+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 19

Bocche di lupo e gatti soppressi

  1. #1
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Altra.professione 0
    Località
    Messaggi
    13

    Bocche di lupo e gatti soppressi

    Salve,
    rieccomi a Voi per segnalarVi il proseguo di una vicenda a dir poco tremenda , poco tempo fa ho segnalato un problema con una bocca di lupo occlusa e fortunatamente risolta per l'intervento dei vvf .............ebbene sembrava ritornata la pax condominiale ma la telenovela del Condominio è continuata...piccoli dispettucci tra i quali caselle postali inondate, l'ausilio per i portatori di sedia a rotelle sulla scala manomesso(al terzo piano abbiamo un ragazzo 33enne che ne usufruisce perchè è portatore di una patologia invalidante)ed infine oggi i nostri 4 mici adottati da tutto il condominio (sterilizzati a nostre spese accuditi e coccolati da tutti noi condomini tranne il "signore" che è stato redarguito dai VVF, premetto che i gatti li abbiamo dal 2005 e l'ultimo dal 2009 e il "Signore" è entrato a far parte del condominio dal 2010 ben sapendo la situazione dato che avevamo deliberato in assemblea che i mici facevano parte del condominio e che cene saremmo presi tutti cura ... che dire stamattini li abbiamo trovati sulla bocca di lupo adiacente alla rampa dei box tutti e 4 col collo spezzato.... non ho parole per descrivere il dolore .......i sospetti sono tanti e rivolti verso un unica persona ma senza prove........... certo è che la cattiveria e la crudeltà non ha confini


  2. #2
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Altra.professione 0
    Località
    Messaggi
    10
    oddio, è terribile... manomettere un ausilio per un ragazzo disabile èè già orrendo. e poi i gatti!
    Non so davvero che dire. se i vostri sospetti sono corretti (ma sarà impossibile dimostrarlo) si tratta secondo me di una persona potenzialmente pericolosa... un abbraccio



  3.  Inserisci un quesito, iscriviti al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Altra.professione 0
    Località
    Messaggi
    13
    Grazie del conforto cara esausta, e dopo aver letto i tuoi msg capisco il perchè del tuo nickame ,sono solidale con te e ti ringrazio per la risp, sì pensiamo anche noi che il "signore" abbia un qualche problemino con la testa, ma prove certe non ci sono e quindi.... aspettiamo di beccarlo con le mani nel sacco e poi agiremo solo e esclusivamente legalmente anche se alcuni miei vicini oggi pomeriggio avevano altre intenzioni, ma sono sempre dell idea che solo con correttezza si risolvono i problemi anche se la visione dei nostri micioni mi spezza il cuore, oggi nel nostro condominio è stato un dolore unanime ma da situazioni del genere ci si rafforza e fra di noi ci siam resi conto di quanta stima ci sia quindi già in partenza il "signore" ha perso


  5. #4
    Non è collegato { 4 mi piace } Frequentatore Altra.professione 9
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    216
    Oddio mi dispiace moltissimo, non ci sono parole per la crudeltà di certe persone che non amano nemmeno gli esseri umani...

    Rivolgiti all'Enpa anche se avete solo sospetti....

    Due anni fa, tramite l'Enpa, sono venuti fuori i vigili comunali e i carabinieri ( anche se sono solo passati davanti al condominio)
    dopo che avevo espresso il sospetto di tentato omicidio nei confronti di un gatto della colonia.

    Solo per fargli presente che ci sono le forze dell'ordine che girano nel quartiere.

    Se a me capitasse una cosa del genere metterei dei fogli di lutto condominiale nelle cassette della posta di tutti i condomini,
    e comunque andrei dai carabinieri per fare una segnalazione di quello che è successo.

    ciao


  6. #5
    Non è collegato { 199 mi piace } Utente elite+ 130
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    9,675
    “Verrà il giorno in cui l’uccisione di un animale sarà perseguita alla stregua dell’uccisione di un uomo.” (Leonardo da Vinci)

    quel giorno ancora non e' giunto ,quindi non si puo' dire "tentato omicidio di un gatto "eventualmente sara' "tentato gatticidio"

    Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro.
    (Papa Giovanni Paolo II )

  7. #6
    Non è collegato { 3 mi piace } Nuovo utente - 0
    Località
    Messaggi
    17
    le vie legali? il signore in questione potrebbe cadere dalle scale e farsi male. Magari rompersi il collo.


  8. #7
    JIL
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Pensionato 0
    Località
    Messaggi
    1
    Sono veramente dispiaciuta per il maltrattamento subito dai quattro gatti.E' demenziale fare azione di forza nei confronti di indifesi.Non bisogna dimenticare che gli animali liberi sul territorio sono tutelati dallo Stato per cui bisogna informare il Sindaco,l'Ufficio Diritti Animali e le Associazioni. Perche' il fatto e' grave!
    Ora bisogna che l'amministratore passi all' azione....

    1) denuncia contro ignoti ai carabinieri/vigili urbani/polizia o guardie ecozoofile provinciali per uccisione di animali altrui.
    E' da Codice penale:

    (con la Legge 189/2004, dopo il titolo IX del libro II del Codice Penale è inserito quanto segue fino all'art. 544 sexies)
    TITOLO IX-BIS - DEI DELITTI CONTRO IL SENTIMENTO PER GLI ANIMALI

    Art. 544-bis. (Uccisione di animali)
    - Chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona la morte di un animale è punito con la reclusione da tre mesi a diciotto mesi.

    Art. 544-ter. (Maltrattamento di animali)
    - Chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona una lesione ad un animale ovvero lo sottopone a sevizie o a comportamenti o a fatiche o a lavori insopportabili per le sue caratteristiche etologiche è punito con la reclusione da tre mesi a un anno o con la multa da 3.000 a 15.000 euro. La stessa pena si applica a chiunque somministra agli animali sostanze stupefacenti o vietate ovvero li sottopone a trattamenti che procurano un danno alla salute degli stessi. La pena è aumentata della metà se dai fatti di cui al primo comma deriva la morte dell'animale

    APPROFONDIMENTO:

    Il maltrattamento degli animali è un REATO, previsto e punito dall'Art. 544 ter c.p. e non si tratta più solo di un "delitto contro il patrimonio" (cioè il bene protetto è la proprietà privata dell'animale da parte di un proprietario), come è previsto dall'art. 638 (Uccisione o danneggiamento di animali altrui). La differenza è stata chiarita dalla Cassazione (sentenza n. 24734/2010), che sancisce come il delitto di cui all'art. 544 ter c.p., tutela ora il sentimento per gli animali: con l'art. 638 l'animale era tutelato quale "proprietà" di un terzo soggetto, che risultava essere la parte offesa; ma con l'art. 544 ter, è riconosciuta una condotta lesiva nei confronti dell'animale stesso.

    Con la legge 473 del 22 novembre 1993, l'articolo 727 è sostituito dal seguente:

    "Art. 727 codice penale (Maltrattamento di animali) Chiunque incrudelisce verso animali senza necessità o li sottopone a strazio o sevizie o a comportamenti e fatiche insopportabili per le loro caratteristiche anche etologiche, o li detiene in condizioni incompatibili con la loro natura o abbandona animali domestici o che abbiano acquisito abitudini della cattività è punito con l'ammenda da (€ 1.039,90) lire due milioni a (€ 5.164,57) lire dieci milioni.
    La pena è aumentata se il fatto è commesso con mezzi particolarmente dolorosi, quale modalità del traffico, del commercio, del trasporto, dell'allevamento, della mattazione o di uno spettacolo di animali, o se causa la morte dell'animale: in questi casi la condanna comporta la pubblicazione della sentenza e la confisca degli animali oggetto del maltrattamento, salvo che appartengano a persone estranee al reato.

    2) se nell'assemblea e' stato deliberato che i gatti erano patrimonio del condominio bisognera' capire chi non era d'accordo.

    3) affiggere dei cartelli con l'accaduto e la ricerca del responsabile.










  9. #8
    Non è collegato { 199 mi piace } Utente elite+ 130
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    9,675
    Non bisogna dimenticare che gli animali liberi sul territorio sono tutelati dallo Stato per cui bisogna informare il Sindaco,l'Ufficio Diritti Animali e le Associazioni.


    2) se nell'assemblea e' stato deliberato che i gatti erano patrimonio del condominio bisognera' capire chi non era d'accordo.

    le due cose sono in contrasto ,ovvero l'assemblea non puo'deliberare di appropriarsi di cio ' che non e' suo ,per giunta tutelato dall Stato .
    al massimo puo' chiede all'autorita' competente ,l'affidamento della gestione della colonia felina ma non la proprieta'.oppure l'adozione di gatti di un gattile comunale o di un rifugio .

    Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro.
    (Papa Giovanni Paolo II )

  10. #9
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Altra.professione 0
    Località
    Messaggi
    13
    oh grazie a tutti per le risposte,abbiamo seguito l'indicazione degli amministratori , denunciato agli enti competenti e CC affisso in bacheca le copie della denuncia (ahime contro ignoti),segnalato a voce modello tam tam a tutto il quartiere l'accaduto e all'ingresso del condominio in bella mostra una poesia particolare... questa: Fratelli - Di Olga Samarina

    Con il mio morbido pelo
    Accarezzai una pietra,
    E la pietra mi sorrise, muta:
    “Sei un fratello”.

    Con i miei occhi lunari
    Penetrai nell’animo di un fiore,
    E il fiore mi disse, fragile:
    “ Ciao, fratello”.

    Spiccai un balzo nel cielo,
    Toccai una farfalla al volo,
    E la farfalla gridò, spaventata:
    “Ehi, scherzi, fratello”!

    Parlai all’erba, al vento,
    Al sole e alle stelle, brillanti,
    E sentii risuonare nell’universo:
    “Salve, fratello”…

    Con il mio passo felpato
    Mi avvicinai a un uomo di strada:
    “Saluti, Fratello!”
    E lessi nella sua mente un pensiero seccato:
    “Via di qua, animale”!

    Sono un gatto,
    Fratello del sole e delle stelle,
    Fatto d’erba, di farfalla e di pietra.
    Sono soltanto un animale
    Per un uomo di strada,
    Piccolo e arrogante, che ha paura
    Di vivere e soprattutto di morire,
    Per cui teme il vento, il sole e le stelle,
    E prega il suo Dio,
    Credendosi tuttavia superiore
    Dell’erba, della farfalla e della pietra.

    Non sa quanti fratelli potrebbe avere

    P.S a buon inteditor poche parole....non abbiamo voluto infierire oltre....anche se la tentazione di farlo è enorme grazie ancora a tutti voi, siete stati gentilissimi


  11. #10
    Non è collegato { 1 mi piace } Nuovo utente Impiegato 0
    Località
    Pavia
    Messaggi
    48
    Auguro a chi ha commesso tale brutalità una lunga e dolorosa agonia!!!


  12. #11
    Non è collegato { 0 mi piace } Primi messaggi Impiegato 20
    Località
    Italia
    Messaggi
    76

    La presenza di quel personaggio e tutto quello che successo è evidente che non sono una casualità. Al di là di tutto quello che va fatto nei confronti delle autorità anche solo se ci sono dei sospetti, voi lo dovete emarginare socialmente e danneggiare in tutti i modi possibili e non solo nel vostro condominio ma anche nel quartiere e nel paese/comune. Dovete rendergli la vita impossibile, esasperarlo, stressarlo, rendergli impossibile svegliarsi al mattino ed avere una vita normale. Poi si spera sempre che scivoli dalle scale e si rompa l'osso del collo, perchè è quello che merita chi uccide un animale che non può difendersi, però se si riesce ad aiutarlo a scivolare allora è meglio. Non pensate al male che fareste a lui (che se lo merita), pensate ai vantaggi per voi e per gli animali che potreste certamente salvare. Mi dispiace, ma davanti a quattro gattini incolpevoli con il collo spezzato non si può dire ed augurare altro e non accetto critiche.


  13. #12
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Impiegato 0
    Località
    Messaggi
    8
    Questo personaggio è veramente un mostro di malvagità e quindi io dico "chi la fa l'aspetti..." magari se vogliamo anche aiutare il fato si potrebbe oliare scale di accesso alla sua abitazione!Sono contro la violenza ma come capirai anche dal mio nome utente amo molto i mici. E poi che dire del sabotaggio ad ausilio per disabili...forse dopo la caduta ne avrà bisogno pure lui e quindi si attiverà per ripristinarlo...!!!


  14. #13
    Non è collegato { 199 mi piace } Utente elite+ 130
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    9,675
    "però se si riesce ad aiutarlo a scivolare allora è meglio"
    "magari se vogliamo anche aiutare il fato si potrebbe oliare scale di accesso alla sua abitazione"


    non credo che dette frasi vengano approvate dallo staff del forum .

    Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro.
    (Papa Giovanni Paolo II )

  15. #14
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Altra.professione 0
    Località
    Messaggi
    13
    carissimi dopo aver letto i Vs messaggi non posso far altro che ringraziarVi perchè fate anche Voi parte di un mondo in cui il rispetto per gli animali è basilare ed è indice di bontà d'animo, ma anche se comprendo e capisco la rabbia e il dolore che suscita l atto tremendo compiuto su inermi animali e persone non posso giustificare altri atti di violenza, non vi nascondo che sia a me e a altri miei vicini pensieri di questo tipo sono sorti spontanei "ma tra dire e il fare c'è di mezzo il mare" e la vendetta non riporterà indietro i nostri mici,l'unica cosa che possiamo fare è far sì che questo "signore" abbia il nostro disprezzo e la nostra indifferenza totale...una persona del genere così crudele e vendicativa fa del male a se stesso ancor prima che agli altri quindi trattengo la rabbia e mi auguro che un giorno a punirlo sia qualcuno di più in alto
    P.S stasera noi tutti condomini (tranne il "signore bastardo")
    ci siamo riuniti per una piccola commemorazione, è stato commovente e se da un lato aleggiava il dolore per l'accaduto da un altro lato è stato molto bello perchè ci siamo sentiti uniti ed amici e il pensare che possiamo contare uno sull altro è realmente bello


  16. #15
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Impiegato 0
    Località
    Messaggi
    8
    E' vero forse ci siam lasciati prendere un poco dal trasporto della rabbia che ci ha provocato l'atto dell'innominabile vicino (ma permettetemi di chiamarlo MOSTRO!). Certamente come il detto "fra dire e il fare c'e' di mezzo il mare" e perciò lo lasceremo un domani in balia del volere divino e oggi a segnalazione a Enpa e forze dell'ordine!
    Mi son commossa a leggere della vostra commemorazione, siete davvero una bella squadra di vicini!


+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Dello stesso argomento


  1. Buongiorno a tutti Sono proprietario di un piano terra con giardino, nel lastrico esterno di mia proprietà sono presenti delle bocche di lupo a...
  2. Ci sono normative in merito alle "bocche di lupo" dei balconi o è tutto a discrezione della ditta che le risana e del D.L.? Devono rispettare...
  3. Buonasera, abito in un condominio residence a due piani formato da villette a schiera e appartamenti ,la mia bocca di lupo a uso garage si trova...