Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Like Tree20Ringraziamenti

Affitto in nero e mediazione civile- la proprietaria mente.

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Altra libera prof.
    Località
    Milano
    Messaggi
    25
    Reputazione
    0

    Affitto in nero e mediazione civile- la proprietaria mente.

    Salve a tutti,

    sono una studentessa spagnola residente a Milano da due anni
    La mia casa l'ho presa in affitto nel 2013. E' una casa di nuova costruzione. Purtroppo la proprietaria pur avendomi promesso il contratto 4+4 non l'ha mai registrato ne' firmato. Io per paura di trovarmi "per strada" pagavo comunque in nero. Ho le prove dei pagamenti di alcune mensilita' firmate da lei. Alcuni mesi fa la donna mi ha chiesto di liberare l'appartamento per il suo figlio ma non voleva restituirmi la caparra (senza motivo) . Cosi' mi sono rifiutata di liberare la casa. E poco dopo la proprietaria mi ha fatto una causa per "occupazione abusiva" . Durante la prima udienza il giudice ha deciso che avremmo dovuto procedere prima con la mediazione civile che si terra' tra qualche settimana. Io ovviamente ho un'avvocato ma vorrei chiedere anche i Vostri pareri. Cosa posso chiedere durante la mediazione? Posso pretendere (avendo in mano le ricevute) che la proprietaria ammetta che ha mentito davanti al giudice (dichiarando tramite il suo legale di non aver mai percepito soldi ne affittato casa)?
    Grazie per l'aiuto


  2. #2
    Non è collegato
    { 413 mi piace }
    Utente gold
    Messaggi
    4,790
    Reputazione
    74
    Ciao, a mio avviso hai delle ottime possibilità di poter dimostrare l'avvenuto pagamento in "nero" anzi, toglierei la parola "ottime" e direi sicure.
    Con quelle ricevute il tuo avvocato saprà senz'altro cosa farci.....e la proprietaria avrà sicuramente più problemi di quelli che può immaginare.......
    Se, invece, come molti erroneamente credono che senza prove cartacee (come quelle che hai te per esempio che rappresentano ORO) si possa dimostrare di aver pagato in "nero" , non avresti potuto far nulla.
    Non capisco però come sei potuta andare in 1° udienza e non averle messe come prova sin da subito, forse l'avvocato non lo sapeva?
    Ciao

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Altra libera prof.
    Località
    Milano
    Messaggi
    25
    Reputazione
    0
    Grazie per la risposta. Allora le ricevute sono state allegate dal mio legale subito nella memoria difensiva. Il giudice pero' ha deciso che la mediazione civile fosse necessaria e ha rinviato l'udienza (in attesa dell'esito della mediazione). Forse e' stato un suo modo per "farci sbrigare la vicenda" tra di noi (?).

  5. #4
    Non è collegato
    { 1997 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    19,917
    Reputazione
    100
    pretendere no (neanche un giudice puo' pretendere che uno si autoaccusi ),eventualmente puoi dimostrare che c'e' stata una falsa dichiarazione .

  6. #5
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Altra libera prof.
    Località
    Milano
    Messaggi
    25
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da peppe64 Visualizza Messaggio
    pretendere no (neanche un giudice puo' pretendere che uno si autoaccusi ),eventualmente puoi dimostrare che c'e' stata una falsa dichiarazione .
    Mi scuso forse ho usato una parola sbagliata. Intendevo dire che per la conclusione positiva della mediazione bisognerebbe essere onesti (sia io che la proprietaria). Senza questa onesta' non credo sia possibile raggiungere un'accordo durante la mediazione
    Ultima modifica di madeira; 04-02-2015 alle 18:31

  7. #6
    Non è collegato
    { 413 mi piace }
    Utente gold
    Messaggi
    4,790
    Reputazione
    74
    Citazione Originariamente Scritto da peppe64 Visualizza Messaggio
    pretendere no (neanche un giudice puo' pretendere che uno si autoaccusi ),eventualmente puoi dimostrare che c'e' stata una falsa dichiarazione .
    Hai ragione Peppe, mi era sfuggita la parola pretendere.
    Le pretese in Tribunale lasciano il tempo che trovano......

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da madeira Visualizza Messaggio
    Grazie per la risposta. Allora le ricevute sono state allegate dal mio legale subito nella memoria difensiva. Il giudice pero' ha deciso che la mediazione civile fosse necessaria e ha rinviato l'udienza (in attesa dell'esito della mediazione). Forse e' stato un suo modo per "farci sbrigare la vicenda" tra di noi (?).
    Può darsi però, mi permetto di suggerirti, di sollecitare bene l'avvocato......
    Ciao

  8. #7
    Non è collegato
    { 1997 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    19,917
    Reputazione
    100
    difatti mai visto un giudice che dice all' imputato : "pretendo che lei si dichiari colpevole "

  9. #8
    Non è collegato
    { 100 mi piace }
    Utente gold L'avatar di caval
    Messaggi
    3,474
    Reputazione
    56

    Question

    Citazione Originariamente Scritto da madeira Visualizza Messaggio
    Alcuni mesi fa la donna mi ha chiesto di liberare l'appartamento per il suo figlio ma non voleva restituirmi la caparra (senza motivo) .
    Cosi' mi sono rifiutata di liberare la casa.
    Se ti avesse restituito la caparra, saresti andata via?
    Anche se non sono ancora trascorsi i primi 4 anni?

  10. #9
    Non è collegato
    { 413 mi piace }
    Utente gold
    Messaggi
    4,790
    Reputazione
    74
    Citazione Originariamente Scritto da caval Visualizza Messaggio
    Se ti avesse restituito la caparra, saresti andata via?
    Anche se non sono ancora trascorsi i primi 4 anni?
    Ecco bravo questa è una domanda interessante ed anche logica.
    Ciao

  11. #10
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Altra libera prof.
    Località
    Milano
    Messaggi
    25
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da caval Visualizza Messaggio
    Se ti avesse restituito la caparra, saresti andata via?
    Anche se non sono ancora trascorsi i primi 4 anni?
    Se mi avesse restituito la caparra e dato il tempo di trovare una casa simile sarei andata via.

  12. #11
    Non è collegato
    { 413 mi piace }
    Utente gold
    Messaggi
    4,790
    Reputazione
    74
    Citazione Originariamente Scritto da madeira Visualizza Messaggio
    Se mi avesse restituito la caparra e dato il tempo di trovare una casa simile sarei andata via.
    Allora premesso che, come ti ho già scritto, hai sicure possibilità di dimostrare il "nero", visto che hai le pezze d'appoggio però, ce la dobbiamo dire tutta e con sincerità.
    Te, come chiunque altra persona, prima di entrare dentro una casa in locazione avresti dovuto pretendere il contratto registrato e, comunque, almeno firmato e registrato entro i 30 giorni come dice la legge.
    Se non lo hai fatto è perché, sicuramente in "nero", ne hai tratto vantaggio (non ti offendere ma è quasi sicuramente così altrimenti non c'è ragione alcuna perché tu lo abbia accettato) economico rispetto ad un contratto registrato.
    Quindi eri perfettamente consapevole, ragion per cui, se fosse stato registrato te ne saresti potuto andare dopo 6 mesi dalla comunicazione, oppure subito pagando le 6 mensilità.
    Come vedi, a volte, nella vita bisogna dare una botta al cerchio ed uno alla botte.......
    Perciò non sarebbe stato proprio come la intendi te, per questo mi è piaciuta la pertinente domanda di Caval, una domanda a ragion veduta.....
    Ciao

  13. #12
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Altra libera prof.
    Località
    Milano
    Messaggi
    25
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da brico Visualizza Messaggio
    Allora premesso che, come ti ho già scritto, hai sicure possibilità di dimostrare il "nero", visto che hai le pezze d'appoggio però, ce la dobbiamo dire tutta e con sincerità.
    Te, come chiunque altra persona, prima di entrare dentro una casa in locazione avresti dovuto pretendere il contratto registrato e, comunque, almeno firmato e registrato entro i 30 giorni come dice la legge.
    Se non lo hai fatto è perché, sicuramente in "nero", ne hai tratto vantaggio (non ti offendere ma è quasi sicuramente così altrimenti non c'è ragione alcuna perché tu lo abbia accettato) economico rispetto ad un contratto registrato.
    Quindi eri perfettamente consapevole, ragion per cui, se fosse stato registrato te ne saresti potuto andare dopo 6 mesi dalla comunicazione, oppure subito pagando le 6 mensilità.
    Come vedi, a volte, nella vita bisogna dare una botta al cerchio ed uno alla botte.......
    Perciò non sarebbe stato proprio come la intendi te, per questo mi è piaciuta la pertinente domanda di Caval, una domanda a ragion veduta.....
    Ciao
    Purtroppo non ho avuto nessun vantaggio, perche' pagavo molto. Io NON ho accettato il nero. La signora mi ha chiesto 7 giorni di tempo per stipulare il contratto, poi e' venuta con la bozza ma era diversa da cio' che abbiamo stabilito, poi varie scuse e alla fine niente contratto. E per il canone pagavo la stessa cifra che le altre persone nel palazzo (loro ovviamente con un contratto regolare) quindi che vantaggio avrei di stare in nero in questa situazione? Sono stata ingenua a versare la caparra prima di ricevere il contratto vero e proprio ma la signora mi ha anche firmato un foglio dove dichiarava di ricevere da me 2600 euro di caparra in cambio delle chiavi di casa.
    Lei come fa a formulare accuse nei miei confronti se non ho mai, neanche per un mese avuto vantaggio economico? Io pagavo 850 ed e' il prezzo identico a tutte le case in affitto nel mio palazzo.
    Mi permetto di darle un consiglio: mai giudicare con tanta presunzione senza approfondire i dettagli.
    Ultima modifica di madeira; 05-02-2015 alle 19:03

  14. #13
    Non è collegato
    { 1997 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    19,917
    Reputazione
    100
    scusa ma se entri in una casa senza contratto regolare ovvero stipulato e registrato e paghi un affitto ,HAI ACCETTATO IL NERO .(e cio' a prescindere se c'e' o meno un vantaggio )


    c'e' il "BIANCO " e c'e' il "NERO" , siccome non e' BIANCO e' NERO . (dato di fatto senza volerti colpevolizzarti )
    Ultima modifica di peppe64; 05-02-2015 alle 19:35

  15. #14
    Non è collegato
    { 100 mi piace }
    Utente gold L'avatar di caval
    Messaggi
    3,474
    Reputazione
    56

    Lightbulb

    Citazione Originariamente Scritto da madeira Visualizza Messaggio
    , poi e' venuta con la bozza ma era diversa da cio' che abbiamo stabilito,
    poi varie scuse e alla fine niente contratto.
    E per il canone pagavo la stessa cifra che le altre persone nel palazzo
    Se sei una studentessa regolarmente iscritta alle lezioni, avresti diritto ad un tipo di contratto per Studenti. La durata non sarebbe 4+4 ma sarebbe più breve, questo aspetto è considerato favorevole per il proprietario che rientra nella piena disponibilità dell'appartamento in un tempo breve.
    Però il canone mensile, a questo punto, non sarebbe più libero a piacere, ma dovrebbe rispettare glia accordi con i sindacati.
    Non so a quanto possa ammontare un canone mensile che rispetti i patti sindacati nella tua città, ma penso sarebbe inferiore a quello degli altri appartamenti, cioè inferiore ai 850 mensili.

    Quindi forse è per questo motivo che la proprietaria (forse) ti ha cambiato i fogli in corso d'opera...
    Hai detto che sei andata in udienza davanti un Giudice, quindi penso che sei assistita da un tuo avvocato di tua fiducia.
    Non ti ha parlato dei contratti per Studenti [art.5,c.2, L.431/98] a canone concordato con i sindacati?
    Ultima modifica di caval; 05-02-2015 alle 19:47

  16. #15
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Altra libera prof.
    Località
    Milano
    Messaggi
    25
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da peppe64 Visualizza Messaggio
    scusa ma se entri in una casa senza contratto regolare ovvero stipulato e registrato e paghi un affitto ,HAI ACCETTATO IL NERO .(e cio' a prescindere se c'e' o meno un vantaggio )


    c'e' il "BIANCO " e c'e' il "NERO" , siccome non e' BIANCO e' NERO . (dato di fatto senza volerti colpevolizzarti )
    l'unica cosa che ho acettato e' stata la caparra che ho versato troppo frettolosamente. Cosa potevo fare per non rimanere per strada quando la proprietaria si e' rifuitata di restituirmi la caparra? Quando si accetta una cosa di solito prima si ha la liberta' di decidere. Io ho pagato perche' non avevo altra scelta ( per strada non dormirei).

  17. #16
    Non è collegato
    { 1997 mi piace }
    Utente d'onore+++ - L'avatar di peppe64
    Località
    Ascoli Piceno
    Messaggi
    19,917
    Reputazione
    100
    appunto hai liberamente accettato una locazione in nero . (non credo che qualcuno ti abbia obbligato a prendere in affitto una casa senza aver prima un regolare contratto )

  18. #17
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Altra libera prof.
    Località
    Milano
    Messaggi
    25
    Reputazione
    0
    Citazione Originariamente Scritto da peppe64 Visualizza Messaggio
    appunto hai liberamente accettato una locazione in nero . (non credo che qualcuno ti abbia obbligato a prendere in affitto una casa senza aver prima un regolare contratto )
    E allora mi conferma che come da stereotipo " l'italiano" e' un imbroglione e furbetto di cui mai fidarsi nemmeno nelle cose cosi' semplici come un affitto.. Non mi deve aggiungere altro:-) peggio degli "zingari"
    Ultima modifica di madeira; 05-02-2015 alle 21:15

Discussione Chiusa
Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Dello stesso argomento


  1. Il credito di imposta per la mediazione civile che fine ha fatto? In caso di spesa per mediazione pagata con fattura nel 2012 tale spesa può essere...
  2. Buongiorno a tutti, sono l'inquilino di un appartamento concessomi in affitto dal dicembre 2010.la proprietaria non ha mai registrato il contratto...
  3. Ciao a tutti!! Vivo e lavoro lontano da casa, una condizione ormai comune a tante persone, l'anno scorso ho dovuto cercarmi d'urgenza un...
  4. Buongiorno a tutti, sono fresco di iscrizione e già con un bel grattacapo, spero di trovare una soluzione grazie ai Vostri consigli. In pratica...