Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Like Tree1Ringraziamenti

Spese richiesta copia documentazione

  1. #1
    Non Ŕ collegato
    { 2 mi piace }
    Primi messaggi -
    LocalitÓ
    palermo
    Messaggi
    52
    Reputazione
    6

    Spese richiesta copia documentazione

    salve, sono un amministratore interno di un condominio.
    un condomino, che Ŕ anche un consigliere di scala, mi ha chiesto in copia della documentazione, e come giusto che sia io l'ho data, addebitandogli le spese.
    il condomino in questione sostiene che queste spese non sono dovute da lui ma a carico del condominio in quanto essendo consigliere di scala il tutto Ŕ nell'interesse del condominio.
    voi che ne pensate?


  2. #2
    Non Ŕ collegato
    { 1522 mi piace }
    Staff Moderatore Amministratore di condominio L'avatar di Giovanni Inga
    LocalitÓ
    Palermo
    Messaggi
    19,182
    Reputazione
    100
    Il consigliere di scala Ŕ un cond˛mino come gli altri. Se desidera avere copia della documentazione condominiale ne dovrÓ sopportare la relativa spesa.
    hai inserito nella tua offerta di mandato, tale voce di spesa?

    http://www.condominioweb.com/pagamen...esso-alla.1585
    Staff
    Palermo

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso ╗
  4. #3
    Non Ŕ collegato
    { 2 mi piace }
    Primi messaggi -
    LocalitÓ
    palermo
    Messaggi
    52
    Reputazione
    6
    no, la mia nomina non era messa in conto, quindi non ho presentato nessun preventivo al riguardo, ma Ŕ avvenuta su proposta di un terzo condomino ed io ho accettato, chiaramente col benestare della maggioranza dei presenti all'assemblea, la quale ha deliberato in proposito.

  5. #4
    Non Ŕ collegato
    { 3418 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    LocalitÓ
    Taranto
    Messaggi
    22,826
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da jop78 Visualizza Messaggio
    no, la mia nomina non era messa in conto, quindi non ho presentato nessun preventivo al riguardo, ma Ŕ avvenuta su proposta di un terzo condomino ed io ho accettato, chiaramente col benestare della maggioranza dei presenti all'assemblea, la quale ha deliberato in proposito.
    Quindi se non hai presentato un preventivo di compenso non ti spetta nessun compenso.
    Se per˛ hai sopportato delle spese documentate ed anticipate dalla cassa condominiale, come per esempio la fattura della copisteria che ha fotocopiato i documenti, il cond˛mino deve rimborsare la spesa al condominio, salvo che l'assemblea non deliberi di ripartire la spesa pro quota.

  6. #5
    Non Ŕ collegato
    { 21 mi piace }
    Frequentatore Amministratore di condominio L'avatar di ulisse1958
    LocalitÓ
    Como
    Messaggi
    248
    Reputazione
    15
    Citazione Originariamente Scritto da jop78 Visualizza Messaggio
    salve, sono un amministratore interno di un condominio.
    un condomino, che Ŕ anche un consigliere di scala, mi ha chiesto in copia della documentazione, e come giusto che sia io l'ho data, addebitandogli le spese.
    il condomino in questione sostiene che queste spese non sono dovute da lui ma a carico del condominio in quanto essendo consigliere di scala il tutto Ŕ nell'interesse del condominio.
    voi che ne pensate?
    a mio parere puoi farti rimborsare le spese, anche se sarebbe stato meglio una delibera in tal senso, comunque l'art. 1129 determina un rimborso per le copie dei registri tenuti dall'amministratore, quindi per estensione potrebbe essere valida anche per la documentazione in generale.

  7. #6
    Non Ŕ collegato
    { 3418 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    LocalitÓ
    Taranto
    Messaggi
    22,826
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da ulisse1958 Visualizza Messaggio
    a mio parere puoi farti rimborsare le spese, anche se sarebbe stato meglio una delibera in tal senso, comunque l'art. 1129 determina un rimborso per le copie dei registri tenuti dall'amministratore, quindi per estensione potrebbe essere valida anche per la documentazione in generale.
    Infatti per estensione potrebbe essere valido per la documentazione generale:
    "previa richiesta all'amministratore, pu˛ prenderne gratuitamente visione e ottenere, previo rimborso della spesa, copia da lui firmata"
    Ogni spesa non documentata Ŕ da considerare compenso e quindi non pu˛ essere addebitato il "lavoro" se non indicato analiticamente in preventivo.

  8. #7
    Non Ŕ collegato
    { 189 mi piace }
    Utente gold
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    3,267
    Reputazione
    52
    Fai cosý jop.
    proponi tu stesso che in futuro depositerai presso il tuo studio( o presso altro luogo opportuno tipo dal portiere se lo hanno, oppure in una bacheca condominiale) con cadenza mensile una copia di tutte le fatture emesse nel mese,di tutti ii pagamenti eseguiti, e coloro che ne hanno diritto possono accedere agli atti ed estrarne copia a loro spese e sotto la loro responsabilitÓ.
    Una copia ovviamente mentre l'originale lo mantieni tu.
    e il costo di tali copie ed eventualmente del lavoro che svolgi, lo ripartisci tra tutti perchÚ tutti hanno diritto di prendere visione degli atti.
    Senza che nessuno te lo chieda, Ŕ come fosse un servizio supplementare che implementa la trasparenza e la fiducia.
    Ci vuole poco a creare un rapporto professionale non basato sulla norma di legge o di contratto ma sul buon senso.
    Del resto se tu fossi condomino, non vorresti ottenere le stesse attenzioni?

  9. #8
    Non Ŕ collegato
    { 3418 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    LocalitÓ
    Taranto
    Messaggi
    22,826
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da enrico dimitri Visualizza Messaggio
    ...Ci vuole poco a creare un rapporto professionale non basato sulla norma di legge o di contratto ma sul buon senso.
    Del resto se tu fossi condomino, non vorresti ottenere le stesse attenzioni?...
    Trattandosi di rapporto tra AMMINISTRATORE INTERNO (cond˛mino organo esecutivo) e CONSIGLIERE (cond˛mino organo di controllo ex art. 1130 bis), a mio avviso non si doveva proprio parlare di compenso non pattuito.
    Ci vuole poco a rompere un rapporto di buon vicinato.
    Amministratore e consigliere dovranno condividere giornalmente e per lungo tempo le parti comuni dell'edificio.

  10. #9
    Non Ŕ collegato
    { 21 mi piace }
    Frequentatore Amministratore di condominio L'avatar di ulisse1958
    LocalitÓ
    Como
    Messaggi
    248
    Reputazione
    15
    Citazione Originariamente Scritto da Leonardo53 Visualizza Messaggio
    Infatti per estensione potrebbe essere valido per la documentazione generale:
    "previa richiesta all'amministratore, pu˛ prenderne gratuitamente visione e ottenere, previo rimborso della spesa, copia da lui firmata"
    Ogni spesa non documentata Ŕ da considerare compenso e quindi non pu˛ essere addebitato il "lavoro" se non indicato analiticamente in preventivo.
    Le pezze giustificative non sono documentazione generale, le pezze giustificative non sono spese documentate?

  11. #10
    Non Ŕ collegato
    { 3418 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    LocalitÓ
    Taranto
    Messaggi
    22,826
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da ulisse1958 Visualizza Messaggio
    Le pezze giustificative non sono documentazione generale, le pezze giustificative non sono spese documentate?
    Le pezze giustificative giustificano le uscite di cassa
    Le uscite di cassa possono essere dovute a spese del condominio o compensi pagati a terzi.

    La fattura emessa al condominio dalla copisteria per aver fatto delle fotocopie Ŕ una spesa.
    Una spesa non "debitamente ed analiticamente documentata" Ŕ considerato compenso e va fatturato con eventuale iva e ritenuta d'acconto se ne ricorrono i casi.
    Le modalitÓ di indicazione del compenso dell'amministratore di condominio, a pena di nullitÓ della nomia stessa, sono regolate dall'art. 1129.
    http://www.mysolutionpost.it/blogs/i...spese-iva.aspx

  12. #11
    Non Ŕ collegato
    { 21 mi piace }
    Frequentatore Amministratore di condominio L'avatar di ulisse1958
    LocalitÓ
    Como
    Messaggi
    248
    Reputazione
    15
    qui le modalitÓ del compenso dell'amministratore non non hanno nulla a che vedere , dal punto di vista fiscale il pagamento della fotocopia Ŕ un rimborso delle spese, che possono essere inscritte nel rendiconto consuntivo nella voce pagamenti personali dei condomini e sarÓ poi il percipiente della somma ad indicarla nella sua contabilitÓ. I rimborsi esulano dalla determinazione del compenso dell'amministratore. Se io chiedo una copia di un documento devo rimborsare le spese....

  13. #12
    Non Ŕ collegato
    { 3418 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    LocalitÓ
    Taranto
    Messaggi
    22,826
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da ulisse1958 Visualizza Messaggio
    qui le modalitÓ del compenso dell'amministratore non non hanno nulla a che vedere , dal punto di vista fiscale il pagamento della fotocopia Ŕ un rimborso delle spese, che possono essere inscritte nel rendiconto consuntivo nella voce pagamenti personali dei condomini e sarÓ poi il percipiente della somma ad indicarla nella sua contabilitÓ. I rimborsi esulano dalla determinazione del compenso dell'amministratore. Se io chiedo una copia di un documento devo rimborsare le spese....
    Se ci vuoi girare intorno Ŕ un conto... credo che sappiamo entrambi di cosa si sta parlando; il rimborso della spesa di una fotocopia sono 10 centesimi.
    Se chiedi 10 euro perchŔ nella spesa inserisci anche il tempo che ci dedichi per trovare il faldone, tirar fuori il documento, fotocopiarlo e rimettere tutto a posto, si tratta di compenso per lavoro svolto.
    Stesso discorso per il rimborso spese per le lettere di sollecito che superano i costi postali.

    P.S. Se il rimborso spese per fotocopie, pur attribuito come spesa personale, finisce nella tasca dell'amministratore, la pezza d'appoggio Ŕ sempre una fattura, sia che si tratti di compenso, sia che si tratti di rimborso spese documentate in nome e per conto del condominio.

    Il mio ex amministratore si rimborsava spese su mezzi fogli A4 con il suo timbro... pensa te

  14. #13
    Non Ŕ collegato
    { 21 mi piace }
    Frequentatore Amministratore di condominio L'avatar di ulisse1958
    LocalitÓ
    Como
    Messaggi
    248
    Reputazione
    15
    Citazione Originariamente Scritto da Leonardo53 Visualizza Messaggio
    Se ci vuoi girare intorno Ŕ un conto... credo che sappiamo entrambi di cosa si sta parlando; il rimborso della spesa di una fotocopia sono 10 centesimi.
    Se chiedi 10 euro perchŔ nella spesa inserisci anche il tempo che ci dedichi per trovare il faldone, tirar fuori il documento, fotocopiarlo e rimettere tutto a posto, si tratta di compenso per lavoro svolto.
    Stesso discorso per il rimborso spese per le lettere di sollecito che superano i costi postali.

    P.S. Se il rimborso spese per fotocopie, pur attribuito come spesa personale, finisce nella tasca dell'amministratore, la pezza d'appoggio Ŕ sempre una fattura, sia che si tratti di compenso, sia che si tratti di rimborso spese documentate in nome e per conto del condominio.

    Il mio ex amministratore si rimborsava spese su mezzi fogli A4 con il suo timbro... pensa te
    Leonardo53 manteniamo il confronto nell'alveolo principale del quesito posto che verteva sul fatto se fosse giusto farsi rimborsare dal condomino le spese per fotocopie di documenti da lui richiesti, non si discuteva del quanto richiesto. Detto questo ribadisco che i rimborsi per copie di fatture e/o altra documentazione inerente al condominio devono essere rimborsate.Il quantum non lo sappiamo perchŔ non ci Ŕ stato comunicato. Ergo io non giro intorno a nulla ma rispondo sempre!!! ai quesiti posti senza divagazioni. Aggiungo poi se l'Amministratore vuole omaggiare il condomino delle spese sono affari suoi.

  15. #14
    Non Ŕ collegato
    { 3418 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    LocalitÓ
    Taranto
    Messaggi
    22,826
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da ulisse1958 Visualizza Messaggio
    ... Detto questo ribadisco che i rimborsi per copie di fatture e/o altra documentazione inerente al condominio devono essere rimborsate...
    Allora siamo pienamente d'accordo.
    Se l'amministratore sostiene delle spese Ŕ giusto che siano rimborsate fino all'ultimo centesimo purchŔ queste spese siano documentate.
    Spese non documentate = spese non sostenute.

  16. #15
    Non Ŕ collegato
    { 21 mi piace }
    Frequentatore Amministratore di condominio L'avatar di ulisse1958
    LocalitÓ
    Como
    Messaggi
    248
    Reputazione
    15
    Citazione Originariamente Scritto da Leonardo53 Visualizza Messaggio
    Allora siamo pienamente d'accordo.
    Se l'amministratore sostiene delle spese Ŕ giusto che siano rimborsate fino all'ultimo centesimo purchŔ queste spese siano documentate.
    Spese non documentate = spese non sostenute.

    se le copie le fa l'ufficio dell'amministratore la pezza giustificativa sarÓ fatta da quest'ultimo...

  17. #16
    Non Ŕ collegato
    { 2 mi piace }
    Primi messaggi -
    LocalitÓ
    palermo
    Messaggi
    52
    Reputazione
    6
    allora!!! onde evitare altri battibecchi, ma soprattutto per completezza di informazioni, si precisa:
    - il rapporto di buon vicinato, col condomino in questione Ŕ andato a farsi benedire giÓ da parecchio!!!!
    -alla mia nomina , come ho detto prima non ho presentato nessuna offerta, ma Ŕ stato deliberato che avrei preso per l'amministrazione, quanto prendeva il precedente amministratore, il quale essendo stato nominato nel 2004 non present˛ nella sua offerta, come prevede oggi la normativa, nessuna specifica sui costi aggiuntivi per eventuali altri servizi.
    - non essendo un professionista e non avendo P.I. , tutto il lavoro di amministrazione, lo svolgo a casa con mezzi propri (la mia Stampante, il mio pc, ecc.), a carico del condominio solo il materiale di consumo ( carta, toner, ecc.), chiaramente tutto fatturato a nome del condominio.
    -la richiesta fatta al condomino Ŕ di circa 18,00Ç per circa 180 pagine di copie effettuate, quindi in proporzione quanto prende una copisteria, senza aggiungere nessun onere per la ricerca, stampa e riordino della documentazione ecc. ( praticamente gratis).
    spero di avere chiarito alcuni punti oscuri della questione.
    grazie a tutti per i consigli dati
    buone feste a tutti

  18. #17
    Non Ŕ collegato
    { 21 mi piace }
    Frequentatore Amministratore di condominio L'avatar di ulisse1958
    LocalitÓ
    Como
    Messaggi
    248
    Reputazione
    15

    Talking

    Citazione Originariamente Scritto da jop78 Visualizza Messaggio
    allora!!! onde evitare altri battibecchi, ma soprattutto per completezza di informazioni, si precisa:
    - il rapporto di buon vicinato, col condomino in questione Ŕ andato a farsi benedire giÓ da parecchio!!!!
    -alla mia nomina , come ho detto prima non ho presentato nessuna offerta, ma Ŕ stato deliberato che avrei preso per l'amministrazione, quanto prendeva il precedente amministratore, il quale essendo stato nominato nel 2004 non present˛ nella sua offerta, come prevede oggi la normativa, nessuna specifica sui costi aggiuntivi per eventuali altri servizi.
    - non essendo un professionista e non avendo P.I. , tutto il lavoro di amministrazione, lo svolgo a casa con mezzi propri (la mia Stampante, il mio pc, ecc.), a carico del condominio solo il materiale di consumo ( carta, toner, ecc.), chiaramente tutto fatturato a nome del condominio.
    -la richiesta fatta al condomino Ŕ di circa 18,00Ç per circa 180 pagine di copie effettuate, quindi in proporzione quanto prende una copisteria, senza aggiungere nessun onere per la ricerca, stampa e riordino della documentazione ecc. ( praticamente gratis).
    spero di avere chiarito alcuni punti oscuri della questione.
    grazie a tutti per i consigli dati
    buone feste a tutti
    Tranquillo jop78 nessun battibecco solo confronti. buone feste anche a te...

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Dello stesso argomento


  1. Buon pomeriggio, ho chiesto all'amministratore del nostro condominio copia di alcuni documenti reltivi al consuntivo del 2012, con raccomandata e...
  2. Tra qualche giorno avro' un assemblea condominiale con all'ordine del giorno questo punto: -Relazione in merito alla proprieta' del terrazzo di...
  3. In assemblea Ŕ stata deliberata una spesa straordinaria per rifacimento tetto. In delibera viene specificato l'importo complessivo e relativa...
  4. Buongiorno a tutti. Il conduttore pu˛ richiedere la documentazione relativa alle spese condominiali anche dopo anni? e qualora rilevasse che secondo...