Perizia infisssi e locatario che non provvede

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Roma
    Messaggi
    31
    Reputazione
    0

    Perizia infisssi e locatario che non provvede

    E' la prima volta che mi rivolgo a voi ed ho un problemone. La casa in cui mi trovo con regolare contratto pur se è da ristrutturare è parzialmente in buono stato tranne gli infissi da rifare e l'esposizione della casa a nord che contribuisce a tener fredde le stanze. In più il rascaldamento è modesto...perchè dice che glia ltri condomini vogliono risparmiare sulla bolletta del gas della caldaia centralizzzata. Mi ha detto che se ho fredddo posso accendermi una stufetta. Potete immaginare d'inverno che sofferenza. Poco dopo l'inizio della locazione ho provveduto alle riparazioni ordinarie ma nonostante ciò il problema persiste e bisogna fare un intervento più robusto. La proprietara con cui ho tentato ogni tipo di accordo si rifiuta di provvedere e non vuole neppure alzare un pò il riscaldamento. Le ho scritto una lettera in via bonaria ed ha dato la colpa a me che non ho fatto la manutenzione a me spettante, invece non è vero. Allora ho fatto una perizia giurata per dimostrarle la verità, ma ancora si ostina a collaborare. Nè riscaldamento nè infissi. Dovrò andarmene prima della fine del contratto. Nel frattempo insiste per entrare in casa per fare foto e produrre una controperizia e per questo si è messa in mezzo la figlia che mi martella con sms e velate minacce che non racccolgo perchè non ha nessun titolo per entrare nell'appartamento ed esigere con orario da lei stabilito che io le apra la porta. So che ci sono vizi occulti che si scoprono vivendo giorno per giorno, ma altresì non sopporto queste prepotenze e questa mancanza di umanità considerando che sono puntualmente pagante e sempre gentile. Che posso fare ancora?


  2. #2
    Non è collegato
    { 594 mi piace }
    Farronato Amministrazioni Geometra L'avatar di camillo50
    Località
    Romano d'Ezzelino (Vi)
    Messaggi
    6,424
    Reputazione
    95
    ciao

    scusa. Ma hai fatto una perizia giurata. Perchè.... Bastava una semplice perizia che però se il proprietario non la recepisce, e in più tu non lo lasci accedere, dovrai attivarti legalmente. Il proprietario ha diritto di verificare i suoi locali, e un semplice ricorso, ti obbligherà, dopo aver spesi tempo e denaro.

    Contesta formalmente i vizi che la perizia ti ha indicato, e se questi sono tali da rendere i locali non idonei all'uso, attivati e pretendi che vengano sistemati. Comunque, forse, la soluzione più semplice è che tu cominci a fare le valigie, risparmiandoti soldi e dispiaceri. Nel segliere il nuovo locale da affittare però, verifica bene che sia di tuo gradimento, cosa che potevi fare prima di prendere questi locali, dove i vizi di cui ti lamenti dovevano essere già evidenti.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Roma
    Messaggi
    31
    Reputazione
    0

    perizia infissi e locatario che non provvede

    Citazione Originariamente Scritto da camillo50 Visualizza Messaggio
    ciao

    scusa. Ma hai fatto una perizia giurata. Perchè.... Bastava una semplice perizia che però se il proprietario non la recepisce, e in più tu non lo lasci accedere, dovrai attivarti legalmente. Il proprietario ha diritto di verificare i suoi locali, e un semplice ricorso, ti obbligherà, dopo aver spesi tempo e denaro.

    Contesta formalmente i vizi che la perizia ti ha indicato, e se questi sono tali da rendere i locali non idonei all'uso, attivati e pretendi che vengano sistemati. Comunque, forse, la soluzione più semplice è che tu cominci a fare le valigie, risparmiandoti soldi e dispiaceri. Nel segliere il nuovo locale da affittare però, verifica bene che sia di tuo gradimento, cosa che potevi fare prima di prendere questi locali, dove i vizi di cui ti lamenti dovevano essere già evidenti.
    Ho fatto la perizia giurata perchè quando le ho scritto la lettera bonaria per informarla dello stato dei locali mi ha risposto per iscritto che la colpa era mia perchè non avevo mai fatto la manutenzione ordinaria ed invece con la perizia dimostro che qui si va ben oltre l'ordinarietà. In più, la proprietaria è anziana e ha incaricato quella iena della figlia di amministrare, ma non ha titolo per farlo. Vorrei chiedere che facesse una procura se si vuole occupare degli immobili della madre. Per finire, la FIGLIA (SENZA AVERNE TITOLO MA CON MODI ARROGANTI) è venuta già a vedere e continua a dare la colpa a me. Ecco perchè ho iniziato a scrivere e procurare prove. Ora vuole entrare per fotografare gli infissi (e probabilmente dimostrare che non è vero niente ciò che dico!) ma è sempre in mezzo la figlia che per ora non ha titolo se non per la sua arrogante insistenza. Chiedo anche se è possibile entrare per fare foto oppure le foto deve farle un perito incaricato? Grazie!

  5. #4
    Non è collegato
    { 1967 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    19,778
    Reputazione
    100
    scusa ma se la madre ha incaricato la figlia di amministrare un suo bene direi che la figlia ha un titolo (magari usa modi arroganti ,ma ha il titolo ).

  6. #5
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Roma
    Messaggi
    31
    Reputazione
    0
    Veramente ho detto prima che non ha nessun titolo, ovvero nè delega nè procura quindi non credo che la figlia possa mettersi in mezzzo solo perchè quella è la madre! Alla firma del contratto è venuta anche la madre ma ha firmato la figlia col nome e cognome della madre (quindi firma FALSA). Se avesse avuto la procura per amministrare i beni della madre me l'avrebbe mostrata no?Finora ho soprasseduto, ma le ricevute d'affitto e altro le firma la figlia al posto della madre con la scusa che ella ha male ad un polso, quindii sto parlando di firme FALSE! Mi pare che è un pò troppo, no? Ora, vorrei aggiungere perchè prima l'ho dimenticato che mi sto già cercando un'altro appartamento, ma dovendo interrompere prima la locazione per gravi motivi io andrò al risarcimento danni. Riepilogo qui le domande alle quali vorrei che qualcuno mi rispondesse alla luce dei fatti esposti:
    1) Può la figlia mettersi in mezzo senza averne titolo? E che titolo deve avere? Basta una delega (che firmerà lei col nome della madre) oppure ci và la procura?
    2) La proprietaria può entrare in casa (previo appuntamento ecc, questo lo so) solo per ispezionare la casa (già la figlia lo ha fatto più volte) oppure ha diritto anche di fare foto agli infissi? (cos' si fa le foto come vuole e dimostra che non è una cosa grave la furbetta)?
    3) Le foto non devono essere fatte da una persona qualificata, cioè un perito come ho fatto io?
    4) Possso chiedere i danni per aver dovuto lasciare l'immobile perchè la proprietaria non vuole fare le opportune riparazioni o sostituire gli infissi? A tale proposi
    Grazie per le risposte, spero di aver spiegato meglio perchè non è facile scrivere tutto bene non potendoci parlare di presenza.

  7. #6
    Non è collegato
    { 1967 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    19,778
    Reputazione
    100
    1) ha ricevuto incarico da parte della madre . (tieni conto che ha agito dinnanzi alla madre ,quindi se non si oppone lei significa che ha il titolo per agire ovvero un mandato ). ovviamente non e' lecito firmare al posto di un'altra persona .(dovrebbe firmare con la sua firma ).

    2) la proprietaria ha il diritto di entrare in virtu' del contratto di locazione , ovviamente concordando con te le modalita' e i tempi di detto accesso .
    3) le foto puo' farle anche la proprietaria .
    Ultima modifica di peppe64; 14-09-2014 alle 12:57

  8. #7
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Roma
    Messaggi
    31
    Reputazione
    0

    perizia infissi e locatario che non provvede

    Ma allora il mandato può essere anche verbale? Io ho firmato con la proprietaria anziana e se si mette di mezzo la figlia me lo deve comunicare per iscritto sennò sì può mettersi di mezzo chiunque e lei magari neppure lo sa. Io penso che il mandato debba essere per iscritto sennò io continuo a rivolgermi alla proprietaria anziana e se si rifiiuta di parlarmi o comunque di comunicare con me me lo deve motivare per iscritto, visto che io ho firmato con lei ed il contrato è fra noi due e non per tramite altri.Questo mi dice il buon senso!

  9. #8
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Roma
    Messaggi
    31
    Reputazione
    0
    Mah...visto che non riesco a venir fuori da questo dilemma mi rivolgo ad un legale del settore e poi vi faccio sapere.

  10. #9
    Non è collegato
    { 15 mi piace }
    Frequentatore assiduo Consulente
    Messaggi
    1,095
    Reputazione
    24
    Posso suggerirti una cosa? se vuoi risolvere questo problema degli infissi, innanzitutto consenti loro di entrare. Che sia la madre o che sia la figlia non vedo dove sia il problema. Da quello che scrivi sembra quasi che tu non lo voglia risolvere.
    Fai un passo indietro, metti da parte il discorso madre/figlia e il fastidio che ti arreca l'arroganza della signora e falla entrare a fare la perizia.

  11. #10
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Impiegato
    Località
    Roma
    Messaggi
    31
    Reputazione
    0
    La figlia della proprietaria ha già visto molte volte l'appartamento e sa benissimo come stanno gli infissi. La discussione è sorta perchè non ha nessuna intenzione di cambiarli in quanto la casa è destinata alla figlia che provvederà a farsi gli infissi come vuole. In aprile le ho scritto una lettera per informarla della situazione e vedere se magari accettava di fare opportune riparazioni ma ha detto no anche su quello dicendo che se gli infissi stavano così era colpa mia! Capirai...la casa è vecchia di 40 anni e non hanno MAI fatto alcuna manutenzione. Allora ho fatto la perizia per dimostrarle che dicevo la verità, ma nonostante questo si rifiuta di fare qualunque intervento a lei spettante. A questo punto ho messo di mezzo un legale perchè io ho fatto tutto quanto spettava al conduttore e l'ho fatto rispettando la procedura perchè sono una persona corretta e puntuale nei pagamenti e so come devono essere i rapporti fra proprietario ed inquilino. Si avvicina l'inverno e siccome vuole risparmiare pure sul riscaldamento io non posso morire di freddo là dentro giusto? Allora sto già cercando un'altra soluzione, ma se sono costretta ad andarmene perchè ha "il braccino corto" , non me ne vado così a cuor leggero visto che debbo interrompere un contratto per giusta causa e sobbarcarmi le spese di un nuovo trasloco con annessi e connessi. Mi sto deprimendo e sono triste perchè non mi rispetta e pensa solo ad incassare. In più pensa che siccome è proprietaria ha affittato anche la mia vita...Ci tenevo però ad avere il vostro parere per capire se avevo trascurato qualcosa e se avevo possibilità di ottenere le mie giuste rivendicazioni. Capisco però che il tempo passa e mio malgrado ho contattato un legale. Nel frattempo la figlia della proprietaria si è messa in testa di fare la controperizia per dimostrare che le cose non stanno così e pretande di entrare senza concordare un appuntamento ma decidendo lei giorno ed ora. A tutto c'è un limite però e penso che visto che ha guastato il rapporto trattandomi male credo che dovrà fare una richiesta scritta ed io rispondo per iscritto fissandole un appuntamento perchè so anche che è l'inquilino a decidere in base ai propri impegni, ma certo non mi faccio mettere i piedi in testa. Quello che fa male è essere considerati solo limoni da spremere, essere trattati con disprezzo ed essere sottovalutati come se sapesse tutto lei e l'inquilino è uno stupido. Non si aspettava la mia reazione per iscritto nè la perizia e così si è arrabbiata ancora di più. Ma io non mollo!

  12. #11
    Non è collegato
    { 15 mi piace }
    Frequentatore assiduo Consulente
    Messaggi
    1,095
    Reputazione
    24
    ok. ora ho capito. temo che la soluzione migliore te la sia già trovata da sola....lascia quell'appartamento.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buonasera, ho bisogno di un'informazione: I miei genitori abitano in un condominio di 8 famiglie. Più di 20 anni fa hanno costruito una veranda...
  2. Gentilissimi avrei un quesito da porvi : Durante l'assemblea di condominio svoltasi lo scorso anno l'amministratore proponeva di far periziare lo...
  3. Vorrei conoscere meglio le modalità di richiesta di una perizia al fine di valutare se i rumori, provenienti non si sa da cosa, da dove o da chi e...
  4. Buongiorno secondo voi ho bisogno necessariamente dell'approvazione dell'assemblea per far fare una perizia tecnica,oppure rientra tra le mie...