Ripartizione spese per umidità proveniente dal sottosuolo

  1. #1
    Non è collegato
    { 5 mi piace }
    Frequentatore assiduo
    Località
    Catania
    Messaggi
    2,151
    Reputazione
    38

    Ripartizione spese per umidità proveniente dal sottosuolo

    Un condomino proprietario di un 'unità immobiliare al piano terra lamenta delle infiltrazioni provenienti dal sottosuolo. Il vizio di costruzione, non può essere rivendicato al costruttore perché trascorsi i termini e quindi l'intervento di risanamento è a carico del condominio che tuttavia contrasta la richiesta avanzata dal condomino danneggiato, minacciando quest'ultimo di citare per danni la compagine?


  2. #2
    Non è collegato
    { 301 mi piace }
    Utente elite+ Amministratore di condominio L'avatar di Kurt Cobain
    Località
    Bari
    Messaggi
    5,706
    Reputazione
    86
    La spesa è da ripartire tra tutti i condomini, in quanto suolo e sottosuolo sono parti comuni.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 5 mi piace }
    Frequentatore assiduo
    Località
    Catania
    Messaggi
    2,151
    Reputazione
    38
    Grazie Kurt Cobain, quindi qualsiasi resistenza da parte degli altri condomini non trovo giustificazione alcuna ed il condomino potrebbe anche citare per danni il condominio?

  5. #4
    Non è collegato
    { 1223 mi piace }
    Utente elite+
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,119
    Reputazione
    100
    Deve sussitere l'oggetto del dissidio per richiedere dei danni; e prima della richiesta danni occorre dimostrare di essere nel giusto sull'oggetto del dissidio....

    Il diretto interessato ha già proposto all'assemblea un preventivo (o una perizia) che spieghi dettagli e indichi l'ammontare dell'intervento di risanamento sollecitato? Senza questa premessa viene meno l'oggetto del contendere; è solo la parola di un condòmino contro la parola della restante compagine condominiale, come dire "aria fritta".
    In caso di ricomposizione della querelle, la spesa approvata sarà suddivisa per millesimi generali.

  6. #5
    Non è collegato
    { 627 mi piace }
    Farronato Amministrazioni Geometra L'avatar di camillo50
    Località
    Romano d'Ezzelino (Vi)
    Messaggi
    6,564
    Reputazione
    97
    Citazione Originariamente Scritto da erreti Visualizza Messaggio
    Un condomino proprietario di un 'unità immobiliare al piano terra lamenta delle infiltrazioni provenienti dal sottosuolo. Il vizio di costruzione, non può essere rivendicato al costruttore perché trascorsi i termini e quindi l'intervento di risanamento è a carico del condominio che tuttavia contrasta la richiesta avanzata dal condomino danneggiato, minacciando quest'ultimo di citare per danni la compagine?
    ciao

    una curiosità. L'appartamento è al piano terra, dici. Sotto c'è lo scantinato ? L'osmosi potrebbe avere anche cause diverse , e se la causa è di un bene condominiale, alla spesa partecipano i comproprietari di tale bene comune.

  7. #6
    Non è collegato
    { 5 mi piace }
    Frequentatore assiduo
    Località
    Catania
    Messaggi
    2,151
    Reputazione
    38
    Sono stati raccolti dei preventivi e sottoposti all'assemblea, che ha manifestato riserve sulla valenza dell'intervento. In risposta alla puntualizzazione di camillo50, nessuno scantinato, l'appartamento è al piano terra e dalla parete dove si insinua l'infiltrazione c'è una porzione di prato verde di pertinenza dell'unità immobiliare.

  8. #7
    Non è collegato
    { 627 mi piace }
    Farronato Amministrazioni Geometra L'avatar di camillo50
    Località
    Romano d'Ezzelino (Vi)
    Messaggi
    6,564
    Reputazione
    97
    Ciao

    la mia domanda non è capziosa ma tendeva a capire la causa delle infiltrazioni per determinarne la responsabilità. La tua risposta sembra indicare che la osmosi sarebbe dalle fondazioni, ed in tal caso sarebbe spesa da ripartire a millesimi, Comunque, non sono convinto che l'osmosi venga dalle fondazioni, se la casa è stata costruita dogli gli anni 70.

  9. #8
    Non è collegato
    { 5 mi piace }
    Frequentatore assiduo
    Località
    Catania
    Messaggi
    2,151
    Reputazione
    38
    La casa è stata costruita alla fine degli anni '80.

  10. #9
    Non è collegato
    { 627 mi piace }
    Farronato Amministrazioni Geometra L'avatar di camillo50
    Località
    Romano d'Ezzelino (Vi)
    Messaggi
    6,564
    Reputazione
    97
    ciao

    Negli anni 80, la guaina tagliamuro veniva normalmente posizionata, evitando quindi osmosi dalle fondazioni. Potrebbe quindi trattarsi del sottofondo di posa del rivestimento del marciapiede, ma sto andando a sensazioni. Fai una foto e postala e forse si potrà arrivare ad un consiglio più esaustivo.

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Salve, ho un quesito da porvi: Volevo sapere come ripartire correttamente una spesa per lavori atti a risolvere/contenere un problema di "umidità...
  2. Sperando che non tutti siano in ferie, formulo il mio quesito. In un condominio vicino al mare, si verificano infiltrazioni d'acqua dal sottosuolo...
  3. Il sottosuolo dei giardini delle singole villette a schiera (di cui ho precedentemente parlato in un quesito) è di proprietà del singolo o è...
  4. Il condomino del piano rialzato effettuò forse più di vent'anni fa uno scavo sotto la sua abitazione senza autorizzazione condominiale. Si credeva...