Mia mamma ha ereditato da qualche anno un immobile degli anni 30, di circa 30m2, sito a Napoli.

Ha bagno e locale cottura alti da sempre 230cm, rispetto ai noti 240cm minimi per l'abitabilità. Nasce ora l'esigenza di chiedere una SCIA in sanatoria per regolarizzare spostamenti di tramezzi e eseguire un intervento di ingrandimento finestra. Come incide tale promessa sulla concessione della scia e come consigliate di muovermi per regolarizzare il tutto?

Colgo l'occasione per augurare serene festività.