+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 9 di 9

Chiusura contratto con cedolare secca

  1. #1
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Impiegato 0
    Località
    Milano
    Messaggi
    6

    Chiusura contratto con cedolare secca

    Salve, Ho stipulato 1 anno fa un contratto d'affitto 4 + 4 con opzione cedolare secca per affitto parziale della mia abitazione a 2 persone (il contratto pertanto è cointestato). Ora uno degli inquilini ha dato disdetta, mentre l'altro intende rimanere e proseguire con la locazione: ho pensato di chiudere il vecchio contratto e rifarme uno nuovo a nome del solo inquilino che rimane. Come devo fare a chiudere il contratto con l'ADE essendo in regime di cedolare secca?
    Inoltre l'inquilino che rimane mi ha comunicato l'intenzione di di condividere l'appartamento con altra persona, senza che questa venga menzionata nel contratto. Io ho comunque l'obbligo di fare la comunicazione di cessione fabbricato trattandosi di persona extra-cee?
    Grazie a tutti coloro che mi risponderanno.




  2.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  3. #2
    Non è collegato { 88 mi piace } Frequentatore assiduo Altra.professione 21
    Messaggi
    1,438
    Scritto da simo_60 il 03 Set 2012 - 10:30:25: Come devo fare a chiudere il contratto con l'ADE essendo in regime di cedolare secca?
    Inoltre l'inquilino che rimane mi ha comunicato l'intenzione di di condividere l'appartamento con altra persona, senza che questa venga menzionata nel contratto. Io ho comunque l'obbligo di fare la comunicazione di cessione fabbricato trattandosi di persona extra-cee?
    Per chiudere il vecchio contratto in regime di cedolare secca basta presentare Mod.69 all'Agenzia delle Entrate dove era stato registrato con barrata la casella Ris.
    Se l'extracomunitario non compare nel contratto di locazione tu non devi fare niente, è l'intestatario del contratto che DEVE presentare la dichiarazione di ospitalità alla autorità competenti.



  4. #3
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Impiegato 0
    Località
    Milano
    Messaggi
    6
    Grazie per la preziosa e pronta risposta, ma ho ancora un dubbio: siccome il contratto l'avevo registrato telematicamente, non c'è un modo per fare la risoluzione in modo telematico?
    Inoltre io come proprietario dell'immobile non ho l'obbligo di comunicazione dell'ulteriore inquilino?
    Grazie


  5. #4
    Non è collegato { 88 mi piace } Frequentatore assiduo Altra.professione 21
    Messaggi
    1,438
    Che io sappia, a tutt'oggi non esiste ancora procedura telematica per quanto riguarda la risoluzione anticipata di un contratto in regime di cedolare secca, spero all'AdE sistemino al più presto questa lacuna.
    Dipende da cosa è menzionato nel contratto.
    Se il suo nominativo non compare nel contratto tu hai come riferimento solo ed esclusivamente l'intestatario del contratto, che risponderà a te di tutti gli obblighi contrattuali. Sarà poi lui, a sua volta, ad essere responsabile verso di te e verso le autorità dei suoi "ospiti".


    Modificato Da - jerrySM il 03 Set 2012 11:34:04

  6. #5
    Non è collegato { 0 mi piace } Utente gold 37
    Messaggi
    2,593
    Scritto da simo_60 il 03 Set 2012 - 10:30:25: per affitto parziale della mia abitazione a 2 persone (il contratto pertanto è cointestato).[...]
    Scusa, sarà forse per l'ora tarda ma non capisco bene.
    Se hai fatto un affitto parziale, ogni intestatario avrà un proprio contratto per la propria parte, quindi i contratti sarebbero almeno due. O no?
    Se i due nominativi compaiono nel medesimo contratto come firmatari, sarà indicato l'intero appartamento come oggetto di locazione, o no?

    Ci sono anche ulteriori coinquilini, o no?

    Dici che uno dei due va via, e l'altro rimane. Ma ti paga per intero tutto il canone relativo a tutto ll'appartamento?
    Oppure tu ci stai perdendo, in quanto percipisci soltnato metà di quanto percepivi prima?

    Le domande servono, anche, per capire se poter fare una molto più semplice "Cessione" 110T piuttosto che una laboriosa "Risoluzione" 113T + nuova Stipula 115T da zero.


    Modificato Da - caval il 03 Set 2012 23:58:58

  7. #6
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Impiegato 0
    Località
    Milano
    Messaggi
    6
    Si tratta della mia I casa, essendo molto grande, ho deciso di affittarne una parte (2 locali + servizi) a 2 persone. Ho stipulato un solo contratto d'affitto per locazione parziale dell'appartamento, intestato a 2 persone. La persona che rimane vuole un nuovo contratto intestato solo a lei e pagherà l'intero canone pattuito in precedenza (quindi l'importo che prima pagavano in due).
    Io sarei dell'idea di fare la risoluzione con nuova stipula.
    Cosa ne pensi?
    Il mio dubbio maggiore è relativo alla nuova persona che arriverà; quella che rimane mi ha detto che porterà un nuovo conoscente senza che venga citato nel contratto. Si può fare?
    Grazie



  8. #7
    Non è collegato { 0 mi piace } Utente gold 37
    Messaggi
    2,593
    Scritto da simo_60 il 05 Set 2012 - 14:21:51: La persona che rimane vuole un nuovo contratto intestato solo a lei e pagherà l'intero canone pattuito in precedenza (quindi l'importo che prima pagavano in due).[...]
    Ora si capisce meglio ;-)
    certo ceh fare uan chiasura e poi una successiva riapertura da zero, sarebbe la soluzione più "a prova di bimbo" che tutti possono capire,
    anche se rimane pur sempre la possibilità della "cessione" del contratto, o meglio della quota parte del 50% di titolarietà, da colui che va via, a favore di colui che rimane.
    La pratica della Cessione [110T], comunque mi pare che non sia gratuita con la Cedolare (forse se ne erano dimenticati) pertanto avrebbe un costo fisso di 67 euro.
    Molto semplice ed indolore.
    (salvo qualche inghippo che al momento non mi viene in mente...)

    Sul discorso della ospitalità di una futura nuova persona, è un terno al lotto, non saprei cosa consigliarti. (disolito nei contratti noramli di affitto vi viene inserita una clausola che vieta sia il subafitto sia il comodato verso altri)


  9. #8
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Impiegato 0
    Località
    Milano
    Messaggi
    6
    Io direi, per ovviare a qualsiasi problematica, di intestare il nuovo contratto ad entrambe le persone che vi abitano (la vecchia che rimane e la nuova).
    Grazie per le esaudienti risposte




  10. #9
    Non è collegato { 0 mi piace } Nuovo utente Ingegnere 0
    Località
    Messaggi
    45
    Concordo con la tua ultima osservazione Simo. Nei contratti mi piace sempre avere i nomi di tutti (se possibile) quelli che ci abitano, si è più tutelati un domani.


+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. dovrei stipulare un contratto con cedolare secca. cosa devo fare? Devo registrarlo all'ADE? con marca da bollo, pagando il 2% sull'annualita...
  2. Contratto con cedolare secca. Vorrei sapere: - in cosa differisce dai contratti standard (es. quello sunia-confedilizia)(mi è stato detto che nn si...
  3. Mi trovo a dover stipulare un contratto di locazione agevolata questo mese e vorrei capire se inserire qualche clausola aggiuntiva tipo per il...