Risoluzione contratto canone agevolato cedolare secca

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Operaio
    Località
    L'aquila
    Messaggi
    13
    Reputazione
    0

    Risoluzione contratto canone agevolato cedolare secca

    ciao a tutti,
    Contratto di locazione abitativa a canone concordato con cedolare secca registrato nel gennaio 2016.

    L'inquilino chiede di poter recedere anticipatamente per motivi famigliari piuttosto gravi.
    Il proprietario è d'accordo ma come si dovrà regolare con l'agenzia delle entrate?

    Dovrà compilare solo il modulo RLI e segnalare nella apposita casella la risoluzione anticipata?

    Si dovrà pagare qualcosa oppure anche questa operazione è esente da pagamenti come per la registrazione?

    Grazie a chi vorrà rispondermi.


  2. #2
    Non è collegato
    { 1298 mi piace }
    Utente elite+
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,323
    Reputazione
    100
    C'è da presentare il solo mod. RLI per recesso anticipato.
    Controlla, ma son quasi certo che una comunicazione sia dovuta anche al Comune (Dichiarazione IMU).

  3. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Operaio
    Località
    L'aquila
    Messaggi
    13
    Reputazione
    0
    Grazie!
    Molto gentile verificherò anche in Comune.
    Ciao e buona giornata!!!!!

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. In merito all'oggetto, si devono pagare le 67,00€ quale imposta per la risoluzione nel caso di cedolare secca???
  2. Buongiorno, è possibile applicare il regime della cedolare secca ai contratti agevolati, o, comunque, diversi dal 4+4 ma sempre ad uso abitativo?...
  3. Il proprietario di casa ha eserciato l'opzione della cedolare secca. Il contratto di locazione ad uso abitativo in essere è un 4+4. In qualità di...