369
67598 utenti registrati
+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 4 di 4

IVA agevolata per impianto antifurto domestico

  1. #1
    Non è collegato Nuovo utente pensionato
    Località
    Italia
    Messaggi
    5

    IVA agevolata per impianto antifurto domestico

    Vorrei far installare nel mio appartamento un impianto antifurto . Gradirei sapere:
    - qual'è l'IVA da applicare su materiali e manodopera? 10%- 20%?
    - Se agevolata al 10% debbo dare qualche dichiarazione all'installatore che mi fornisce l'impianto chiavi in mano?
    - è necessaria qualche comunicazione di inizio opera al comune e/o all'ASL ?
    - Per quanto riguarda la denuncia all'agenzia delle Entrate di Pescara non ho problemi perchè la guida dell'agenzia delle Entrate almeno per questo argomento è chiara.

    Grazie per le vostre risposte

    Spostata sezione Fisco



  2. #2
    Non è collegato Esperta fiscalista
    Messaggi
    11,668
    Sì, è possibile richiedere l'iva agevolata 10%, con sussistenza dei presupposti, tenendo conto però che l'impianto costituisce il cd "bene significativo", per cui l'iva agevolata si applicherà fino a concorrenza della differenza tra il valore complessivo dell'intervento e quello del bene stesso.
    Dovrai presentare all'installatore una dichiarazione di responsabilità tipo questa:


    Il/la sottoscritto/a....

    consapevole delle sanzioni previste dall’art. 76 del Testo Unico, D.P.R. 28/12/2000 n. 445, e della decadenza dei benefici prevista dall’art. 75 del medesimo T.U. in caso di dichiarazioni false o mendaci, sotto la propria personale responsabilità,


    DICHIARA

    di aver diritto all'aliquota agevolata del 10%, con le limitazioni relative ai c.d. “beni significativi” di cui al Decreto del Ministero delle Finanze 29 Dicembre 1999 (circolare del 29 Dicembre 1999 n. 247/E), per lavori di manutenzione straordinaria definiti dall’art. 31, lett. b), della Legge 5 Agosto 1978 n. 457 e realizzati sull'immobile con destinazione prevalente di abitazione, ai sensi dell’art. 7, comma 1, lett. b) della Legge 23 Dicembre 1999 n. 488, come modificato dagli artt. 1, comma 18, della Legge 24 Dicembre 2007 n. 244 e 2, comma 15, della Legge 22 Dicembre 2008 n. 203.
    Il/la sottoscritto/a si impegna a comunicare tempestivamente ogni eventuale fatto o circostanza che faccia venir meno il diritto alla sopra indicata agevolazione, al fine di consentire l’emissione della fattura integrativa per la differenza di aliquota, secondo quanto previsto dall’art. 26, comma 1, del D.P.R. 26 ottobre 1972 n. 633 e successive modifiche ed integrazioni.

    Data........ Firma..........



    Per il calcolo dell'iva, ti posto un esempio:

    Costo compessivo intervento 10.000 euro, di cui
    euro 4.000 per manodopera), costo dei beni significativi 6.000 euro.
    Su questi 6.000 di b.s. l'iva al 10% si applica solo su 4.000 e, cioè sulla differenza tra l'importo complessivo dell'intervento e quello dei beni significativi (10.000 - 6.000 = 4.000).
    Sul valore residuo (2.000 euro) l'iva si applicherà nella misura ordinaria del 20%.

    -------------------------
    Akim... quanto ci manchi!

  3. #3
    Non è collegato Nuovo utente Impiegato
    Località
    vicenza
    Messaggi
    1
    ritiro fuori questo argomento

    l'installatore del mio impianto mi ha fatto una fattura del lavoro indicando e prezzando SOLO la manodopera (una riga sola tipo" manodopera per installazione impianto antifurto" importo xxx ) .

    messa cosi' potrei detrarre l'importo totale della fattura... ma la responsabilita' di chi e' ???

    io di fatto ho un documento fiscale in mano non fatto da me...

    Saluti

  4. #4
    Non è collegato Esperta fiscalista
    Messaggi
    11,668
    Citazione Originariamente Scritto da umibozu Visualizza Messaggio
    ritiro fuori questo argomento

    l'installatore del mio impianto mi ha fatto una fattura del lavoro indicando e prezzando SOLO la manodopera (una riga sola tipo" manodopera per installazione impianto antifurto" importo xxx ) .

    messa cosi' potrei detrarre l'importo totale della fattura... ma la responsabilita' di chi e' ???

    io di fatto ho un documento fiscale in mano non fatto da me...

    Saluti
    Ti è stato fatturato solo il valore manodopera senza quello relativo alla fornitura?
    E quale Iva è stata applicata?
    ​Staff

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Salve a tutti, in un palazzo dovremmo provvedere alla sostituzione dell'impianto citofonico ormai vetusto. Tutti gli impiantisti propongono un...
  2. buon giorno 4 anni fa compro' un locale di 50mq il tutto adibito ad uso domestico. la domanda che faccio, siccome che questo locale e catastato...
  3. Salve. Il mio fornitore applica dal 01/01/2009 l'imposta del 10% sui consumi di gas metano per uso domestico, Vi chiedo se è possibile chiedere il...