Allaccio acqua condominiale

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente pensionato
    Località
    Roma
    Messaggi
    38
    Reputazione
    0

    Allaccio acqua condominiale

    Buon giorno. Come spesso avviene,cerco un'anima pia che possa darmi consigli: "per quanto riguarda il consumo di acqua condominiale.E' possibile chiedere ai gestori di 2 negozi che fanno parte del nostro condominio (una parrucchiera ed un ristorante) di mettersi un contatore autonomo e di staccarsi dal computo dell'acqua condominiale? ed eventualmente,siccome il proprietario dei negozi detiene da solo quasi il 50% dei millesimi totali,che maggioranza occorre per imporre il distacco? Purtroppo da quando sono stati aperti i 2 negozi suddetti,il consumo idrico è salito alle stelle e malgrado sia stato dato l'incarico ad una società di controllare i consumi,le bollette sono aumentate di molto. Grazie in anticipo.


  2. #2
    Non è collegato
    { 2700 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    19,839
    Reputazione
    243
    Citazione Originariamente Scritto da giorgio44 Visualizza Messaggio
    Buon giorno. Come spesso avviene,cerco un'anima pia che possa darmi consigli: "per quanto riguarda il consumo di acqua condominiale.E' possibile chiedere ai gestori di 2 negozi che fanno parte del nostro condominio (una parrucchiera ed un ristorante) di mettersi un contatore autonomo e di staccarsi dal computo dell'acqua condominiale? ed eventualmente,siccome il proprietario dei negozi detiene da solo quasi il 50% dei millesimi totali,che maggioranza occorre per imporre il distacco? Purtroppo da quando sono stati aperti i 2 negozi suddetti,il consumo idrico è salito alle stelle e malgrado sia stato dato l'incarico ad una società di controllare i consumi,le bollette sono aumentate di molto. Grazie in anticipo.
    Non è assolutamente possibile IMPORRE il distacco da un impianto di cui è proprietario anche il proprietario del negozio.

    Piuttosto, se non avete i sottocontatori individuali, potete pretendere (anche davanti al Giudice) che siano installati i sottocontatori individuali in ogni unità immobiliare in modo che ognuno paghi i propri consumi.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 3384 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di Tullio Ts
    Località
    Trieste
    Messaggi
    32,532
    Reputazione
    361
    Citazione Originariamente Scritto da giorgio44 Visualizza Messaggio
    Buon giorno. Come spesso avviene,cerco un'anima pia che possa darmi consigli: "per quanto riguarda il consumo di acqua condominiale.E' possibile chiedere ai gestori di 2 negozi che fanno parte del nostro condominio (una parrucchiera ed un ristorante) di mettersi un contatore autonomo e di staccarsi dal computo dell'acqua condominiale? ed eventualmente,siccome il proprietario dei negozi detiene da solo quasi il 50% dei millesimi totali,che maggioranza occorre per imporre il distacco? Purtroppo da quando sono stati aperti i 2 negozi suddetti,il consumo idrico è salito alle stelle e malgrado sia stato dato l'incarico ad una società di controllare i consumi,le bollette sono aumentate di molto. Grazie in anticipo.
    Il D.P.C.M. 4 marzo 1996 - Disposizioni in materia di risorse idriche (In GU 14 marzo 1996, n. 62, S.O.) impone l'obbligo, ad ogni singola unità abitativa, di installare dei contatori di ripartizione del consumo dell'acqua.*La legge n° 36 del 5 Gennaio 1994 è stata abrogata e superata con D.L. n° 152 del 3 Aprile 2006 dove si rafforza quanto detto, allargando tale obbligo anche alle attività produttive e terziarie.
    Ogni condomino può, dunque, far imporre, a tutti gli altri condomini,l'istallazione dei medesimi, se non amichevolmente, in assemblea, anche a mezzo di ordinanza del Giudice di Pace competente nella materia.

    Fonte http://www.condominioweb.com/contato...#ixzz4YNTzix4z
    www.condominioweb.com

  5. #4
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente pensionato
    Località
    Roma
    Messaggi
    38
    Reputazione
    0
    Grazie, purtroppo i sottocontatori già li abbiamo, ma è il consumo abnorme dell'acqua da parte di questi 2 negozi a farci sforare sempre la quota base di consumo e per ovviare a questo, sarebbe il caso che i negozi avessero un attacco indipendente dal resto del condominio.Pazienza, grazie comunque

  6. #5
    Non è collegato
    { 2700 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    19,839
    Reputazione
    243
    Citazione Originariamente Scritto da giorgio44 Visualizza Messaggio
    Grazie, purtroppo i sottocontatori già li abbiamo, ma è il consumo abnorme dell'acqua da parte di questi 2 negozi a farci sforare sempre la quota base di consumo e per ovviare a questo, sarebbe il caso che i negozi avessero un attacco indipendente dal resto del condominio.Pazienza, grazie comunque
    Se tutti avete i sottocontatori non ci dovrebbe essere problema perchè ognuno paga il proprio consumo per fascia.
    Se a consumare sono più i negozi, i negozi pagheranno di più.
    Le tariffe ACEA per fascia le trovi al link in calce.
    Chi effetttua le letture ai contatori personali e chi vi ripartisce la fattura totale?
    Evidentemente qualcuno sbaglia a ripartire i consumi.
    https://www.acea.it/content/dam/acea...016%20Ato2.pdf

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Salve, mi occorrerebbero punti di vista e consigli su una questione particolare. Un esterno ad un condominio tempo fa chiese al condominio di...
  2. Buongiorno, ho comprato da poco un appartamento dal costruttore ed ho scoperto che, a mio carico, devo pagare una quota millesimale per l'allaccio...
  3. il condominio ha un contatore generale, il cui fornitore si riferisce! ogni abitazione ha però il suo contatore interno, fin quì tutto ok... Il...