Compenso amministratore interno.

  1. #1
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Primi messaggi Pensionato
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    70
    Reputazione
    8

    Compenso amministratore interno.

    Siamo un condominio di 15 condomini autogestito, ovvero con un amministratore interno non retribuito. Dal prossimo anno però, stante la stanchezza, chi si presta a farlo vuole essere retribuito ed è un pensionato. Volendo riconoscergli un compenso netto di 600 euro, sul quale quindi dovremo andare a ricaricare l'irpef che questa persona incaricata dovrà pagare, chiedo:
    *cosa dovrà versare il Condominio in termini di contributi previdenziali, fiscali e assicurativi?
    *quale è il sistema più semplice che potremo adottare trattandosi sostanzialmente di prestazione occasionale?


  2. #2
     E' online
    { 1509 mi piace }
    Utente elite+ Pensionato
    Località
    Castel Volturno
    Messaggi
    7,266
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Verroc Visualizza Messaggio
    Siamo un condominio di 15 condomini autogestito, ovvero con un amministratore interno non retribuito. Dal prossimo anno però, stante la stanchezza, chi si presta a farlo vuole essere retribuito ed è un pensionato. Volendo riconoscergli un compenso netto di 600 euro, sul quale quindi dovremo andare a ricaricare l'irpef che questa persona incaricata dovrà pagare, chiedo:
    *cosa dovrà versare il Condominio in termini di contributi previdenziali, fiscali e assicurativi?
    *quale è il sistema più semplice che potremo adottare trattandosi sostanzialmente di prestazione occasionale?
    io dico che l'attività di amministratore non è da considerarsi prestazione occasionale ...

    vedi anche quest'altra discussione

    Amministratore e Lavoro Occasionale (Prestazione Occasionale)

    Compenso amministratore: fattura o ricevuta?

    http://www.arai.org/Document_pdf/4.pdf

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Primi messaggi Pensionato
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    70
    Reputazione
    8
    Vorrei precisare che tutti i condomini che hanno gestito il nostro condominio sono stati sempre registrati all'AdE come Rappresentanti. Per gli adempimenti fiscali ci avvaliamo di un commercialista e quindi il Condomino incaricato provvede al pagamento delle bollette, alla supervisione dei lavori ed alla stesura del bilancio. Ciò non sarebbe sufficiente per inquadrare la prestazione come occasionale?

  5. #4
    Non è collegato
    { 2000 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    19,931
    Reputazione
    100
    NO...............

    - - - Aggiornato - - -

    Allegato 1849 --------------

  6. #5
     E' online
    { 1509 mi piace }
    Utente elite+ Pensionato
    Località
    Castel Volturno
    Messaggi
    7,266
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da peppe64 Visualizza Messaggio
    NO...............

    - - - Aggiornato - - -

    Allegato 1849 --------------
    peppe, se si attiva il link, il forum segnala: Allegato specificato non valido. Se hai seguito un link valido, per favore 'contattaci.

  7. #6
    Non è collegato
    { 133 mi piace }
    Utente gold Operaio
    Località
    Varese
    Messaggi
    2,883
    Reputazione
    33
    Vero anch'io leggo così.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. In un Condominio con 14 condomini amministrato da uno dei condomini, regolarmente registrato all'AdE, dobbiamo decidere se dare oppure no il compenso...
  2. Buongiorno, vorrei alcune informazioni. Abito in un condominio di 8 unità, vorremmo passare da un'amministratore esterno ad uno interno, vorrei...
  3. Alla luce della nuova riforma come si può configurare il compenso per un amm.re interno(condomino) in un condominio di 12 unità dove l'amm.re è...
  4. Salve, nel luglio di quest'anno, con l'entrata in vigore della riforma e l'elevazione a 8 del numero minimo per l'obligatorietà della nomina...