Morosità inquilino per spese acqua privata, non condominiale: perché avvisare l'amministratore?

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente -
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3
    Reputazione
    0

    Post Morosità inquilino per spese acqua privata, non condominiale: perché avvisare l'amministratore?

    Buongiorno,
    qualcuno sa spiegarmi perché in caso di morosità nel pagamento dell'acqua di uso privato, da parte di uno o più inquilini residenti in condominio, l'ente erogatore dell'acqua informa l'amministratore a mezzo raccomandata, anziché, per esempio, sollecitare il pagamento delle bollette direttamente agli utenti morosi? E' lecito il comportamento? ed eventualmente, a chi spetta pagare le spese delle raccomandate?
    Grazie in anticipo


  2. #2
    Non è collegato
    { 321 mi piace }
    Staff Moderatore Avvocato L'avatar di avv. A. Gallucci
    Località
    Lecce
    Messaggi
    1,345
    Reputazione
    28
    Se il contratto è condominiale, ahimè, il comportamento dell'ente gestore è corretto e, almeno in prima istanza, della morosità rispondono i proprietario salvo rivalsa e, se possibile, sfratto del conduttore.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente -
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3
    Reputazione
    0
    Grazie della risposta Avv. Gallici, il dubbio sorge proprio perché non è un contratto condominiale, ma privato tra il conduttore e l'ente erogatore!

  5. #4
     E' online
    { 1303 mi piace }
    Utente elite+
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,334
    Reputazione
    100
    Siamo sicuri che il sollecito provenga dall'ente erogatore e non da una società incaricata della lettura e della riscossione ?
    Essendo bolognese e sapendo che sul nostro territorio sono operative molte società di lettura ed esazione - specie nei Condominii - la tua storia lascerebbe pensare che il sollecito provenga appunto da una di queste società e non dall'ente erogatore.
    Questa trafila si verifica di tanto in tanto anche nel mio Condominio: la società incassa dall'amministratore e quest'ultimo carica la spesa personale del moroso per utenza privata sul primo bilancio consuntivo utile.

  6. #5
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente -
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3
    Reputazione
    0
    esatto Albano, la raccomandata proviene dalla societa incaricata da Hera. Da chiunque essa provenga non credo che sia una prassi legalmente corretta. Dove la mettiamo la privacy?

  7. #6
     E' online
    { 1303 mi piace }
    Utente elite+
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,334
    Reputazione
    100
    Ritengo tu sia in errore, a causa di un malinteso.
    Ad Hera risulta correttamente intestato il contatore condominiale, ma Il mio Condominio non ha rapporti diretti con Hera, nel senso che l'assemblea condominiale a suo tempo ha deliberato l'incarico di lettura ed esazione ad una di queste società private (nel mio caso Lemca).
    Pertanto Lemca per conto del mio Condominio riceve e salda le bollette Hera intestate al Condominio; poi Lemca provvede a lettura contatori divisionali, riparto spese ed esazione dai singoli condòmini. Quando un condòmino non paga, Lemca può solo rivolgersi all'amministratore per esigere l'insoluto perché l'incarico a Lemca l'ha conferito l'assemblea condominiale e non il singolo condòmino.
    La prassi è corretta e non viola alcuna normativa.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buonasera, chiedo aiuto a questa community per un problema sopraggiunto in giornata. Questo pomeriggio i tecnici acea hanno apposto i sigilli e...
  2. Durante un'assemblea è nata la questione sulla ripartizione dell'onorario dell'amministratore tra proprietari e inquilini. La questione nasce da una...
  3. Salve vorrei chiedere un informazione a voi del forum. Mi sono recentemente trasferito in una nuova abitazione a Bologna (1/9/11) e il gestore...
  4. Salve a tutti. Vi volevo sottoporre la mia storia. Sono proprietario di un immobile che dal 2006 al 2009 e' stato affittato a due persone...