+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 3 di 3

Ripartizione consumo luce box privati

  1. #1
    Non è collegato Primi messaggi
    Località
    Messaggi
    98

    Ripartizione consumo luce box privati

    Devo ripartire correttamente il consumo luce interno dei “box privati” di un complesso di box composto da nr. 2 lotti e vari box.
    Il regolamento di condominio cita quanto segue:
    E’ facoltà di ogni condomino installare per il proprio box un contatore individuale, a defalco, per un maggior consumo di energia elettrica. La spesa dovrà essere ripartite secondo le tabelle millesimali box, ecc…
    Questi 2 lotti hanno 2 contatori che conteggiano il consumo di energia per le parti interne dei singoli, circa 30 persone hanno installato il loro contatore privato.
    Io ho detratto dal consumo generale, ipotizzo per semplicità 100 kw, il consumo totale dei singoli, ipotizzo 30 kw. Quest’ultimo importo quantificato economicamente l’ho ripartito sui singoli proprietari di contatore secondo gli effettivi consumi, come ad es. l’acqua (ripartizione semplice).
    I restanti 70 kw (100-30) l’ho ripartito su chi non ha il contatore privato su base millesimale, eliminando dalla tabella i proprietari di box con contatore, per cui avrò circa 1.300 mill. su 2.000 essendo 2 lotti.
    Secondo un consigliere tale calcolo è errato, riferendosi all’art. del regolamento di condominio sopracitato, in quanto dovrei andare a ripartire i 70 kw anche su chi è proprietario del singolo contatore per cui 2000 su 2000.
    Cosa ne pensate? Grazie



  2. #2
    Non è collegato Utente elite+ Amministratore di Condominio
    Località
    Milano
    Messaggi
    6,584
    che il tuo calcolo è assolutamente corretto.
    Se esistono i contatori privati e ci si basa su quelli, la parte rimanente viene divesa per tutti gli altri.
    Unica verifica: l'assemblea come ha deliberato in proposito?


  3. #3
    Non è collegato Primi messaggi
    Località
    Messaggi
    98
    Ha deliberato sempre in questo modo il calcolo, grazie



    Scritto da balby il 08 Feb 2010 - 11:44:45:che il tuo calcolo è assolutamente corretto.
    Se esistono i contatori privati e ci si basa su quelli, la parte rimanente viene divesa per tutti gli altri.
    Unica verifica: l'assemblea come ha deliberato in proposito?



+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Cari tutti, so che l'argomento è stato discusso, ma le discussione che ho visto risalgono a qualche anno fa e non so se ci sono nuove normative....
  2. Nel mio condominio di oltre 60 villette,l'amministratore divide in parti uguali la differenza del consumo acqua del contatore principale e non in...
  3. Salve sono un nuovo utente e chiedo aiuto. Nel nostro condominio abbiamo istallato una caldaia di nuova generazione ed abbiamo applicato per ogni...