Like Tree1Ringraziamenti
  • 1 Post By Mauro G.

Pulizie condominiali eseguite da condomino per compenso inferiore a 256€?

  1. #1
    Non è collegato
    { 2 mi piace }
    Nuovo utente Amministratore di condominio
    Località
    Amantea
    Messaggi
    12
    Reputazione
    0

    Pulizie condominiali eseguite da condomino per compenso inferiore a 256€?

    Buongiorno,
    se un condomino (affittuario di un appartamento) esegue le pulizie delle parti comuni, senza obblighi di orari e/o numero di prestazioni, richiedendo un compenso inferiore a 250€ all'anno deve emettere regolarmente ricevuta per prestazioni occasionali con ritenuta 4%?


  2. #2
    Non è collegato
    { 17 mi piace }
    Frequentatore Amministratore di condominio
    Località
    Lodi
    Messaggi
    200
    Reputazione
    0
    La ritenuta del 4% interessa le prestazioni d’opera rese da attività non abituali ovvero da prestatori d’opera da NON professionisti.
    – per prestazioni occasionali rese da soggetti NON professionisti la ritenuta è del 4%


    Il lavoro occasionale è una relazione occupazionale con il datore, senza vincoli di orario, che non può superare la durata di un mese (30 giorni) con compenso annuo non oltre i 5.000 euro. Non è vincolante da un accordo contrattuale tra le parti ma esclude i dipendenti pubblici; gli iscritti agli albi; ecc..
    Ne risulta che:
    – dato che alcuni servizi resi ai Condomini non sono occasionali, non possono configurarsi come prestazione occasionale a meno che non siamo in presenza di prestazioni derivate da eventi straordinari.

  3.  Inserisci un quesito, iscriviti gratis al forum adesso »
  4. #3
    Non è collegato
    { 2 mi piace }
    Nuovo utente Pensionato
    Località
    roma
    Messaggi
    35
    Reputazione
    0
    Posso fare una domanda su < eventi straordinari>? La pulizie per tali eventi se li ordina l'amministratore ad un condominio, e qui è tutto regolare anche se non lo è. Ma almeno si può stabilire i relativi responsabilità.
    Ci sono stati casi che ho effettuato le pulizie straordinarie per la disperazione, dopo aver sollecitato all'amministratore di intervenire. Nel n.s, stabile /antico/ di soli 6 app.ti e 3 piccoli botteghe commerciali (che non partecipano alle eventuali spese di pulizie della scala ) non ci abita nessuno e non è residente nessuno dei proprietari e gli appartamenti sono affittati a turisti di passaggio a Roma come <case vacanze> .
    Non ci sono le pulizie appaltati a nessun fornitore , sospesi molti anni fa dall'assemblea senza allungarsi sulle cause di questa delibera , e preciso:
    Sopra la scala condominiale fatta a chiocciola c'è un lucerniere di vetro , rotto da tanti anni , mai riparato nonostante amministratore è stato sollecitatalo di continuo negli anni. In occasioni di forte piogge, alluvioni che ci sono stati diversi negli anni - l' acqua scende per le scale e allaga notevolmente l'androne e anche si stagna su scalini ed essendo i scalini molto consumati, quindi concavi, loro trattengono l'acqua per molti giorni .
    Preciso che ho segnalato all'amministratore il disagio e la problematica ma lui ha sempre fatto orecchio da mercante perché sapeva che dopo che io segnalavo il problema e lui non interveniva, che io lo stesso avrebbe provvedevo a rimuovere il disagio, anche per non finire di cadere sulle scale io stessa e ai i turisti.
    NB: L' assicurazione non avrebbe pagato perché non era una rottura occasionale del lucerniere.
    Come posso pretendere essere pagata perché ovviamente ne amministratore ne i condomini con lui conniventi avendo tollerato un lavoro i <nero> preferiscono rinnegare ogni cosa. Ma interventi erano urgenti per eventi straordinari...
    Ultima modifica di Garant; 05-08-2017 alle 05:32

  5. #4
    Non è collegato
    { 301 mi piace }
    Utente gold
    Messaggi
    4,733
    Reputazione
    66
    Il codice consente al condomino di anticipare spese per conto del condominio effettuate per motivi di urgenza. La casistica per la quale è stata riconosciuta l'urgenza è riscontrabile dalla giurisprudenza, ovvero da ciò che i giudici hanno scritto.
    Un esempio: si rompe una serratura oppure vedi le scintille da un quadro elettrico e nessuna delle ditte di fiducia, nè l'amministratore rispondono.

    Tu parli di eventi straordinari senza chiarire meglio.
    Tieni presente che chi effettua le pulizie deve avere la copertura Inail ed aver frequentato un corso sulla sicurezza.
    In ogni caso, la ritenuta mi pare al 20 per cento.

  6. #5
    Non è collegato
    { 458 mi piace }
    Frequentatore assiduo Amministratore di condominio
    Località
    Pavia
    Messaggi
    1,854
    Reputazione
    48
    Come disposto dall'art. 1134 Codice Civile
    Il condomino che ha assunto la gestione delle parti comuni senza autorizzazione dell'amministratore o dell'assemblea non ha diritto al rimborso, salvo che si tratti di spesa urgente.


    Art. 1110 Codice Civile
    Il partecipante che, in caso di trascuranza degli altri partecipanti o dell'amministratore, ha sostenuto spese necessarie per la conservazione della cosa comune, ha diritto al rimborso.


    Nota che si fa cenno al rimborso delle spese, ad esempio la riparazione del lucernario, presentando il giustificativo di spesa, non di pagamento dell'eventuale prestazione, ad esempio la pulizia delle scale effettuata personalmente.
    bilbetto likes this.

  7. #6
    Non è collegato
    { 2 mi piace }
    Nuovo utente Pensionato
    Località
    roma
    Messaggi
    35
    Reputazione
    0
    si, ma sono condomina, non un pulitore esterno

  8. #7
    Non è collegato
    { 2 mi piace }
    Nuovo utente Pensionato
    Località
    roma
    Messaggi
    35
    Reputazione
    0
    Ma nella pulizie eseguita per motivi di urgenza per assicurare la sicurezza non ci sono spese ma anche se ci fossero, al max un 001 centesimo per usura e consumo del materiale che certamente non vado a comprare ma uso il mio.
    E talmente assurdo tutte queste norme che tutelano l' amministratore NULLAFACENTE magia pane che si deve tener a vita finché non crepa, perché anche in giudizio sa di difendersi bene essendo uno del mestiere , invece penalizzano noi i condomini che sono sequestrate dalla amministratore assente e di suo malagestio . Se fossero così rigide le regole per altri settori non sarebbero tanti problemi di lavoro in nero , dell'evasione e altri disastri. In ogni caso grazie per la risposta che sembra a confermare mia ipotesi, che nulla posso pretendere.

  9. #8
    Non è collegato
    { 0 mi piace }
    Nuovo utente Operaio
    Località
    Trento
    Messaggi
    1
    Reputazione
    0
    Buongiorno, vorrei chiedere gentilmente se per pulizie condominiali posso emettere ricevuta con R.A all’amministratore visto che non supero i 5.000€ annui, o devo obbligatoriamente aprire P.I? Grazie e spero qualcuno mi risponda Cipriano

  10. #9
    Non è collegato
    { 3415 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,808
    Reputazione
    100
    Citazione Originariamente Scritto da Cipriano75 Visualizza Messaggio
    Buongiorno, vorrei chiedere gentilmente se per pulizie condominiali posso emettere ricevuta con R.A all’amministratore visto che non supero i 5.000€ annui, o devo obbligatoriamente aprire P.I? Grazie e spero qualcuno mi risponda Cipriano
    La risposta è già stata data nel post n. 2.
    La ricevuta può essere emessa solo per lavori meramente occasionali.
    La pulizia periodica delle scale è un servizio per cui devi emettere fattura.
    Per emettere fattura dovrai aprire una partita iva anche se potresti optare per un regime fiscale forfettario che prevede tante agevolazioni e la non esposizione dell'iva in fattura. Ma questo è un altro discorso e ne devi parlare con il tuo commercialista se e quando deciderai di aprire la partita iva.

  11. #10
    Non è collegato
    { 3415 mi piace }
    Utente d'onore+++ Amministratore interno L'avatar di Leonardo53
    Località
    Taranto
    Messaggi
    22,808
    Reputazione
    100
    Ciao, indicare la home page di un sito di commercialisti equivale ad indicare la home page di condominoweb ha chi ha un problema specifico.
    In questo caso si parla specificatamente di pulizia scale giustificata con ricevute di prestazioni occasionali.
    Se sul sito da te indicato c'è qualcosa di specifico sarebbe opportuno indicare il link preciso del sito e non un link generico in cui è difficile capire anche da dove cominciare a cercare la risposta al quesito.
    Ultima modifica di Claistron; 11-12-2017 alle 08:49

+ Rispondi alla Discussione

Dello stesso argomento


  1. Buona giornata a tutti, sono nuovo del Forum. Scrivo della pulizia cortile, che non viene mai effettuata da sette (7) anni, ed il proprietario...
  2. Buon giorno a tutti. Sono un proprietario di appartamento in un piccolo condominio di 3 appartamenti gestito da un amministratore nominato a partire...
  3. Buongiorno, un'amica di mia moglie era inquilina in un bilocale. Alla cessazione del contratto, questa signora ha chiesto a mia moglie la cortesia...
  4. In un condominio eseguono le pulizie alcuni condomini, emettendo, però, regolare fattura... Qual' è il codice tributo che dovrei utilizzare per per...