Mod. 770 - AC e Privacy

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Montecosaro
    Messaggi
    9
    Reputazione
    0

    Mod. 770 - AC e Privacy

    Buongiorno,
    ogni anno il nostro amministratore ci addebita le seguenti spese:
    - Mod. 770 € 100
    - Mod. AC € 80
    - Privacy € 50
    Secondo voi è corretto che ogni anno dobbiamo pagare € 50 per la privacy?! Mi sembra una cosa assurda. I condomini sono sempre gli stessi e l'amministratore idem.


  2. #2
    Non è collegato
    { 1664 mi piace }
    Staff Moderatore Amministratore di condominio L'avatar di Giovanni Inga
    Località
    Palermo
    Messaggi
    19,956
    Reputazione
    100
    Il modello AC è incombenza dell'amministratore e non dovrebbe essere pagato a meno chè non abbia messo nella sua offerta di mandato tale compenso e l'assemblea lo ha approvato.
    Privacy, così come l'hai detto, non ha alcun significato...
    Staff
    Palermo

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Montecosaro
    Messaggi
    9
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Giovanni Inga Visualizza Messaggio
    Il modello AC è incombenza dell'amministratore e non dovrebbe essere pagato a meno chè non abbia messo nella sua offerta di mandato tale compenso e l'assemblea lo ha approvato.
    Privacy, così come l'hai detto, non ha alcun significato...
    Guardi, non ho mai capito neanche io a cosa servono questi 50 € per la privacy... li ho contestati ad ogni assemblea ma l'amministratore mi ha sempre detto che sono da pagare ogni anno per il trattamento o trasmissione dei nostri dati se non ho capito male.

    Del modello AC non si è mai discusso, l'amministratore ce lo ha fatto sempre pagare e basta. Alla prox riunione posso contestarlo?

  5. #4
    Non è collegato
    { 709 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore di condominio L'avatar di Nicolas Fiasconaro
    Località
    Palermo
    Messaggi
    2,019
    Reputazione
    39
    Salve,
    come detto prima il quadro Ac è una incombenza dell'amministratore, va pagato solo se inserito in un preventivo dettagliato, di solito viene ricompreso tra gli obblighi fiscali. Potete quindi contestarlo se non approvato specificatamente. Per quanto riguarda la privacy forse il vostro Amministratore lo intende come fondo cassa in caso di richiesta ma non conviene nemmeno in quanto una fotocopia o una raccomandata va addebitata al singolo condomino richiedente e non a tutti. Ad ogni modo anche se inteso come fondo cassa a consuntivo dovrebbe essere ripartito nuovamente tra i condomini e comunque il fondo andrebbe prima deliberato. Quindi anche in questo caso fate la voce grossa e chiedete anche di visionare le pezza giustificative di altre spese di cui avete dubbi.

    Cordiali saluti.

  6. #5
    Non è collegato
    { 3611 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    23,688
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Rebecca1978 Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    ogni anno il nostro amministratore ci addebita le seguenti spese:
    - Mod. 770 € 100
    - Mod. AC € 80
    - Privacy € 50
    Secondo voi è corretto che ogni anno dobbiamo pagare € 50 per la privacy?! Mi sembra una cosa assurda. I condomini sono sempre gli stessi e l'amministratore idem.
    Secondo me è solo un modo per far vedere che prende poco di compenso per l'amministrazione operativa e poco anche per ulteriori incombenze.
    Se oltre la cifra da te indicata, per esempio, l'amministratore percepisce un compenso di 1.000 euro, dopo una vostra contestazione potrebbe presentare un preventivo dettagliando così:

    €. 1.000,00 compenso per gestione ordinaria
    €. 230,00 compenso per adempimenti fiscali

    oppure
    €. 1.230,00 compenso per amministrazione comprensiva di adempimenti fiscali.

    L'importante, qualsiasi sia il modo di scindere il suo compenso, è che ci sia una sua fattura giustificativa di €. 1.230,00

  7. #6
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Montecosaro
    Messaggi
    9
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Nicolas Fiasconaro Visualizza Messaggio
    Salve,
    come detto prima il quadro Ac è una incombenza dell'amministratore, va pagato solo se inserito in un preventivo dettagliato, di solito viene ricompreso tra gli obblighi fiscali. Potete quindi contestarlo se non approvato specificatamente. Per quanto riguarda la privacy forse il vostro Amministratore lo intende come fondo cassa in caso di richiesta ma non conviene nemmeno in quanto una fotocopia o una raccomandata va addebitata al singolo condomino richiedente e non a tutti. Ad ogni modo anche se inteso come fondo cassa a consuntivo dovrebbe essere ripartito nuovamente tra i condomini e comunque il fondo andrebbe prima deliberato. Quindi anche in questo caso fate la voce grossa e chiedete anche di visionare le pezza giustificative di altre spese di cui avete dubbi.

    Cordiali saluti.
    per quanto riguarda il costo della privacy su internet ho trovato il seguente articolo:
    http://www.espertiprivacy.it/condomini.privacy.htm
    Poniamo il caso che paghiamo i 50 € per questo servizio, è un obbligo per noi condomini dover essere iscritti o possiamo rifiutarci?

  8. #7
    Non è collegato
    { 803 mi piace }
    Super Moderator L'avatar di Patrizia Ferrari
    Località
    Brescia
    Messaggi
    22,336
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Rebecca1978 Visualizza Messaggio
    per quanto riguarda il costo della privacy su internet ho trovato il seguente articolo:
    http://www.espertiprivacy.it/condomini.privacy.htm
    Poniamo il caso che paghiamo i 50 € per questo servizio, è un obbligo per noi condomini dover essere iscritti o possiamo rifiutarci?
    Non è un obbligo.

    Staff
    Brescia

  9. #8
    Non è collegato
    { 1743 mi piace }
    Utente elite+ Pensionato
    Località
    Castel Volturno
    Messaggi
    8,275
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Rebecca1978 Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    ogni anno il nostro amministratore ci addebita le seguenti spese:
    - Mod. 770 € 100
    - Mod. AC € 80
    - Privacy € 50
    Secondo voi è corretto che ogni anno dobbiamo pagare € 50 per la privacy?! Mi sembra una cosa assurda. I condomini sono sempre gli stessi e l'amministratore idem.
    a me risulta che gli obblighi fiscali (770, certificazione unica, quadro ac), fanno parte integrante dei compiti dell'amministratore, per cui sono già compresi nel suo compenso se non specificati a parte e approvati all'atto della nomina.
    per cui la cosa più corretta è stabilire il compenso omnicomprensivo per tutti i suoi compiti.
    se non c'è alcuna distinzione di costi all'atto della nomina, i 230 euro sono esborsi suoi e non del condominio.

  10. #9
    Non è collegato
    { 318 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore di condominio
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,582
    Reputazione
    31
    Citazione Originariamente Scritto da Rebecca1978 Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    ogni anno il nostro amministratore ci addebita le seguenti spese:
    - Mod. 770 € 100
    - Mod. AC € 80
    - Privacy € 50
    Secondo voi è corretto che ogni anno dobbiamo pagare € 50 per la privacy?! Mi sembra una cosa assurda. I condomini sono sempre gli stessi e l'amministratore idem.
    Guarda sinceramente al di là del discorso privacy che non l'ho mai sentita, € 230,00 per gli adempimenti fiscali è un buon prezzo

  11. #10
    Non è collegato
    { 28 mi piace }
    Frequentatore Altra libera prof.
    Località
    Italia
    Messaggi
    492
    Reputazione
    13
    Buongiorno mi inserisco nella discussione sul compenso approvato ad un amministratore, nel caso sia stato approvato che il compenso è:

    € 1000 gestione ordinaria.
    esclusi oneri per il 770 e AC (senza indicarne il costo) e
    nessuna menzione della CU,

    il compenso relativo va di nuovo approvato in assemblea?

  12. #11
    Non è collegato
    { 1423 mi piace }
    Utente elite+ Amministratore di condominio
    Località
    civitavecchia
    Messaggi
    8,134
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Spaesato Visualizza Messaggio
    Buongiorno mi inserisco nella discussione sul compenso approvato ad un amministratore, nel caso sia stato approvato che il compenso è:

    € 1000 gestione ordinaria.
    esclusi oneri per il 770 e AC (senza indicarne il costo) e
    nessuna menzione della CU,

    il compenso relativo va di nuovo approvato in assemblea?
    Se è stato approvato un compenso di E. 1000 esclusi tutti gli oneri dovrà percepire soltanto E. 1000

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buongiorno, Qualche mese fa il mio portiere mi dice che casualmente, mentre si trovava al bar (in orario di lavoro) per una pausa caffè, viene...
  2. Spero di non avere sbagliato sezione.... riassumo brevemente e spero nel migliore dei modi... Edificio di un unico proprietario (ovviamente assenza...
  3. Salve a tutti. Sono Amministratore non professionista da poco. Ho da chiederVi e spero mi rispondiate presto. Mi è sembrato di capire che con la...
  4. Ciao a tutti. Ma per curiosità, L'amministratore può leggere le email che gli ho inviato in forma privata nelle riunioni condominiali se non...