Pagamento in anno diverso dalla data della fattura

  1. #1
    Non Ŕ collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    LocalitÓ
    Messaggi
    21
    Reputazione
    0

    Pagamento in anno diverso dalla data della fattura

    La mia domanda Ŕ questa:

    la fattura di lavori edili Ŕ del dicembre 2012 e a tuttoggi (anche per via di lavori non fatti bene) non Ŕ ancora pagata.
    SarÓ pagata entro aprile.
    Questa andrÓ nel 730/2012 o in quello del 2013? Si segue la fattura o la data del pagamento?

    E se uno ha fatto lavori nel 2012 con relativi pagamenti sempre nel 2012 ma poi ha continuato nel 2013 con altri lavori, pu˛ portare il tutto (se i lavori finiscono a giugno 2013) nel 730 dell'anno prossimo con detrazione del 50%?

    Spero di essere stato chiaro.

    Grazie infinite dello splendido lavoro che fate.

    Pier



  2. #2
    Non Ŕ collegato
    { 1 mi piace }
    Frequentatore L'avatar di Studio Brusuglio Srl
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    399
    Reputazione
    13
    Scritto da pierfrossi il 08 Apr 2013 - 17:11:56: La mia domanda Ŕ questa:

    la fattura di lavori edili Ŕ del dicembre 2012 e a tuttoggi (anche per via di lavori non fatti bene) non Ŕ ancora pagata.
    SarÓ pagata entro aprile.
    Questa andrÓ nel 730/2012 o in quello del 2013? Si segue la fattura o la data del pagamento?

    E se uno ha fatto lavori nel 2012 con relativi pagamenti sempre nel 2012 ma poi ha continuato nel 2013 con altri lavori, pu˛ portare il tutto (se i lavori finiscono a giugno 2013) nel 730 dell'anno prossimo con detrazione del 50%?

    Spero di essere stato chiaro.

    Grazie i [...]

    Si segue il criterio di "Cassa" ossia detrai l'importo delle spese versate nell'anno indipendentemente dalla data di emissione della fattura da parte dell'impresa.



    Rag. Roberto Buziol

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso ╗
  4. #3
    Non Ŕ collegato
    { 41 mi piace }
    Frequentatore pensionatp
    LocalitÓ
    Chieti
    Messaggi
    696
    Reputazione
    24
    Non vorrei sbagliarmi ma nel caso tuo l'importo della fattura deve essere, comunque, riportato sul quadro AC del mod. UNICO.
    E' opportuna una conferma.



  5. #4
    Non Ŕ collegato
    { 1 mi piace }
    Frequentatore L'avatar di Studio Brusuglio Srl
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    399
    Reputazione
    13
    Scritto da carati il 08 Apr 2013 - 17:41:26: Non vorrei sbagliarmi ma nel caso tuo l'importo della fattura deve essere, comunque, riportato sul quadro AC del mod. UNICO.
    E' opportuna una conferma.



    Ma quale quadro AC?????
    Ma la domanda non verteva sulla possibile detrazione IRPEF sulle ristrutturazioni?????
    La detrazione per le ristrutturazioni segue il principio di cassa, se la fattura Ŕ datata 2012 ma io la pago nel 2013 non posso portarla in detrazione nel 2012.




    Rag. Roberto Buziol


    Modificato Da - Studio Brusuglio Srl il 09 Apr 2013 19:25:34

  6. #5
    Non Ŕ collegato
    { 599 mi piace }
    Esperta fiscalista L'avatar di Dolores Panýco
    Messaggi
    13,534
    Reputazione
    100
    Scritto da Studio Brusuglio Srl il 09 Apr 2013 - 19:24:11:
    Ma quale quadro AC?????
    Ma la domanda non verteva sulla possibile detrazione IRPEF sulle ristrutturazioni?????
    La detrazione per le ristrutturazioni segue il principio di cassa, se la fattura Ŕ datata 2012 ma io la pago nel 2013 non posso portarla in detrazione nel 2012.


    Rag. Roberto Buziol
    Sý, esatto, vale infatti la data di effettuazione del bonifico. Ergo, se la fattura datata 2012 ma bonificata nell'anno d'imposta 2013 potrÓ essere portata in detrazione nella dichiarazione da presentarsi nel 2014.
    Per˛, non sbaglia carati ad asserire che la fattura, emessa anticipatamente al pagamento, andrÓ comunque comunicata nel quadro AC di UNICO 2013 a cura dell'amministratore.

    Saluti
    dolly

  7. #6
    Non Ŕ collegato
    { 1 mi piace }
    Frequentatore L'avatar di Studio Brusuglio Srl
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    399
    Reputazione
    13
    Scritto da dolores il 09 Apr 2013 - 21:11:15:
    Sý, esatto, vale infatti la data di effettuazione del bonifico. Ergo, se la fattura datata 2012 ma bonificata nell'anno d'imposta 2013 potrÓ essere portata in detrazione nella dichiarazione da presentarsi nel 2014.
    Per˛, non sbaglia carati ad asserire che la fattura, emessa anticipatamente al pagamento, andrÓ comunque comunicata nel quadro AC di UNICO 2013 a cura dell'amministratore.

    Saluti
    dolly
    Infatti dall'amministratore, ma non credo che "pierfrossi" sia l'amministratore.




    Rag. Roberto Buziol

  8. #7
    Non Ŕ collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    LocalitÓ
    Messaggi
    2
    Reputazione
    0
    Buonasera,
    nel caso in cui si effettui il bonifico di acconto il 29 dicembre 2017, con valuta 2 gennaio, e con emissione della fattura nel 2018 (visto che l'obbligo dell'emissione c'Ŕ quando Ŕ conoscibile l'arrivo del pagamento) Ŕ possibile usufruire della detrazione per l'esercizio 2017??
    Grazie

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buon giorno Forum. ho appena terminato una discussione con il mio commercialista in quanto lui sostiene che le ritenute d'acconto devono essere...
  2. ciao il primo febbraio pago un fornitore per˛ solo oggi "quando stavo per pagare F24" mi sono reso conto che sulla fattura la data Ŕ del 31/12/2011....
  3. Buon pomeriggio, sono nuovo del forum, questo Ŕ il mio problema: IL 30 dicembre ho fatto un bonifico per un lavoro fatto dal nostro...