+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 10 di 10

Ripartizione spese registrazione contratto affitto

  1. #1
    Non è collegato { 1 mi piace } Nuovo utente 0
    Località
    Ancona
    Messaggi
    37

    Ripartizione spese registrazione contratto affitto

    Salve a tutti, c'è qualcuno che sa darmi una mano riguardo a questo dubbio?
    un mio amico che si trova in affitto, mi ha fatto presente che alla registrazione del contratto (avvenuta un paio di mesi fa)ha pagato al 100% le spese di registrazione dello stesso, in quanto sul contratto di affitto in questione il proprietario aveva inserito la clausola che le spese di registrazione del contratto stesso erano a totale carico dell'inquilino.
    Domanda: è regolare e/o fattibile, oppure esiste (secondo legge) un'articolo del codice civile dove afferma che le spese di registrazione sono divisibili al 50% tra inquilino e proprietario e cioè come ne ero a conoscenza io?
    grazie per quanti risponderanno con info utili

    Tizianospostata in locazioni

  2. #2
    Non è collegato { 84 mi piace } Farronato Amministrazioni Geometra 44
    Località
    Romano d'Ezzelino (Vi)
    Messaggi
    3,106
    ciao

    se ha regolarmente accettato le clausole vessatorie, è corretta l'applicazione.


    Camillo Farronato


  3.  Inserisci un quesito, iscriviti al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato { 1 mi piace } Nuovo utente 0
    Località
    Ancona
    Messaggi
    37
    sicuro?? perché ho parlato con un conoscente di un'agenzia immobiliare e mi ha assicurato che dinanzi ad un giudice di pace il contratto sarebbe nullo con la clausola in questione!!!

    Tiziano

  5. #4
    Non è collegato { 9 mi piace } Frequentatore assiduo 32
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,097
    legge392/78:Art.8. (Spese di registrazione). Le spese di registrazione del contratto di locazione sono a carico del conduttore e del locatore in parti uguali.
    Non mi risulta l'abrogazione di detto articolo,né che sia derogabile.
    Ciao


  6. #5
    Non è collegato { 199 mi piace } Utente elite+ 130
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    9,668
    nserito il - 10 Feb 2012 : 12:10:54

    sicuro?? perché ho parlato con un conoscente di un'agenzia immobiliare e mi ha assicurato che dinanzi ad un giudice di pace il contratto sarebbe nullo con la clausola in questione!!!

    Tiziano


    al massimo sarebbe nulla solo la clausola ,il contratto resta valido .

    Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro.
    (Papa Giovanni Paolo II )

  7. #6
    Non è collegato { 38 mi piace } Utente gold 64
    Località
    Padova
    Messaggi
    3,500
    Qualche anno fa quando la legge 392 (equo canone)era valida,la tassa secondo l'art. 8 della legge era da dividersi al 50%.
    Anche oggi per le locazioni commerciali ancora sotto la 392 è così.
    Per le locazioni abitative ora dotto la 431, è stata modificata la definizione dei patti contrari alla legge.
    Dove prima nella 379 l'art. 79 diceva che era vietato accordarsi nel contratto concondizioni migliorative per il locatore,ora tale parte è stata cancellata nella 431 art 13.
    L'art. 6 della 392 (che divide al 50%) le spese di registrazione) non è stato abrogato dalla 431. Ma poichè il nuovo art. 13 ( patti contrari alla legge) non vieta più la sua modifica, è possibile definire a contratto patti diversi.( ad esempio che il conduttore paghi il 100% della tassa di registro.
    Percui se nel contratto non è scritto niente, vale ancora l'art.8 (50%) Se invece a contratto è scritto qualcosa di diverso, vale quanto concordato,poichè tale clausola non è più annullabile attraverso l'applicazione dell'art.13 (patti contrari alla legge)
    [uPostato da Ric 75 il 10.dic. 2010[/u]


  8. #7
    Non è collegato { 1 mi piace } Nuovo utente 0
    Località
    Ancona
    Messaggi
    37
    grazie giovanni 1943, sei l'unico che mi sostiene con valide spiegazioni e motivazioni inerente al mio problema!!!!


    Tiziano

  9. #8
    Non è collegato { 0 mi piace } Utente gold 42
    Messaggi
    2,593
    Scritto da tizio71 il 11 Feb 2012 - 21:02:41: l'unico che mi sostiene con valide spiegazioni
    E' vero...
    quella spiegazione, è molto valida!!!

    anche perché... la aveva precedentemente scritta Ric75 ...



  10. #9
    Non è collegato { 38 mi piace } Utente gold 64
    Località
    Padova
    Messaggi
    3,500
    Scritto da caval il 11 Feb 2012 - 23:36:04: E' vero...
    quella spiegazione, è molto valida!!!

    anche perché... la aveva precedentemente scritta Ric75 ...


    Che è esattamente quello che ho scritto io [uPostato da Ric 75 il 10.dic. 2010

    [/u]


  11. #10
    Non è collegato { 1 mi piace } Nuovo utente 0
    Località
    Ancona
    Messaggi
    37
    allora un grazie anke a ric75!!!

    Tiziano

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. buonasera a tutti, sono proprietaria di un appartamento che per molti anni anni (ancora prima che diventasse mio) è stato dato in locazione. la...
  2. Buongiorno, in qualità di locatore ho registrato un contratto di locazione ad uso abitativo. L'inquilino ha versato il 50% dell'imposta di registro....
  3. Una società ha preso in affitto un nuovo locale. Il proprietario chiede quante copie del contratto si vogliono registrare? Lui propone 2 così la...