Like Tree1Ringraziamenti
  • 1 Post By Giovanni Inga

Terrazzo a livello ... come gestire la ripartizione delle spese?

  1. #1
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi Disoccupato
    Località
    l'aquila
    Messaggi
    55
    Reputazione
    7

    Terrazzo a livello ... come gestire la ripartizione delle spese?

    ciao a tutti.
    ho bisogno di alcuni piccoli chiarimenti in merito a delle questioni.

    il condominio che amministro ha una terrazza a livello ad uso esclusivo all'ultimo piano, che funge da copertura agli altri appartamenti.
    il proprietario, lamenta che i giunti tecnici realizzati su questo terrazzo, si sono ormai avvicinati e pretende la sostituzione delle "guarnizioni" con del silicone idoneo, volendo addebitare le spese al condominio. Ora mi domando: 1) essendo proprietà privata, l'intervento non dovrebbe gravare esclusivamente sul proprietario esclusivo del terrazzo? fondamentalmente la pavimentazione è una finitura del terrazzo, giunti o non giunti!

    sempre questo condomino pretende la pulizia delle grondaie a spese condominiali. ora vi spiego. essendo all'ultimo piano, la terrazza a livello ha delle grondaie esterne che giustamente raccolgono l'acqua dalla terrazza (che è anche copertura condominiale) oltre alle foglie e alle sporcizie che le piante di questo signore creano. Vi sono ulteriori grondaie poste a limite dell'appartamento che si sviluppa su questa terrazza. 2) E' giusto che il condominio partecipi alla pulizia delle grondaie del terrazzo oltre a quelle dell'appartamento?

    scusate sono andato in confusione, ho paura di prendere decisioni sbagliate.


  2. #2
    Non è collegato
    { 1522 mi piace }
    Staff Moderatore Amministratore di condominio L'avatar di Giovanni Inga
    Località
    Palermo
    Messaggi
    19,180
    Reputazione
    100
    1) si applica il 1126 c.c.
    Anche se privata, la terrazza funge da tetto a parte del condominio.
    2) Per le grondaie, vale lo stesso discorso. Convogliano l'acqua dalla terrazza che funge da tetto.
    Quindi, ripartizione per millesimi tra coloro che risultano coperti dalla terrazza stessa.
    John044 likes this.
    Staff
    Palermo

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi Disoccupato
    Località
    l'aquila
    Messaggi
    55
    Reputazione
    7
    ciao giovanni, grazie per la risposta, ma non sono convinta che nel primo caso si applichi il 1126.
    La pavimentazione è una finitura del lastrico che serve a garantire l'uso del terrazzo al proprietario esclusivo;i giunti servono per permettere la dilatazione termica del pavimento ed evitare che possa "saltare", data la vasta superficie, quindi non va ad interessare ne la questione strutturale, ne la questione impermeabilizzazione.
    Ora, dato che NON sussistono problemi di infiltrazione ai piani sottostanti, la richiesta avanzata dal proprietario del lastrico mi sembra assurda in quanto a mio avviso vorrebbe che il condominio intervenisse per eseguire una manutenzione ordinaria su di un bene che è a suo esclusivo godimento, oltretutto perchè la pone sul piano estetico.
    Poniamo il caso che la pavimentazione del terrazzo a livello, dovesse "saltare". Non credi che l'intervento di rifacimento della pavimentazione sia a suo esclusivo carico?

  5. #4
    Non è collegato
    { 1522 mi piace }
    Staff Moderatore Amministratore di condominio L'avatar di Giovanni Inga
    Località
    Palermo
    Messaggi
    19,180
    Reputazione
    100
    Suppongo che la terrazza a livello sia nata pavimentata. A parte ciò, non si può escludere la sua funzione di copertura. La presenza dei giunti di dilatazione è un accorgimento tecnico teso a preservare la copertura stessa. Alle terrazze a livello si applica il 1126 c.c.
    Staff
    Palermo

  6. #5
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Primi messaggi Disoccupato
    Località
    l'aquila
    Messaggi
    55
    Reputazione
    7
    In questo post (Pavimentazione terrazzo di copertura ad uso esclusivo) c'è una situazione simile dove si è applicato quanto previsto dalla Cassazione Sez. II, N° 735 del 19/01/2004.
    Non capisco per quale motivo il mio caso non ci possa rientrare!

  7. #6
    Non è collegato
    { 1522 mi piace }
    Staff Moderatore Amministratore di condominio L'avatar di Giovanni Inga
    Località
    Palermo
    Messaggi
    19,180
    Reputazione
    100
    I giunti di dilatazione servono a preservare, stante l'esposizione agli agenti atmosferici della pavimentazione, non solo la pavimentazione stessa ma anche il solaio da possibili infiltrazioni. La sostituzione dei giunti avrebbe, quindi, tale scopo. Se è necessaria la loro sostituzione e, su questo, ovviamente non mi posso pronunciare non avendo riscontri,la spesa va ripartita secondo il 1126 c.c.
    Se la sostituzione ha il solo "fine estetico", allora la spesa l'affronta il solo condòmino.

    Nel link che hai postato, c'è la considerazione che ti stò facendo e che è la stessa fatta da Elena Bartolini al post #4 punto 3.

    Punto.
    Staff
    Palermo

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. In un terrazzo a livello di pertinenza di un appartamento posto all’ultimo piano è posizionato un “pozzetto” di raccolta delle acque meteoriche...
  2. Buona sera Sono proprietario di un appartamento che viene coperto da una terrazza a livello dovendo rifare la piastrellatura e conseguente...
  3. Si deve rifare la copertura di una terrazza a livello per infiltrazione di acqua piovana.Per la ripartizione delle spese da sostenere ho applicato...
  4. Ripartire le spese per la riparazione di un terrazzo a livello o di un lastrico solare è molto semplice, se la cosa non ti tocca da vicino… 1/3 a chi...