Like Tree1Ringraziamenti
  • 1 Post By Cosetto76

Versamento rate con bonifico presso banca condominio

  1. #1
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Primi messaggi
    Località
    Messaggi
    127
    Reputazione
    22

    Exclamation Versamento rate con bonifico presso banca condominio

    Buongiorno chiedo a voi lumi.
    L'anno scorso l'amministratore propone il cambio banca causa oneri elevati... ( non mi sembravano tali).
    Cambiamo banca ( a verbale stesse condizioni precedenti... non dettagliate).
    Oggi dovendo fare un bonifico per mio conto passo in quella filiale ( dove c'è il conto condominiale... grande gruppo bancario.nazionale.. non faccio il nome) e decido di versare una rata straordinaria in contanti . " ha il conto da noi ".." si ma non in questa filiale ma il condominio ha il conto presso di voi"... guardi che il bonifico costa 9 euro...se lo fa nella sua filiale sempre in contanti 6".
    Decido di farlo ( avevo ormai i contanti in mano ) presso la filiale di mia moglie ( altra banca) non sono correntista e il conto del condominio non è li.. commissioni 2 euro.
    Chiamo l'amministratore e mi dice ...." ma va????" e io " prima era gratis se fatto nella vecchia banca " adesso è a 9 euro.. non mi pare siamo andati in meglio.
    Ammesso che uno "anziano" potrebbe anche non avere conto ma contanti, su 10 rate sono 90 euro annui..a testa . più le spese del conto condominiale.


  2. #2
    Non è collegato
    { 15 mi piace }
    Frequentatore Impiegato
    Località
    Asti
    Messaggi
    571
    Reputazione
    22
    Qual'è la domanda?

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 308 mi piace }
    Utente gold
    Messaggi
    4,818
    Reputazione
    68
    Scusa, ma parli di bonifico e poi di contanti. Era un versamento o un b/b?

  5. #4
    Non è collegato
    { 3611 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    23,688
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da efisio Visualizza Messaggio
    Scusa, ma parli di bonifico e poi di contanti. Era un versamento o un b/b?
    Credo di aver capito.
    Il condòmino, non avendo alcun conto personale, si è recato presso la filiale in cui è stato aperto il conto corrente condominiale ed ha chiesto di fare un bonifico in contanti allo sportello, sul c/c del condominio.
    Per il bonifico in contanti effettuato allo sportello, l'istituto bancario del condominio ha chiesto 9 euro di commissioni.
    Senza fare nomi, anche l'istituto bancario presso il quale è il conto del mio condominio (Gruppo INTESA) chiede una commissione di 9 euro per il bonifico in contanti allo sportello.

  6. #5
    Non è collegato
    { 15 mi piace }
    Frequentatore Impiegato
    Località
    Asti
    Messaggi
    571
    Reputazione
    22
    Probabile che sia come dici tu Leonardo, ma non capisco il problema.
    Ogni tipologia di conto corrente ed ogni istituto di credito ha le proprie regole: se il post è semplicemente una lamentela, posso solo consigliare giuriati per la prossima volta di leggersi tutte le condizioni e le note del contratto prima di avvallarne il cambio.

    Si spendono 9 euro per fare un bonifico in contanti ma magari offre l'1% di interesse e prevede 100 bonifici da eseguire gratuitamente e nessun canone mensile!
    Ultima modifica di Cosetto76; 03-01-2017 alle 13:23
    Chicca67 likes this.

  7. #6
    Non è collegato
    { 3611 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    23,688
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da giuriati Visualizza Messaggio
    Ammesso che uno "anziano" potrebbe anche non avere conto ma contanti, su 10 rate sono 90 euro annui..a testa . più le spese del conto condominiale.
    All'anziano consiglierei una "carta conto" prepagata dello stesso gruppo bancario su citato.
    Recendosi ad uno sportello ATM (automatico) di quelli ormai presenti anche in banca, anche avendo la carta a zero, può ricaricare gratuitamente la carta dell'importo del bonifico da fare + €. 0,50
    Potrà immediatamente fare un bonifico presso qualsiasi c/c di qualsiasi banca al costo di €. 0,50 di commissioni (l'ho consigliata ad alcuni anziani condòmini che usano la carta solo per questo e ad una vecchia vedova in particolareche usa la carta solo per questo, provvedo io stesso a fare il bonifico al condominio a suo nome, con denaro contanti + €. 0,50 + sua carta + suo PIN)

  8. #7
    Non è collegato
    { 3611 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    23,688
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Cosetto76 Visualizza Messaggio
    Si spendono 9 euro pre fare un bonifico in contanti ma magari offre l'1% di interesse e prevede 100 bonifici da eseguire gratuitamente e nessun canone mensile!
    Giusto, ma l'importante è la chiarezza.
    Giuriati scrive:
    Cambiamo banca ( a verbale stesse condizioni precedenti... non dettagliate).

    A che serve avere l'1% di interessi su una giacenza media di 1.000 euro annui e 100 bonifici gratuiti (guadagno 10 euro) se poi si effettuano 200 bonifici allo sportello (costo 900 euro)?
    La sorpresa dell'amministratore la dice lunga su quanta cura abbia avuto a controllare i singoli costi e spiegarli all'assemblea.
    I casi sono due:
    1) L'amministratore è stato superficiale
    2) A pensar male si fa peccato ma....

  9. #8
    Non è collegato
    { 15 mi piace }
    Frequentatore Impiegato
    Località
    Asti
    Messaggi
    571
    Reputazione
    22
    Tutto può essere ma su (ipotizziamo!) 20 condomini quanti di questi faranno bonifici in contanti allo sportello?
    Non credo sia una spesa che possa colpire così tante persone.

    Il bonifico lo fai per pagare l'idraulico, l'elettricista, il muratore, la ditta delle pulizie...

    Poi può sicuramente esserci della malafede, non lo metto in dubbio.

  10. #9
    Non è collegato
    { 308 mi piace }
    Utente gold
    Messaggi
    4,818
    Reputazione
    68
    Ok, era un famoso b/b per cassa. Quelli costano, per non so quale pratica devono fare. Tipo un riconoscimento..

  11. #10
    Non è collegato
    { 15 mi piace }
    Frequentatore Impiegato
    Località
    Asti
    Messaggi
    571
    Reputazione
    22
    Citazione Originariamente Scritto da efisio Visualizza Messaggio
    Ok, era un famoso b/b per cassa. Quelli costano, per non so quale pratica devono fare. Tipo un riconoscimento..
    Perchè le banche mirano a farti aprire un conto corrente...è il mercato.

  12. #11
    Non è collegato
    { 24 mi piace }
    Frequentatore Impiegato
    Località
    Torino
    Messaggi
    278
    Reputazione
    0
    L'operazione si chiama censimento, ma in teoria la fanno una volta sola... poi ci guadagnano a manetta e basta

    Citazione Originariamente Scritto da efisio Visualizza Messaggio
    Ok, era un famoso b/b per cassa. Quelli costano, per non so quale pratica devono fare. Tipo un riconoscimento..

  13. #12
    Non è collegato
    { 1 mi piace }
    Primi messaggi
    Località
    Messaggi
    127
    Reputazione
    22

    Exclamation

    Grazie per le molte risposte.
    Io ho un conto in nello stesso gruppo INTESA ma non in quella filiale.
    Avendo i contanti con me volevo fare il versamento diretto visto che stavo facendo altre operazioni per comodità in quella filiale in quel momento.
    Mi è sembrato comunque tanto 9 euro per un versamento mediante bonifico in contanti su un conto condominiale aperto presso quella stessa filiale e questo da parte di un cliente delle banca ( in più condomino/proprietario quindi " coo titolare del conto con gli altri condomini") . La precedente banca (veneto banca in cui avevamo il conto .. aveva comissioni 0 nei versamenti per pagamenti delle spese " cliente o no").
    Poi il fatto che l'amm. sia stranamente sorpreso mi sembra dubbio ( anche se a quanto trasparenza è sempre stato discutibile e per la cronaca non daro' il mio avvallo a una sua rielezione) " ci troviamo con una serie di versamenti extra già saldati circa 1000 euro a cranio per lavori che tardano a partire anche dopo ripetuti solleciti all'amministrazione che per altro continua a non intervenire a fronte delle solite morosità).
    Ho fatto il bonifico presso la banca di mia moglie 3 euro di commissioni . La prossima volta continuero' a fare online... 1 euro.
    Tengo a precisare la correttezza dell' impiegato della filiale il quale mi ha avvertito prima delle spese... e non sempre questo lo fanno.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. In qualità di professionista con partita iva mi trovo a dover pagare l'IMU (personale) con compensazione parziale. In pratica devo versare € 500,00...
  2. Se una banca dovesse fallire esiste un fondo di garanzia dei conti correnti che "protegge" fino a centomila euro per ogni conto corrente. Ora ......
  3. Salve a tutti, un condominio che amministro ha il conto corrente presso il Banco Posta (aperto dal mio predecessore).......tempi biblici (due mesi...
  4. E' obbligatorio dare la ricevuta delle rate versate anche se il versamento è fatto tramite bonifico?