Like Tree2Ringraziamenti
  • 1 Post By Giovanni Inga
  • 1 Post By Mosquiton

Installazione valvole e serramenti

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi Amministratore di condominio
    Località
    torino
    Messaggi
    69
    Reputazione
    6

    Installazione valvole e serramenti

    Buongiorno,
    ho un inquilino che mi chiede consiglio a riguardo dell'installazione valvole.
    Il suo proprietario di casa non gli ha cambiato i serramenti, che hanno un vetro solo, vecchio stile e fanno trafilare aria.
    In più essendo l'immobile un locale commerciale, ha 2 vetrine abbastanza grandi sempre con un solo vetro. Con tutte le valvole a 5 non ha i 20 gradi interni.
    Può chiedere al proprietario di adeguare i serramenti?


  2. #2
    Non è collegato
    { 1586 mi piace }
    Staff Moderatore Amministratore di condominio L'avatar di Giovanni Inga
    Località
    Palermo
    Messaggi
    19,492
    Reputazione
    100
    L'inquilino ha accettato i locali nello stato di fatto in cui si trovavano.
    Chiederne la sostituzione o l'adeguamento ora mi sembra alquanto in ritardo.
    Staff
    Palermo

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi Amministratore di condominio
    Località
    torino
    Messaggi
    69
    Reputazione
    6
    Si però al momento in cui l'immobile è stato preso in custodia, non aveva ancora le termovalvole. Dopo l'installazione delle stesse, sono cambiate le condizioni. Se prima aveva 23/24°(spreco assoluto), ora non riesce ad averne più di 19°.

  5. #4
    Non è collegato
    { 1586 mi piace }
    Staff Moderatore Amministratore di condominio L'avatar di Giovanni Inga
    Località
    Palermo
    Messaggi
    19,492
    Reputazione
    100
    Non posso risponderti per quanto concerne la resa con le termovalvole o senza non essendo il mio campo. Per il resto, potrebbe proporre una partecipazione alla spesa necessaria per l'adeguamento delle vetrine. In fin dei conti, sarebbero migliorie che rimarrebbero al proprietario.
    bilbetto likes this.
    Staff
    Palermo

  6. #5
    Non è collegato
    { 542 mi piace }
    Utente gold - L'avatar di Mosquiton
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,330
    Reputazione
    55
    Citazione Originariamente Scritto da Marco_87 Visualizza Messaggio
    Si però al momento in cui l'immobile è stato preso in custodia, non aveva ancora le termovalvole. Dopo l'installazione delle stesse, sono cambiate le condizioni. Se prima aveva 23/24°(spreco assoluto), ora non riesce ad averne più di 19°.
    Se si aprono le termovalvole al massimo (livello 5) e i termosifoni sono gli stessi, si dovrebbe ottenere la stessa temperatura di prima (perché non cambia nulla).

  7. #6
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi Amministratore di condominio
    Località
    torino
    Messaggi
    69
    Reputazione
    6
    Citazione Originariamente Scritto da Mosquiton Visualizza Messaggio
    Se si aprono le termovalvole al massimo (livello 5) e i termosifoni sono gli stessi, si dovrebbe ottenere la stessa temperatura di prima (perché non cambia nulla).
    Ma assolutamente no! io in casa mia stavo in maglietta corta fino a qualche anno fa. Ora se metto a 5 avrò 22 gradi.

    Le valvole dovrebbero chiudere oltre il massimo impostato (se a 3 19/20°, se a 4 20/21°, se a 5 21/22° o addirittura 23°), a 5 non resta aperta, ma chiude oltre i 22/23°.
    Di sicuro non arrivo a 26°/27° come prima. Il che per discorso ambientale va benissimo. Ma parliamo che a 5 non arriva a 20°!!!!!

  8. #7
    Non è collegato
    { 95 mi piace }
    Frequentatore - L'avatar di Marion Delorme
    Località
    f
    Messaggi
    220
    Reputazione
    11
    Citazione Originariamente Scritto da Marco_87 Visualizza Messaggio
    Ma assolutamente no! io in casa mia stavo in maglietta corta fino a qualche anno fa. Ora se metto a 5 avrò 22 gradi.

    Le valvole dovrebbero chiudere oltre il massimo impostato (se a 3 19/20°, se a 4 20/21°, se a 5 21/22° o addirittura 23°), a 5 non resta aperta, ma chiude oltre i 22/23°.
    Di sicuro non arrivo a 26°/27° come prima. Il che per discorso ambientale va benissimo. Ma parliamo che a 5 non arriva a 20°!!!!!
    Questo non cambia che il tuo amico ha affittato allo stato di fatto.
    Può chiedere al proprietario di cambiare i serramenti, ma non imporglielo. Può togliere le valvole e riportare allo stato precedente.

  9. #8
    Non è collegato
    { 542 mi piace }
    Utente gold - L'avatar di Mosquiton
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,330
    Reputazione
    55
    Citazione Originariamente Scritto da Marco_87 Visualizza Messaggio
    Ma assolutamente no! io in casa mia stavo in maglietta corta fino a qualche anno fa. Ora se metto a 5 avrò 22 gradi.

    Le valvole dovrebbero chiudere oltre il massimo impostato (se a 3 19/20°, se a 4 20/21°, se a 5 21/22° o addirittura 23°), a 5 non resta aperta, ma chiude oltre i 22/23°.
    Di sicuro non arrivo a 26°/27° come prima. Il che per discorso ambientale va benissimo. Ma parliamo che a 5 non arriva a 20°!!!!!
    Se a 5 non arriva a 20º c'e' qualcosa che non va.

    Forse, bisogna aprire di piu' i detentori.
    Haoren likes this.

  10. #9
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi Amministratore di condominio
    Località
    torino
    Messaggi
    69
    Reputazione
    6
    Citazione Originariamente Scritto da Marion Delorme Visualizza Messaggio
    Questo non cambia che il tuo amico ha affittato allo stato di fatto.
    Può chiedere al proprietario di cambiare i serramenti, ma non imporglielo. Può togliere le valvole e riportare allo stato precedente.
    Le valvole sono installate per via di una legge regionale! Impossibile rimuoverle!

  11. #10
    Non è collegato
    { 62 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore interno L'avatar di Haoren
    Località
    vercelli
    Messaggi
    812
    Reputazione
    17
    la butto lì.
    Forse l'impianto dei termosifoni è monotubo. Quindi i caloriferi ricevono l'acqua dall'unica mandata che se viene strozzata a monte dalla termovalvola, poi a cascata riduce la portata degli altri anche se messi a 5.

  12. #11
    Non è collegato
    { 1042 mi piace }
    Utente gold Amministratore di condominio L'avatar di bilbetto
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,626
    Reputazione
    54
    Citazione Originariamente Scritto da Haoren Visualizza Messaggio
    la butto lì.
    Forse l'impianto dei termosifoni è monotubo. Quindi i caloriferi ricevono l'acqua dall'unica mandata che se viene strozzata a monte dalla termovalvola, poi a cascata riduce la portata degli altri anche se messi a 5.
    Quindi tu dici che se chiudi il primo elemento radiante gli altri non funzionerebbero .... un impianto così sarebbe da denuncia penale. No. Impossibile. Piuttosto credo che abbiano abbassato la temperatura di esercizio del circuito direttamente in centrale, quindi l’acqua che circola ha una temperatura inferiore a quella dell’anno prima.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buongiorno! Avrei una domanda da sottoporre. E' obbligatorio installare le valvole termostatiche in tutti i condomini con gli impianti centralizzati?...
  2. Nel condominio dove abito sito in Moncalieri, si dovrebbe effettuare un’assemblea straordinaria con ordine del giorno "Valvole termostatiche" Per...
  3. :mad: L'INSTALLAZIONE DELLE TERMO VALVOLE E' DA CONSIDERARSI LAVORI STRAORDINARI O DI ORDINARIA COMPETENZA. FACCIO QUESTA DOMANDA IN QUANTO...