartizione delle spese tra i due diversi centri di interesse, per cui non possono essere poste a carico di coloro che hanno promosso la lite le spese sostenute dal condominio per resistere in giudizio.
    Tale delibera è affetta da nullità e non da mera annullabilità ed è, quindi, impugnabile in ogni tempo da chiunque vi abbia interesse, giacché solo l'unanimità dei condomini può modificare il criterio legale di ripartizione delle spese stabilito dall'art. 1132, comma 1 c.c.

  11. #28
    Non è collegato
    { 302 mi piace }
    Staff Moderatore Avvocato L'avatar di avv. A. Gallucci
    Località
    Lecce
    Messaggi
    1,266
    Reputazione
    35
    Le spese per l'avvocato del condominio non possono essere poste a tuo carico, sarà la sentenza, qualora fossi riconosciuto soccombente, a stabilire chi deve pagare che cosa. Più di così, senza leggere con attenzione le delibere, non riesco a dirti.

  12. #29
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Avvocato
    Località
    Benevento
    Messaggi
    17
    Reputazione
    0
    Buongiorno e grazie per il riscontro. Io ho fatto valere in giudizio la nullità della delibera che poneva le spese, in particolare l'acconto al legale del condominio, a carico di tutti i condomini. E nonostante credo l'espressione utilizzata non lasciava margini a dubbio, il Giudice, accogliendo la difesa del Condominio, ha ritenuto che l'espressione utilizzata si riferisse a tutti tranne me

  13. #30
    Non è collegato
    { 3141 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    31,118
    Reputazione
    340
    Citazione Originariamente Scritto da giorgio1055 Visualizza Messaggio
    .... il Giudice, accogliendo la difesa del Condominio, ha ritenuto che l'espressione utilizzata si riferisse a tutti tranne me
    Bene, è come avevamo detto un po tutti.

  14. #31
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Avvocato
    Località
    Benevento
    Messaggi
    17
    Reputazione
    0
    Bene??? E' assurdo. Scusa Tullio, ti viene recapitato dall'amministratore di condominio il deliberato assembleare (assemblea a cui han preso parte tutti i condomini tranne io) nel quale viene espressamente indicato che si delibera di ripartire la somma di euro 1000,00 quale acconto spese da corrispondere al legale del Condominio egualmente tra i condomini tutti ".
    Tu ti ritieni estraneo all'espressione utilizzata?

  15. #32
    Non è collegato
    { 3141 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    31,118
    Reputazione
    340
    Citazione Originariamente Scritto da giorgio1055 Visualizza Messaggio
    Bene??? E' assurdo. Scusa Tullio, ti viene recapitato dall'amministratore di condominio il deliberato assembleare (assemblea a cui han preso parte tutti i condomini tranne io) nel quale viene espressamente indicato che si delibera di ripartire la somma di euro 1000,00 quale acconto spese da corrispondere al legale del Condominio egualmente tra i condomini tutti ".
    Tu ti ritieni estraneo all'espressione utilizzata?
    Scusami Giorgio hai scritto:

    - ... il Giudice, accogliendo la difesa del Condominio, ha ritenuto (sempre il Giudice) che l'espressione utilizzata si riferisse a tutti tranne me

    cosa intendi dire con questa frase?

    Io leggo che il giudice ti escluda dalle spese legali effettuate dal condominio, tu pagherai le TUE spese legali dovute al TUO legale, non quelle della controparte, non puoi essere promotore della causa ed anche convenuto come antagonista alla tua rimostranza, ovvero in causa dove stai? Dalla parte della "accusa" o dalla parte della "difesa"?

  16. #33
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Avvocato
    Località
    Benevento
    Messaggi
    17
    Reputazione
    0
    Tullio io ho impugnato quella delibera che nel decidere di corrispondere un acconto al legale del condominio di euro 1000, poneva detta somma egualmente a carico dei condomini tutti.

    nel giudizio ho invocato l'orientamento ormai dominante nella giurisprudenza di legittimità e di merito che in caso di lite tra condomino e Condominio, il primo non può essere tenuto a contribuire alle spese sostenute contro di lui.
    Il Condominio nel resistere in giudizio che cosa fa???Di certo, non poteva dire di aver fatto giusto, ma opta per la linea difensiva più comoda, asserendo che il tenore letterale dell'espressione riportata nel verbale assembleare, era da intendere che l'espressione condomini tutti si riferisse ai condomini individuati come controparte mia che avevo promosso il giudizio. Tutti i condomini tranne io.
    Ora, io ritengo che l'espressione utilizzata non lascia adito a dubbi, invece, il Giudice ha accolto la tesi del Condominio

  17. #34
    Non è collegato
    { 3141 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    31,118
    Reputazione
    340
    Citazione Originariamente Scritto da giorgio1055 Visualizza Messaggio
    ... il Giudice ha accolto la tesi del Condominio
    Questo lo avevi detto all'inizio e lo sapevo, pensavo che avevi riletto la sentenza visto che quella frase dava quella impressione (tranne me), se ho sbagliato a leggere scusami.

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Dello stesso argomento


  1. un partecipante al condominio assume esser stato danneggiato dal condominio e lo cita per risarcimento dei danni. vince la causa ed il tribunale...
  2. Volevo sapere come deve comportarsi un condomino che si rivolge all'autorità giudiziaria,durante un'assemblea si deve votare per resistere alla lite...
  3. salve spero di poter aiutare un mio conoscente con il vostro aiuto.ieri sera in riunione condominiale il suo condominio ha deciso di resistere ad un...
  4. Vengo gentilmente a chiedere un informazione riguardante una lite in cui un condomino dopo 30 anni della costruzione dello stabile chiamato in causa...