Like Tree2Ringraziamenti
  • 1 Post By Leonardo53
  • 1 Post By Leonardo53

Versamenti rate non inseriti nel rendiconto

  1. #1
    Non è collegato
    { 2 mi piace }
    Nuovo utente
    Messaggi
    30
    Reputazione
    0

    Versamenti rate non inseriti nel rendiconto

    Premetto che gestisco, nella qualità di amministratore di sostegno, l' appartamento di mia zia.

    Ho versato le rate deliberate, con più bonifici, sul cc condominiale, nel corso dell' esercizio. Adesso mi è arrivato il rendiconto 2014/2015. L' esercizio chiude al 30.09. Nel rendiconto i suddetti versamenti non sono stati inclusi, quindi risultano mancanti € 2500,00. Sentito l' ufficio dell' amministratore ha tagliato corto dicendomi che i suddetti versamenti verranno "contabilizzati" nel prossimo esercizio 2015/2016.

    A me, però non sta bene, voglio che i versamenti risultino nel rendiconto attuale.

    Detto ciò poichè l' assemblea di approvazione del rendiconto 2014/2015 è per fine mese come mi devo comportare e soprattutto come devo difendermi in assemblea e far verbalizzare in modo che tutto risulti legale per il Tribunale

    Ringrazio sin da ora chi si interesserà del caso

    saluti


  2. #2
    Non è collegato
    { 552 mi piace }
    Utente gold Amministratore di condominio L'avatar di remejo
    Località
    Desenzano del Garda
    Messaggi
    3,596
    Reputazione
    44
    Chissà come avrà fatto a far quadrare lo stato patrimoniale, i flussi di cassa, il conto corrente condominiale e il saldo dell'esercizio.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 3410 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,793
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Giova Visualizza Messaggio
    Premetto che gestisco, nella qualità di amministratore di sostegno, l' appartamento di mia zia.

    Ho versato le rate deliberate, con più bonifici, sul cc condominiale, nel corso dell' esercizio. Adesso mi è arrivato il rendiconto 2014/2015. L' esercizio chiude al 30.09. Nel rendiconto i suddetti versamenti non sono stati inclusi, quindi risultano mancanti € 2500,00. Sentito l' ufficio dell' amministratore ha tagliato corto dicendomi che i suddetti versamenti verranno "contabilizzati" nel prossimo esercizio 2015/2016.

    A me, però non sta bene, voglio che i versamenti risultino nel rendiconto attuale.

    Detto ciò poichè l' assemblea di approvazione del rendiconto 2014/2015 è per fine mese come mi devo comportare e soprattutto come devo difendermi in assemblea e far verbalizzare in modo che tutto risulti legale per il Tribunale

    Ringrazio sin da ora chi si interesserà del caso

    saluti
    Hai detto che l'esercizio chiude al 30/09/2015.
    Preannuncia all'amministratore che così come lui fa il rendiconto al condominio tu fai il rendiconto al Giudice tutelare che ti ha nominato amministratore di sostegno per cui devi giustificare le quote e se in assemblea non presenta un rendiconto corretto sarai costretto a votare contro ed impugnare.

    P.S. Se a rendiconto risultano spese senza incasso quote presumo che il rendiconto chiuda con un conguaglio in cui risulti debitore dei 2.500 euro non versati.

    Avendo chiuso i conteggi dopo circa 40 giorni dalla chiusura di esercizio potrei capire che l'ultimo bonifico di esercizio sia stato contabilizzato dopo il 30 settembre, ma siccome parli di più bonifici ritengo che tu li abbia fatti con largo anticipo rispetto al 30 settembre. Vero?

  5. #4
    Non è collegato
    { 2 mi piace }
    Nuovo utente
    Messaggi
    30
    Reputazione
    0
    Il rendiconto è già stato presentato. L' assemblea è fissata per il 25 c.m.. Tra i punti all' odg c'è naturalmente l' approvazione del rendiconto 2014/2015.

    L' ultimo bonifico l' ho eseguito a fine maggio 2015.

    Nel rendiconto c' è la casella versamenti = 0

  6. #5
    Non è collegato
    { 40 mi piace }
    Frequentatore Amministratore di condominio
    Località
    Bardolino
    Messaggi
    408
    Reputazione
    12
    Pretendi dal tuo Amministratore questi tre documenti: Conto Economico; Situazione patrimoniale e Riepilogo Finanziario. Se questi conti sono in regola (La situazione patrimoniale pareggia ed il saldo Cassa e banca corrispondono con l'effettivo importo del c/c bancario) dovrebbe essere tutto in regola.
    Dubito fortemente che nel caso che hai esposto i conti siano chiari. Solo gli amministratori che hanno combinato pasticci contabili non consegnano oppure evitano di presentare questi tre piccoli documenti.

  7. #6
    Non è collegato
    { 630 mi piace }
    Staff Moderatore Geometra L'avatar di Mario Pessina
    Località
    Milano
    Messaggi
    6,212
    Reputazione
    100
    Diffida con Raccomandata con a/r o con Pec , con richiesta di sistemazione quote, se come dice hai versato il tutto entro il 30 settembre, e informativa che in caso contrario avviserai il Giudice Tutelare in quanto amministratore di sostegno; devi essere in regola con il tribunale... (p.s. sono anch'io A d S)
    Frustra fit per plura quod potest fieri per pauciora- E' inutile fare con più, ciò che può essere fatto con meno (Rasoio di Ockham)
    Staff
    Milano

  8. #7
    Non è collegato
    { 673 mi piace }
    Utente gold - L'avatar di Maila67
    Località
    mantova
    Messaggi
    3,596
    Reputazione
    53
    Citazione Originariamente Scritto da Emme Elle Visualizza Messaggio
    Pretendi dal tuo Amministratore questi tre documenti: Conto Economico; Situazione patrimoniale e Riepilogo Finanziario. Se questi conti sono in regola (La situazione patrimoniale pareggia ed il saldo Cassa e banca corrispondono con l'effettivo importo del c/c bancario) dovrebbe essere tutto in regola.
    Dubito fortemente che nel caso che hai esposto i conti siano chiari. Solo gli amministratori che hanno combinato pasticci contabili non consegnano oppure evitano di presentare questi tre piccoli documenti.
    Ma perché deve complicarsi la vita? Giova ha versato le rate e avrà anche messo una causale al momento del bonifico, se tali rate non sono state contabilizzate è già un errore che deve essere sistemato nel bilancio consuntivo sia che i conti generali tornino o meno. La diffida è d'obbligo in ogni caso

  9. #8
    Non è collegato
    { 552 mi piace }
    Utente gold Amministratore di condominio L'avatar di remejo
    Località
    Desenzano del Garda
    Messaggi
    3,596
    Reputazione
    44
    Citazione Originariamente Scritto da Maila67 Visualizza Messaggio
    Ma perché deve complicarsi la vita? Giova ha versato le rate e avrà anche messo una causale al momento del bonifico, se tali rate non sono state contabilizzate è già un errore che deve essere sistemato nel bilancio consuntivo sia che i conti generali tornino o meno. La diffida è d'obbligo in ogni caso
    I conti NON possono tornare.

  10. #9
    Non è collegato
    { 3410 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,793
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Maila67 Visualizza Messaggio
    ...è già un errore che deve essere sistemato nel bilancio consuntivo sia che i conti generali tornino o meno. La diffida è d'obbligo in ogni caso
    I conti possono tornare solo se a fronte di un versamento non registrato risulti un credito del condominio (nei confronti del condòmino?) nelle ATTIVITA' dello stato patrimoniale.
    Se non risultano versamenti effettuati, sicuramente nel conguaglio individuale di riparto il condòmino risulterà con un saldo negativo.

  11. #10
    Non è collegato
    { 1501 mi piace }
    Utente elite+ Pensionato
    Località
    Castel Volturno
    Messaggi
    7,234
    Reputazione
    100
    se per ipotesi i conti tornassero, significa che l'amministratore non ha indicato spese per 2500 da nessuna parte.

  12. #11
    Non è collegato
    { 552 mi piace }
    Utente gold Amministratore di condominio L'avatar di remejo
    Località
    Desenzano del Garda
    Messaggi
    3,596
    Reputazione
    44
    Ma se è stato fatto un bonifico di 2500 euro come possono quadrare i flussi di cassa col saldo del conto corrente bancario se il versamento non compare da nessuna parte?

  13. #12
    Non è collegato
    { 3410 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,793
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da remejo Visualizza Messaggio
    Ma se è stato fatto un bonifico di 2500 euro come possono quadrare i flussi di cassa col saldo del conto corrente bancario se il versamento non compare da nessuna parte?
    Se il versamento non è registrato contabilmente da nessuna parte sarà sufficiente fare un prelievo dal c/c di pari importo e non registrarlo da nessuna parte ed il versamento risulterà come mai avvenuto.
    Solo sull'estratto del conto corrente risulteranno versamento e prelievo ma queste operazioni non compariranno in nessun documento contabile di quelli presentati in rendiconto che sono registro di contabilità, stato patrimoniale, flussi di cassa, riepilogo finanziario.... tutte "parolacce" sconosciute alla maggioranza dei condòmini.
    A livello contabile la quadratura sarà perfetta.

    Volendo pensare alla buona fede di un amministratore "pasticcione" che non ha ancora registrato l'incasso, il condòmino risulterà debitore a rendiconto ma pareggerà il passivo quando l'amministratore registrerà l'operazione.
    Nel frattempo tutto quadrerà contabilmente ma la disponibilità finanziaria fisica (c/c+cassa contanti) sarà superiore alla disponibilità finanziaria contabile, esattamente di quanto bonificato e non contabilizzato.

  14. #13
    Non è collegato
    { 2 mi piace }
    Nuovo utente
    Messaggi
    30
    Reputazione
    0
    La proposta dell' amministratore è quella di contabilizzare l' entrata nell' esercizio successivo. Questa proposta non mi va bene.

    Non si può approvare il bilancio con riserva di correzione? Qualche anno addietro, nello stesso condominio, si approvò il preventivo con riserva di correzione da parte dell' amministratore?

    Io ho pensato di scrivere una raccomandata invitando l' amministratore a correggere il rendiconto e inviarlo nuovamente ai condòmini entro l' assemblea del 25 ovvero se non ci fossero i termini spostare la data dell' assemblea. Cosa dite?

  15. #14
    Non è collegato
    { 3410 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,793
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Giova Visualizza Messaggio
    La proposta dell' amministratore è quella di contabilizzare l' entrata nell' esercizio successivo. Questa proposta non mi va bene.

    Non si può approvare il bilancio con riserva di correzione? Qualche anno addietro, nello stesso condominio, si approvò il preventivo con riserva di correzione da parte dell' amministratore?

    Io ho pensato di scrivere una raccomandata invitando l' amministratore a correggere il rendiconto e inviarlo nuovamente ai condòmini entro l' assemblea del 25 ovvero se non ci fossero i termini spostare la data dell' assemblea. Cosa dite?
    La documentazione inviata ai condòmini non è determinante ai fini dell'approvazione del rendiconto.
    L'amministratore può presentare in assemblea un rendiconto diverso da quello inviato e potrete approvare quello, firmandolo per autenticazione.
    In effetti ci vuole ben poco per ristampare un nuovo rendiconto; è sufficiente inserire i versamenti e ripremere un click di mouse per ristampare, sia che si tratti di una gestione su foglio excel, che si tratti dell'utilizzo di un gestionale professionale.
    Se non vuoi sorprese preannuncia che voterai contro l'approvazione di un consuntivo che non riporti i tuoi versamenti ed impugnerai la delibera.
    Che l'amministratore faccia il suo lavoro come deve essere fatto.
    Giova likes this.

  16. #15
    Non è collegato
    { 2 mi piace }
    Nuovo utente
    Messaggi
    30
    Reputazione
    0
    Grazie Leonardo, farò come da Te suggerito, non sono io tenuto a dover correre rischi oppure trovare soluzioni agli errori da me rilevati, di nuovo Grazie.

  17. #16
    Non è collegato
    { 3410 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,793
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Giova Visualizza Messaggio
    Grazie Leonardo, farò come da Te suggerito, non sono io tenuto a dover correre rischi oppure trovare soluzioni agli errori da me rilevati, di nuovo Grazie.
    Se non c'è possibilità di fotocopiare l'eventuale rendiconto approvato e firmato, a cautela fotografa con uno smartphone o una macchina fotografica
    Giova likes this.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buongiorno a tutti, Da qualche mese sto controllando il rendiconto annuale del mio condominio e ho scoperto delle inesattezze. Ho analizzato la...
  2. Salve. L'amministratore del mio condominio ha diffuso un rendiconto da cui risulto debitore per circa 600 euro per il mancato pagamento di alcune...
  3. Salve a tutti,mi chiamo luigi e sono un neoiscritto,ho bisogno di un vostro parere e spero in futuro posso essere io ad aiutare qualcun'altro. Ecco...
  4. Buon giorno, siccome fra una decina di giorni l'assemblea dovrà deliberare su eventuali morosità, può un condomino chiedere, al fine di avere un...